Notizie
Open Panel

Comunicazione libri di testo

Mantova 03 Agosto 2018

Preso atto che il volume Tecnologie e Tecniche di rappresentazione Grafica, con codice 9788826890302, in adozione nelle classi indirizzo Tecologico/Sistema Moda biennio comune, risulta essere un libro totalmente digitale, si informa l’utenza che nei prossimi giorni verrà indicato il corretto codice di riferimento.

Si invitano pertanto gli Studenti a non acquistare il volume Tecnologie e Tecniche di rappresentazione Grafica in attesa di successive informazioni. 

Circolare in formato digitale

 

Progetto RI0: “UN LUOGO MAGICO da recuperare”

L’ITET Andrea Mantegna ha accolto positivamente l’iniziativa di riqualificazione delle Pescherie di Levante di Giulio Romano, presentata per la prima volta il 6 aprile del 2017 dal Labter-Crea,dalla Fondazione e da tutti gli Enti ed Associazioni partecipanti, come il Comune, la Provincia ,la Tea, il Parco del Mincio, Slow-Food.

La nostra scuola ha partecipato con due classi dell’ambientale, la terza e quarta coordinate dalle insegnanti Roversi e Manicardi.

Le ore effettuate sono rientrate nell’alternanza scuola-lavoro e il compito delle classi è stato quello di effettuare analisi microbiologiche e di misurare, nelle stazioni considerate nello studio ambientale, la temperatura del RIO al variare delle stagioni.

L’incontro pubblico, per relazionare il nostro lavoro, si è tenuto il giorno 5 aprile nella bellissima chiesa di S.Maria della Vittoria, alla presenza della Fondazione e di tutti quelli che hanno condiviso il progetto.

I nostri ragazzi hanno presentato, relazionando davanti ad una folta platea, lavori eseguiti in powerpoint e video riportanti il lavoro e le analisi svolte durante l’anno scolastico.

A conclusione due sono gli elementi importanti da sottolineare:

il rapporto instaurato con la Fondazione che potrà svilupparsi anche in seguito ed ha aperto la scuola ad una visione più ampia del nostro patrimonio ambientale, storico ed artistico; e la seconda attraverso la riqualificazione del RIO sarà possibile la rigenerazione del patrimonio artistico e soprattutto la sua fruizione.                                                                                                                         

Prof.ssa Roversi

1
2
3
1/3 
start stop bwd fwd

UNA CASA PER TUTTI

Durante la giornata nazionale dei parchi, giovedì 24 maggio, la classe 4AA accompagnata dalla professoressa Roversi, ha partecipato ad una iniziativa indetta dal Parco del Mincio presso le ex cave Trincerone durante la quale, oltre a spiegazioni da parte delle Guide Ecologiche, i ragazzi hanno piantumato alcuni fiori autoctoni indispensabili per il nutrimento della fauna (Camomilla, Margherite, Malva e Tarassaco) e sistemato alcune cassette nido, batbox, bee hotel e ceppi impollinatori che servono per aiutare alcuni tipi di fauna a trovare rifugio e siti idonei per la loro sosta. Le cassette nido funzionali in particolar modo per la Cinciallegra così come le batbox utilizzate dai pipistrelli sono state posizionate ,grazie all'aiuto dei Vigili del Fuoco ,sugli alberi ad una altezza di 4 metri per favorirne la sicurezza dall'attacco dei predatori .Per quanto riguarda i bee hotel, queste casette artificiali sono state posizionate dai ragazzi sugli alberi e favoriscono l'insediamento di insetti e in particolare delle api solitarie e sempre per loro sono stati posizionati ceppi impollinatori per favorirne la nidificazione. Il percorso è stato effettuato a piedi dai ragazzi che hanno potuto osservare una zona inesplorata e poco conosciuta di Mantova. L’iniziativa si è potuta realizzare grazie alla collaborazione che si è venuta a creare negli anni tra il Parco del Mincio e il nostro Istituto e rientra nelle numerose attività di programmazione dell’alternanza scuola-lavoro realizzate in questo anno scolastico.
Classe 4AA e prof.ssa Roversi Stefania
1
2
3
1/3 
start stop bwd fwd

PEER EDUCATION: UN’OPPORTUNITA’ PER LA PREVENZIONE

Si è conclusa lunedì 4 giugno ‘18, l’attività di peer education sperimentata durante l’anno scolastico da un gruppo di ragazzi di classe terza e quarta in particolare Rima Sharma, Elena Cursio, Del Gaudio Noemi, della cl. 3AA;   Artoni Andrea, Anne Martins, Di Stefano Matteo, Paciosi Federica della cl. 4CR e Scremin Mattia della cl. 4BR.

L’attività, inserita nel Progetto “Diamo voce ai ragazzi”, è stata organizzata dalla prof.ssa Piva Tiziana in collaborazione con il Dipartimento Dipendenze ASST di Mantova, in particolare con le operatrici Covizzi Simona e Pasotti Roberta che nei mesi febbraio/aprile hanno incontrato periodicamente gli studenti e dialogato con loro su tematiche sociali legate al loro mondo adolescenziale, quali “La prevenzione all’uso di sostante” e  “Il rispetto di genere”.

I ragazzi hanno lavorato in due gruppi e dopo avere analizzato vari materiali in rete e cartacei, hanno preparato video, presentazioni in power point, ecc.. che hanno illustrato e spiegato alle classi 1BE, 2BE, 2CE condividendo con loro informazioni, conoscenze, valori, esperienze, idee e curiosità.

L’esperienza è stata gratificante sia per i peer educator, sia per le classi in quanto ha offerto la possibilità di mettersi in discussione, sviluppare competenze comunicative e soprattutto sperimentare una pratica educativa di scambio fra pari in una fase d’età in cui l’influenza esercitata dal gruppo di coetanei ha una rilevanza particolare.

Un grazie particolare ai peer educator, arrivederci al prossimo anno scolastico.

1
2
3
4
5
1/5 
start stop bwd fwd

Mantegna premiato al concorso “IO MI PROTEGGO E PROTEGGO AMBIENTE”

Il 19 Maggio 2018 gli alunni della classe 5^BS e 5^CS hanno partecipato alla premiazione del concorso “IO MI PROTEGGO E PROTEGGO AMBIENTE” indetto da CPPC (Centro di Promozione della Protezione Civile) e curato dal Liceo Artistico “G. Romano” che rappresenta l’Istituto capofila del Progetto.

Il concorso voleva promuovere nelle scuole mantovane una riflessione sul significato di sicurezza (rischio sismico, idrogeologico, chimico e incendio) traducendolo visivamente tramite una produzione letteraria, artistica, fotografica o multimediale al fine di sensibilizzare le nuove generazioni ad una maggior attenzione alla prevenzione dai rischi.

Dopo una breve introduzione è seguita la visione dei video e dei lavori presentati dagli Istituti che hanno aderito. Le classi 5^BS e 5^CS a tale scopo hanno partecipato con due video, rispettivamente con "NON TREMATE” e "CHIMICASA”. Questi progetti sono stati promossi, curati e organizzati dalle professoresse Ermana Marelli (referente CPPC) e Maria Antonietta Strazzi.

La giuria ha assegnato un premio di 250 euro ex equo alle due classi e premi analoghi agli altri Istituti.

L’IMPORTANTE E’ PARTECIPARE

In occasione della giornata mondiale di lotta contro l’AIDS, la nostra scuola ha partecipato a numerose attività coordinate dalla associazione ANLAIDS tra cui la creazione di due video che sono stati presentati la prima volta il 2 Dicembre 2017 al teatro Ariston in occasione dell’appuntamento annuale del convegno (come impegno dell’associazione ad informare e prevenire la diffusione delle malattie sessuali in special modo l’AIDS).

Le classi 5^CS e 4^AA a tale scopo hanno partecipato con due video, presentando "Il contagio” creato dalla classe 5°CS e "Un preservativo al giorno toglie il medico di torno”, creato dalla classe4°AA.

Questo progetto è stato curato e organizzato dalle professoresse Stefania Roversi e Nadia Baraldi, le quali negli anni hanno stabilito un forte legame con l’associazione.

Il 22 Maggio 2018 gli alunni Babetto Alessandro e Mariano Denis della classe 5^CS/AM, accompagnati dalla professoressa Pier Angela Orlandelli, hanno partecipato alla fase finale del concorso RaccontART indetto dall’associazione ANLAIDS a Roma.  La mattinata si è svolta con una rapida visita per il centro di Roma e verso ora di pranzo vi è stata l’accoglienza all’Ergife Palace Hotel dove è stato offerto il pranzo. Successivamente dopo una breve introduzione del concorso e degli istituti partecipanti c’è stata la visione delle 28 opere selezionate su 60 create. I lavori creati dal nostro istituto sono stati inseriti nei migliori 28.

1
2
3
1/3 
start stop bwd fwd

Il Mantegna al "Fimast" di Brescia

Gli studenti del settore tessile, abbigliamento e moda del Mantegna hanno partecipato all'inaugurazione della fiera dedicata alle macchine del settore tessile "Fimast" di Brescia. In questa occasione sono state presentate importanti innovazioni tecnologiche protagoniste della produzione Made in Italy attinenti al mondo della calzetteria e intimo seamless. Inoltre hanno assistito al convegno intitolato "Osservatorio economico dell'andamento del settore calzetteria". Questa iniziativa si inserisce nella fase conclusiva del programma di ordinamento nazionale Pon finanziato con fondi europei che ha consentito agli studenti l'esperienza di alternanza scuola lavoro presso il Distretto della calza di Castel Goffredo.

Minciomarcia 2018: quinto posto per il Mantegna.

Grazie alle prof.sse Manuela Berardi ed Elena Martini, promotrici di questa iniziativa per la nostra scuola, il Mantegna ha partecipato alla 45esima edizione della Minciomarcia. Grazie al cospicuo numero di adesioni ottenute, si classifica al quinto posto tra tutte le scuole mantovane iscritte nonchè al primo posto davanti tutti gli istituti superiori. Un particolare ringraziamento va a tutti gli studenti e i docenti del Mantegna, che con le loro famiglie ed i loro amici hanno aderito a questa iniziativa.

1
2
3
4
1/4 
start stop bwd fwd
 

Premiato il MANTEGNA alla Minciomarcia 2018

Grazie alle prof.sse Manuela Berardi ed Elena Martini, promotrici di questa iniziativa per la nostra scuola, il Mantegna ha partecipato alla 45esima edizione della Minciomarcia. Grazie al significativo numero di adesioni ottenute, si classifica al quinto posto tra tutte le scuole mantovane iscritte nonchè al primo posto davanti tutti gli istituti superiori. Un particolare ringraziamento va a tutti gli studenti e i docenti del Mantegna, che con le loro famiglie ed i loro amici hanno aderito a questa iniziativa.

1
2
3
4
1/4 
start stop bwd fwd
 

“L’Enigma del tempo”, FESTIVAL LAIV action edizione 2018

Grande successo e soddisfazione per i nove ragazzi della classe 1^BE dell’ITET Mantegna che hanno partecipato al Festival LAIV action giovedì 24 maggio sul palcoscenico della sala Fassbinder del teatro Elfo Puccini di Milano. È stata messa in scena una breve performance di riflessione sul concetto di TEMPO analizzato con gli occhi degli adolescenti di oggi, con le loro incertezze, i loro desideri, i loro sogni. Un concetto astratto discusso nella storia del pensiero dell’uomo, nella Letteratura, nelle Scienze, nella Fisica. Sono stati utilizzati diversi linguaggi: teatrale, musicale e corporeo con la realizzazione di musiche al pianoforte eseguite con passione da Matteo, di balletti realizzati da Samuela, Alice e Ylenia, di dialoghi elaborati da Kateryna, Sofia, Antonia, Giuliana Vida. Il tutto splendidamente diretto da Federico Caramori della classe 3^AS. Lo spettacolo ha riscosso un successo inaspettato con la partecipazione del pubblico, che è entrato in scena con gli attori creando un momento di festa e di gioia, condiviso anche con i genitori presenti in sala.

Molto soddisfatti anche i docenti organizzatori Tiziana Piva, Davide Remo Grosso, Amalia Manuela Berardi, che sono stati ringraziati dagli organizzatori del Festival per l’argomento trattato e per il clima gioioso creato in sala.

1
2
3
1/3 
start stop bwd fwd
 

 

Una valigia per la montagna

Dal 9 Maggio al 12 Maggio 2018 le classi quarte del settore tecnologico con gli accompagnatori :Roversi, Lodi Rizzini, Torresani, Abbellito, Covino, Lui, Polettini, Manicardi e Marseglia hanno svolto l'attività di alternanza scuola-lavoro a Dobbiaco, in Trentino Alto Adige.

Dopo aver visitato il centro storico di Trento, le classi si sono messe in viaggio per raggiungere un piccolo laboratorio a Bolzano,  dove viene lavorata la lana proveniente dalle capre di alta montagna per poi essere trasformata in indumenti di alta qualità. Dopo una breve introduzione alla storia dell’azienda, siamo stati suddivisi in piccoli gruppi per visitare i laboratori ed assistere a tutte le fasi di lavorazione: il lavaggio della lana, la filatura, la tessitura e la cucitura per la realizzazione di capi tirolesi.

Il giorno seguente, dopo una breve visita a San Candido, i ragazzi hanno raggiunto in bicicletta Lienz (Austria), ammirando lungo tutto il tragitto prati, foreste, paesini tipici nel cuore del Tirolo dell’Est e incantevoli paesaggi montani. Successivamente da Lienz gli studenti hanno raggiunto (in autobus) il lago di Braies ed effettuato un percorso attorno alle sponde osservando con incanto tutto il paesaggio: il lago è situato ad una altitudine di 1469  metri e deve la sua origine ad uno sbarramento di frana. Si è potuto ammirare il colore blu intenso che contraddistingue le sue acque limpide e profonde e l’incantevole cornice dei monti che lo circondano e che si specchiano nelle fredde acque.

Il terzo giorno le classi sono state accolte in un caseificio a Dobbiaco dove hanno osservato le principali fasi di caseificazione e lavorazione dei formaggi prodotti con latte di alta montagna.

I ragazzi successivamente hanno raggiunto le trincee in alta quota con visita al museo della prima guerra mondiale.

L'ultimo giorno il gruppo, si è recato ad un museo dell'apicoltura situato in alta quota all’interno di un antico maso dell’Alto Adige, ed assistito ad una spiegazione delle fasi di sviluppo delle api; infine, accompagnati dalla guida, ha visitato le “Piramidi di terra della valle del Renon” .

Il viaggio d’istruzione, così strutturato è stato un’esperienza importante del percorso scolastico perché ha unito apprendimento, divertimento e conoscenza del territorio; ma anche condivisione e consolidamento di competenze.

Inoltre,” l’alternanza in gita” integra l’esperienza didattica del viaggio con attività professionalizzanti e certificabili.

Classe 4AA Ambientale e professoressa Roversi

Il Mantegna terzo classificato al Concorso "Storie di Alternanza"

Mercoledì 16 maggio 2018 i ragazzi che si sono recati all'inizio dell’anno scolastico in corso presso Cascina Caccia dove hanno vissuto una importante esperienza formativa,  sono stati premiati a seguito della partecipazione al concorso "storie di alternanza" bandito da CCIAA di Mantova. Ad uno di questi ragazzi le insegnanti coinvolte nel progetto hanno lasciato il compito di presentare il loro lavoro.

“Prima di tutto, a nome mio e di tutti i mie compagni, vi voglio ringraziare per questo premio che ci rende colmi di orgoglio e di onore.

L’esperienza a Cascina Caccia è stata molto formativa, ci ha reso possibile scoprire da vicino la realtà dei beni confiscati alla mafia e ci ha arricchito sia culturalmente che personalmente.

Ringraziamo il comune di Mantova che ci ha finanziato buona parte dei costi, ringraziamo i nostri professori, in particolare Silvia Marastoni, Anna Tosetti, Cinzia Manicardi, Augusta Lodi Rizzini ed in fine il nostro dirigente scolastico il professor Michele Negro.

Fin troppo spesso ci sentiamo addossare la responsabilità del futuro, la responsabilità di cambiare l’Italia, e noi siamo pronti a cogliere questa sfida.

Oggi giorno il problema della mafia, e di tutto quello che gira attorno ad essa, si fa sempre più grande, risulta dunque di grande importanza che tutte le istituzioni si mobilitino in modo da eradicare questo cancro che affligge l’Italia.

Tutti noi giovani speriamo che il nuovo governo si dia da fare in merito a questo, speriamo che facciano della lotta alla mafia e della lotta alla corruzione un pilastro fondante della loro attività governativa, perché la maggior parte dei problemi che affliggono il nostro paese sono causati dalla mafia, dalla corruzione e non dalle persone che scappano dalla guerra come spesso vogliono farci credere.

Mi permetto di prendere in prestito una frase del ex giudice Giovanni Falcone “la mafia è un fenomeno umano, e come tutti i fenomeni ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine”, bene , ora tocca a noi porre fine a questo fenomeno, tagliando tutti i fili ci collegano alla criminalità organizzata. I nostri piccoli o grandi sforzi quotidiani però risulteranno tentativi vani se non ci verrà in aiuto la classe dirigente.

Grazie per il tempo che ci avete dedicato, buon proseguimento."

Simone Caliandro (5^BS)

CLICCA LA FOTO SOTTOSTANTE PER VEDERE IL VIDEO REALIZZATO DAI RAGAZZI

 

ASPETTANDO IL TEMPO CHE PASSA

Lunedì 29 gennaio 2018, un gruppo di 23 studenti dell’ITET Mantegna accompagnati dalle docenti Piva Tiziana e Murano Paola, insieme ad altre scuole mantovane, Liceo Belfiore, Liceo Virgilio, Enaip, hapartecipato gratuitamente all'evento #Conibambini- Tutta un’altra storia a Milano presso l’Auditorium di Fondazione Cariplo grazie al Progetto LAIV- Laboratorio delle Arti Interpretative dal Vivo. L’evento è stato coordinato a Mantova da Marina Visentini di Teatro Magro.

L’incontro, organizzato dall’impresa sociale Con i Bambini e Fondazione Cariplo, è stato rivolto alle scuole e alle organizzazioni del Terzo settore milanesi e non solo, per discutere di povertà educativa e periferie.

Dopo gli interventi in apertura di Giuseppe Guzzetti, presidente Fondazione Cariplo e di Carlo Borgomeo presidente Con i Bambini e Fondazione Con il Sud, è stato presentato “Aspettando il tempo che passa”, la pièce teatrale scritta con i ragazzi detenuti nel carcere minorile di Airola, in provincia di Benevento. Lo spettacolo è parte integrante del progetto “Il palcoscenico della legalità”, che prevede collaborazioni tra teatri, istituti penali per minori, scuole, università e società civile, grazie a percorsi formativi ed attività di spettacolo dal vivo.

“Aspettando il tempo che passa” è nato dalla richiesta dei ragazzi e ha dato voce ai minori costretti al regime carcerario per un percorso di rinnovamento etico, analizzando responsabilità individuali e collettive, per un nuovo futuro possibile. Una fata turchina avvilita e un Grillo Parlante, caparbiamente attaccati a valori e speranze di giustizia, hanno incontrato due ragazzi detenuti.

I loro dialoghi di grande efficacia comunicativa hanno portato messaggi di notevole valore educativo a conferma che il teatro, la musica e le arti interpretative sono molto importanti per la crescita della persona.

A seguire, i giornalisti sportivi Pierluigi Pardo e Valeria Ciardello hanno introdotto: Gianni Biondillo, Sarah Maestri e Irene Coletto disegnatrice di Smemoranda che hanno raccontato le periferie milanesi, attraverso le esperienze messe in campo da Fondazione Cariplo.

 

                                                                                                                    Alunni Ex-progetto  LAIV

1
2
3
4
5
6
7
8
1/8 
start stop bwd fwd

LAIV ACTION 2018 - step3

Ad una settimana esatta dall'esibizione sul palco del Teatro Elfo Puccini di Milano al LAIV - ACTION, gli studenti della 1^BE continuano la loro preparazione presso il Teatro di ARS - Creazione e Spettacolo di Mantova. 

Prof.ssa Piva Tiziana

Prof.ssa Amalia Manuela Berardi

Prof. Davide Remo Grosso

(clicca sulla foto per vedere il video)

 

RIUSCITA LA GITA A PADOVA DELLA 1^CE

Con l’aiuto del bel tempo e di un clima non afoso l’allegra comitiva ha avuto modo di contemplare, approfondire la bellezza unica della Cappella degli Scrovegni, di vivere l’atmosfera mistica della basilica di sant’Antonio con le sculture di Donatello, di apprezzare la città, la sua zona universitaria col suo famoso caffè Pedrocchi e di spaziare piacevolmente in piazza prato della valle.

Prof. Alessandro Lanza

1
2
3
4
1/4 
start stop bwd fwd
 

La IICT alla scoperta del Museo di Storia Naturale e del Gabinetto di Fisica

La bellezza della nostra città è universalmente nota: tutti conoscono lo splendore dei palazzi gonzagheschi, le opere di Andrea Mantegna, l’arte di Giulio Romano. Ma ci sono luoghi che riservano sorprese e curiosità che possono lasciare a bocca aperta: è il caso del Palazzo degli Studi,  antico e importante polo universitario che oggi ospita le aule del liceo classico cittadino. Al tempo di Maria Teresa d’Austria, il centro era stato dotato di un Gabinetto di Fisica e di un Museo di Storia Naturale che da qualche anno alcuni studiosi stanno cercando di riportare agli antichi splendori grazie ad un complesso lavoro di ricerca e di catalogazione. E proprio due di questi studiosi, il 27 aprile, hanno accompagnato una classe del ‘Mantegna’, la IICT (coi professori Casellato, Marastoni e Rocca), alla scoperta di collezioni e strumenti antichi, rari se non unici al mondo. La dott.ssa Accordi ha mostrato al suo attentissimo uditorio antiche collezioni mineralogiche, un tempo sparse per tutto il palazzo,  ricostruite dopo un certosino lavoro di ricerca d’archivio. La stessa ha poi tenuto una lezione di storia della chimica, mineralogia, archivistica e storia, e in seguito ha accompagnato i ragazzi all’interno del museo di storia naturale dove sono conservati animali imbalsamati, erbari, campioni di terreni e di rocce, utilizzati in passato da chi studiava scienze naturali.  Il prof. Govoni ha, infine, tenuto una coinvolgente lezione di fisica utilizzando macchinari antichi (molti risalenti alla metà del ‘700); i nostri ragazzi hanno potuto sperimentare, tra le varie cose, un antico visore 3D e una macchina per l’elettricità statica. 
L’intensa mattinata si è conclusa con una visita dell’area archeologica di piazza Sordello e del nuovo  Museo Archeologico Nazionale, dove i ragazzi hanno potuto osservare ciò che resta della Mantova più antica, dall’epoca neolitica all’età romana. 
Prof.ssa Silvia Marastoni
1
2
3
4
5
1/5 
start stop bwd fwd
 

Laboratorio teatrale... step 2!

Gli alunni della 1^BE si preparano al loro primo esordio sul palco del Teatro Elfo Puccini al LAIV di Milano del prossimo 24 Maggio. Le attività del Laboratorio Teatrale, intitolato "L'Enigma del Tempo", proseguono a pieno ritmo sotto la brillante "direzione artistica" di Federico Caramori (3^AS). Questo progetto interdisciplinare nasce da un'idea condivisa dai docenti Piva, Grosso e Berardi: un'attività extrascolastica grazie alla quale i ragazzi vengono condotti in un percorso di ricerca dentro di sé, volto a favorire una costruttiva gestione delle proprie emozioni, una maggiore consapevolezza del proprio modo di essere, alla scoperta di forze preziose per spiccare il volo con ali più sicure e resistenti. Un progetto che si rafforza anche grazie alla partenership di ARS Creazione e Spettacolo di Mantova.

Buon proseguimento a tutti ed in bocca al lupo.

1
2
3
4
5
6
7
8
1/8 
start stop bwd fwd
 

Viaggio di istruzione a Milano

Il 20 aprile la classe 3 CR si è recata in treno a Milano con le docenti Gattinoni e Mulas che hanno preparato un itinerario piacevole ma allo stesso tempo di spessore formativo. Con  la formula del biglietto Tuttalombardia Trenord consente di sfruttare tutti i mezzi di trasporto regionali nell'arco della giornata (treno, bus, tram, metro) ma, grazie al  tempo soleggiato e al caldo di un'estate  precoce, abbiamo quasi sempre girato la città a piedi, ammirandone i palazzi signorili, i monumenti, i negozi dei brand  più noti e le sedi istituzionali regionali o comunali (Pirellone  e Palazzo Marino). In mattinata abbiamo visitato la stazione Centrale (vero monumento), la Pinacoteca di Brera (con alcuni capolavori davvero degni di nota tra cui il Cristo morto/in scurto di Mantegna) e osservato le differenze stilistiche tra alcune chiese e palazzi.  Nel pomeriggio, dopo una pausa pranzo, abbiamo passeggiato tra piazza della Scala, la Galleria, piazza Duomo (che abbiamo visto e analizzato solo esternamente vista la lunga coda di visitatori) fino ad arrivare, sempre a piedi, al Castello Sforzesco. Impressionante la visuale prospettica della antica Fortezza sia esternamente che dal cortile immenso. Dalla piazza abbiamo poi preso la metropolitana (nuova esperienza per alcuni) per raggiungere la meno affollata stazione di Rogoredo ed attendere lì l'arrivo del treno di ritorno.

Prof.ssa Carmen Mulas

1
2
3
4
5
6
7
8
1/8 
start stop bwd fwd
 

Ravenna, città dai mille colori

Desiderosi di conoscere e approfondire pagine di storia, venerdì 13 aprile gli alunni delle classi 2BE e 2CE, accompagnati dalle docenti Corbellani Antonella, Gattinoni Giulia e Piva Tiziana, hanno visitato la città di Ravenna, riconosciuta Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO.

Edifici, chiese, mausolei e la ricchezza di decorazioni a mosaico hanno trasportato studenti e docenti in un viaggio all’epoca dell’Impero romano d’Occidente, bizantino e medievale, scoprendo storie, aneddoti su personaggi famosi che hanno abitato questo ricco e importante centro non solo per la ricercatezza del bello artistico, ma anche per l’organizzazione economica e sociale, come ha spiegato la guida che ha condotto il gruppo alla scoperta dei luoghi più significativi della città.

In particolare, in mattinata, si sono soffermati al MAUSOLEO DI GALLA PLACIDIA, che fu fatto costruire dalla nobile sorella dell’imperatore Onorio, intorno al V secolo d.C., ma che non ospitò mai il suo corpo; il percorso è continuato con la visita alla BASILICA DI SAN VITALE, uno dei più famosi ed importanti luoghi di culto cattolico di Ravenna, esemplare e imponente capolavoro dell'arte paleocristiana e bizantina,   ricca di simbologia cristiana.

Altro luogo significativo è stato la BASILICA SANT’APOLLINARE NUOVA, costruita da Teodorico, accanto al suo palazzo in centro a Ravenna.

Dopo una breve visita alla TOMBA DI DANTE, sommo poeta della letteratura italiana sepolto a Ravenna dove visse gli ultimi anni della sua vita, il gruppo ha raggiunto la località di Classe a circa 8 km dal centro in cui, circondata da pini marittimi, sorge la BASILICA SANT’APOLLINARE VECCHIA, dove il santo patrono della città trovò molto probabilmente la propria sepoltura.

Ammirati gli splendidi mosaici che ornano e decorano i luoghi visitati rendendoli unici al modo per i colori ben conservati e la ricca simbologia cristiana e pagana, il pomeriggio è trascorso al mare sulla spiaggia della località di MARINA DI RAVENNA.

E’ stato veramente rilassante immergersi nel paesaggio naturale, tra le tonalità del mare e il verde della pineta, oltre che camminare sulla sabbia, giocare e stare in compagnia raccontandosi le proprie esperienze.

Stanchi, ma soddisfatti alle 19.30 studenti e docenti sono ritornati a Mantova.  

Cl. 2BE  -Cl. 2CE

1
2
3
4
5
6
7
8
1/8 
start stop bwd fwd
 

Lo Straniero: luce ed ombre.

Parlare oggi di stranieri è più che mai attuale e necessario per eliminare tutte le incertezze, i fraintendimenti e le ovvietà che circondano un tema che divide e infiamma. Questo è quanto si è cercato di fare in due brevi  ed interessantissimi incontri che il nostro Istituto ha organizzato per le classi V del tecnologico all’interno del percorso sulla legalità.

Dapprima, la dott.ssa Balasso ha incontrato i ragazzi spiegando loro l’attività del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR), un servizio del Ministero dell'interno che in Italia gestisce a livello locale progetti di accoglienza, assistenza e integrazione dei richiedenti asilo.

In una seconda conferenza, il dott. Alfredo Zanatta, medico che si occupa della prima accoglienza dei migranti, ha presentato ai ragazzi la sua esperienza e ha risposto con grande competenza  ai  loro quesiti. Dal vivace confronto è scaturito un interessantissimo dibattito che  ha permesso ai presenti di approfondire il tema delle malattie connesse ai fenomeni migratori e di liberarsi di molti pregiudizi che accompagnano questo spinoso argomento.

1
2
1
2
1/2 
start stop bwd fwd
 

IL MANTEGNA PROTAGONISTA ALL'EVENTO MARE SCUOLA 4.0 di CATANIA

Quattro studenti dell'Istituto Mantegna eccellono come maestri di diplomazia. Mahajabin Dilruba (4^BS), Rima Sharma (3^AA), Federica Viviani (3^AA) e Federico Caramori (3^AS) hanno partecipato, accompagnati dal prof. Davide Remo Grosso, all'evento "MARE SCUOLA 4.0 #FUTURACATANIA - MODEL FOR MIGRATION" a Catania.

LEGGI L'ARTICOLO IN FORMATO DIGITALE

Clicca in basso per vedere il video

Il Mantenga approda a Catania per MARE SCUOLA 4.0

E’ in corso dall’undici aprile 2018, presso il Porto di Catania - Nuova Dogana, l’evento “Mare Scuola 4.0 – #FuturaCatania #PNSD: un evento organizzato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

MAHAJABIN DILRUBA (4^BS), RIMA SHARMA (3AA), FEDERICA VIVIANI (3AA) e FEDERICO CARAMORI (3AS) accompagnati dal Prof. Davide Remo Grosso, stanno partecipando ai lavori del MODEL “FOR MIGRATION”: una simulazione dei lavori negoziali del “Global Compact for Migration”, che sta coinvolgendo studentesse e studenti delle scuole secondarie superiori italiane, in occasione della “Giornata del Mare nelle Scuole”.

La nostra scuola è stata invitata dal MIUR perché vincitrice come migliore commissione all’edizione di YougG7 di Cividale del Friuli.

Domani si concluderà questa tre giorni di iniziative e di confronti che sono trascorsi raccontando e approfondendo i temi del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) con laboratori, biblioteche e atelier aperti al territorio e alle comunità scolastiche, buone pratiche, gare di innovazione e gare di idee per le scuole.

Facciamo i migliori in bocca al lupo ai nostri studenti che in questi giorni stanno dando il meglio di sè.

Il Prof. Davide Remo Grosso 

VIAGGIO VIRTUALE AL VITTORIALE

Sabato 7 aprile le classi 4CR, 5BR, 5CR hanno partecipato alla conferenza “D’Annunzio e il Vittoriale” tenuta dalla prof.ssa Daolio Elisabetta, docente di lettere dell’Istituto Alberghiero di Gardone-Salò e studiosa presso l’Archivio del Vittoriale della biografia dell’autore.

La prof.ssa ha catturato l’attenzione dei ragazzi delineando la figura di D’Annunzio come poeta vate e mito del suo tempo tracciando in modo accattivante il ritratto di un uomo dalle mille sfaccettature, un personaggio imprevedibile, uomo di vizi e virtù ed eroe di guerra.

La sua vita fu costantemente costruita in vista dell’effetto sul pubblico; agì sempre come protagonista di un’opera d’arte: si spiegano così molti colpi di testa della sua esistenza, come le improvvise prese di posizione politica, gli eroismi di guerra, lo scandalo di alcuni amori vissuti pubblicamente e trascritti nei suoi libri.

D’Annunzio dominò per circa cinquant’anni lo scenario culturale italiano, la sua fama divenne immensa a tal punto da riuscire ad infiammare le masse e ad essere osannato quasi quanto un dio.

Non agisce mai spontaneamente, nulla è lasciato al caso, ma tutto è accuratamente progettato per stupire e restare sulla cresta dell’onda, per questo fu un vero divo dell’epoca, conosciuto in tutta Europa.

Frequenta i migliori salotti e conduce una vita dispendiosa ed eccentrica sperimentando tutte le forme e i generi letterari per star dietro ai desideri del pubblico e alle tendenze letterarie del momento, assimilando le novità provenienti dall’Europa

D’annunzio fa del Vittoriale uno scrigno di oggetti ricercati e preziosi e lo rende un luogo del ricordo della storia italiana. Eroe di guerra, fu il simbolo del Decadentismo italiano, della “mano sulla coscia delle ragazzine in minigonna”.

La relazione è stata accompagnata da una serie di fotografie inedite della vita di D’Annunzio, delle donne che frequentò e degli ambienti del Vittoriale ampiamente spiegate dalla relatrice che ha saputo cogliere l’interesse e la partecipazione dei ragazzi narrando con grande competenza aneddoti e episodi curiosi della storia dell’autore.

L’iniziativa è stata coordinata dalle docenti Prof.sse Mulas Carmen e Piva Tiziana.

Prof.ssa Piva Tiziana

1
2
3
4
5
1/5 
start stop bwd fwd
 

Il Mantegna fa beachcombing: una giornata a caccia di rifiuti

Ieri, 27 Marzo 2018 le classi III e IV ambietale dell'ITET Andrea Mantegna di Mantova, hanno partecipato ad un progetto con Alkémica, cooperativa sociale onlus, che si occupa dell'ambiente e della sua tutela.

Le classi, attraverso l'uso di una imbarcazione, hanno fotografato i rifiuti presenti sulle sponde e nelle acque del lago Superiore.

Con il FAI anche il Mantegna

Collaborare col FAI in occasione delle giornate di primavera è diventata ormai una consuetudine per il nostro Istituto. Anche per questa edizione 2018 (24 e 25 marzo) si sono resi disponibili diversi studenti i quali, preparati dalla prof.ssa Mulas, hanno dedicato buona parte del loro tempo libero a svolgere il servizio di apprendisti ciceroni presso l'Edicola liberty posta in piazza Canossa a Mantova. Si tratta dell'unico bene proprietà del FAI che in città viene tutelato, restaurato e valorizzato (da ex edicola ultimamente viene concesso come vetrina al negozio di fiori Bustaffa).

Con serietà, impegno ed entusiasmo, le nostre studentesse: Giulia Bennati, Anna Melegari, Sofia Bottardi, Alice Viapiana, Elena Faglioni e Hanne Martins, lo studente Michael Cortesi (tutti del settore Economico) e lo studente Nicola Industrioso (del Tecnologico ambientale) hanno saputo prepararsi adeguatamente e coinvolgere più di 280 visitatori nel week end scorso. Le loro spiegazioni sono state garbate ed esaurienti tanto da suscitare apprezzamento sia da parte dei turisti di passaggio sia da parte delle responsabili della sezione locale del FAI.

Un grazie sincero ai nostri volontari!

1
2
3
1/3 
start stop bwd fwd
 

GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA

La giornata mondiale dell’acqua si è svolta il 21 marzo 2018 lungo le sponde del lago inferiore di Mantova. La manifestazione, che ha coinvolto studenti delle scuole mantovane di ogni ordine e grado, si propone come momento di riflessione sull’importanza della risorsa idrica e come il risparmio d’acqua ed il suo uso consapevole siano obiettivi da raggiungere prima possibile.

Le classi coinvolte sono state le classi dell’indirizzo ambientale e la classe terza del settore tessile-moda, accompagnate dagli insegnanti dell’indirizzo Tecnologico. Gli alunni dell’ambientale hanno partecipato con alcuni modellini rappresentativi dell’utilizzo delle energie alternative, come il pannello fotovoltaico costituito da due celle di silicio che irradiate dal Sole trasformano l’energia luminosa in energia elettrica.

A rendere ancora più allegra la giornata hanno contribuito gli alunni e le alunne della classe terza moda che hanno partecipato con l’iniziativa “facce sporche” colorando ed intrattenendo con varie attività i tanti alunni delle scuole primarie che hanno popolato le sponde dei laghi.

Prof.ssa Roversi

1
2
3
4
1/4 
start stop bwd fwd
  

Assemblea studentesca con Marco Sguaitzer

Giovedì 8 e Lunedì 12 Marzo noi studenti dell’ ITET Mantegna abbiamo partecipato all’assemblea d’istituto per affrontare un tema molto delicato: la SLA, sclerosi laterale amiotrofica. Inizialmente abbiamo guardato il film “Ogni tuo respiro” che racconta la commovente storia (vera) di Robin Cavendish, un uomo rimasto paralizzato dal collo in giù all'età di 28 anni a causa della poliomielite. Dopo questo film toccante, abbiamo avuto l’onore di conoscere Marco Sguaitzer accompagnato dalla dolce moglie Aiste e dagli amici Manuela Pasquali Matteo Bursi. Marco ci ha trasmesso emozioni, riflessioni, sorrisi, lacrime, pensieri… AMORE, facendoci capire che l’Amore ci può salvare la vita e lui stesso ne è l’esempio. Sentirsi amati dalle persone che ci circondano può riempire qualsiasi vuoto. Marco è esempio di felicità e gioia con i calorosi sorrisi che ci ha regalato e ha anche una grandissima forza di volontà. Lui e sua moglie sono una persona unica, non esiste lei senza Marco come non esiste Marco senza di lei...il loro amore ci ha riempito il cuore. Un grazie non basterà mai per Marco: ci hai fatto capire che coloro che vivono d’amore vivono d’eterno.

Isabella Alberini

foto_1
foto_2
foto_3
1/3 
start stop bwd fwd
  

Quando la memoria diventa impegno civile.

Un fiume di ragazzi e di colori è quello che il 21 marzo 2018 ha attraversato il ponte di San Giorgio per dirigersi verso Piazza Sordello. Come ormai da tre anni a questa parte, il nostro Istituto ha partecipato alla 23esima Giornata della Memoria delle Vittime Innocenti delle Mafie, un evento annualmente organizzato da Libera che ha affollato le piazze d'Italia dal Nord al Sud.

Sul palco si sono avvicendate autorità e persone comuni che hanno voluto dare il proprio contributo per onorare la memoria delle vittime della criminalità organizzata, mostrando la ferma convinzione che questo cancro si può combattere solo infrangendo il muro del silenzio e dell'indifferenza.

I ragazzi della I BT e della II CT del nostro Istituto sono stati accompagnati dai prof. Martini, Berardi, Grosso, Tosetti e Marastoni. Hanno sfilato insieme ad altri giovani per testimoniare che l'impegno alla lotta contro l’illegalità e la corruzione mafiosa deve essere quotidiano e deve partire dalla scuola e che la memoria è necessaria a contrastare il sorgere e il dilagare di un fenomeno che può e deve essere denunciato e combattuto.

Grande commozione hanno, infine, suscitato nella piazza silente il ricordo accorato dei familiari delle vittime di mafia e la lettura dei nomi di quanti hanno dato la loro vita "per scelta o per pura beffarda e crudele causalità”.

1
2
3
4
5
1/5 
start stop bwd fwd
  

Una bella storia d’alternanza scuola lavoro

Oggi presso il Laboratorio dell’Itet Mantegna di Mantova si ufficializza, con la consegna degli attestati, la conclusione giuridica della convenzione triennale tra Tea spa e Itet Mantegna. Di alternanza scuola lavoro, tra tante polemiche e molte incertezze, fa piacere raccontare di “cose che funzionano” e quella tra TEA e Mantegna è sicuramente una di queste.

Partita tre anni fa, la convenzione tra l’Azienda e l’Istituto, e’ giunta oggi alla sua conclusione giuridica. La storia e la struttura: una settantina di Studenti hanno effettuato il percorso in azienda suddiviso nel triennio in terza frequenza al corso sicurezza alto rischio di 16 ore,  seminario sui rifiuti  con test di verifica delle competenze, corso di buone prassi,  e una prima settimana di presenza in Via Taliercio per far conoscenza con l’Azienda,  a seguire,  percorso relativo alla gestione del “verde”:  storia del Bosco Virgiliano, mappatura degli alberi e uso di strumenti per stabilirne lo stato di salute.

Classe quarta, visita medica e colloquio individuale con addetto al personale, lavoro in laboratorio a gruppi di 4 per 2 settimane con approfondimento scritto delle attività e controllo incrociato tra tutor scolastico e aziendale. Classe quinta: visita guidata agli impianti di potabilizzazione e depurazione per completare la formazione impiantistica e per visionare il monitoraggio dei principali parametri analitici.

Visita alla discarica di Mariana Mantovana con osservazioni metereologiche e osservazione di misure di radioattività. Visita all’impianto di Ceresara per la gestione finale della frazione secca. Ogni segmento è stato seguito con grande professionalità e disponibilità dagli esperti dei vari settori a cui va un sentito ringraziamento e supportato da un paziente lavoro tra la tutor scolastica Prof.ssa Manicardi Cinzia e la Dottoressa Genovesi Laura.

Questo momento di consegna effettuato dal presidente di Tea Dott. Ghizzi non è certo una chiusura ma solo un passaggio intermedio che darà seguito ad una nuova stagione di aslavoro modulata anche con altri Istituti e quindi un grazie ed un arrivederci al prossimo anno scolastico.

IL MANTEGNA: UNA SCUOLA DIGITALE.

Giunge al nostro Dirigente Scolastico Prof. Michele Negro e al nostro Istituto, una nota di ringraziamento dal MIUR da parte della Dott.ssa Simona MONTESARCHIO (Direttore Generale - Direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l'istruzione e per l'innovazione digitale) per la nostra partecipazione all’iniziativa #ilmioPNSD in occasione di “FUTURA”, la tre giorni per il Piano Nazionale per la Scuola Digitale tenutasi a Bologna dal 18 al 20 Gennaio 2018.

Il nostro Dirigente Scolastico Prof. Michele Negro insieme allo Staff di Presidenza, hanno dato la possibilità al nostro Istituto di partecipare in prima linea a questa iniziativa. L’ITET Andrea Mantegna di Mantova è protagonista di una nuova Scuola Digitale, animatrice del cambiamento, che si rinnova nelle metodologie didattiche, negli spazi di apprendimento e lo fa per trovare modalità innovative per sostenere le nuove generazioni nel percorso di crescita e per fornire ad ogni studentessa ed ogni studente contenuti e strumenti per governare i tempi che verranno.

“Contaminazione, talento, digitale” sono state le tre parole chiave che hanno aperto le danze alla grande coreografia Bolognese. Oltre 400 studentesse e studenti provenienti da tutta Italia, tra cui anche i nostri studenti Federica Viviani (3^AA) e Federico Caramori (3^AS) hanno intrapreso una nuova esperienza ricca di opportunità.

Nota di Ringraziamento

 

VIDEO

 

IL MANTEGNA: UNA SCUOLA DIGITALE

Giunge al nostro Dirigente Scolastico Prof. Michele Negro e al nostro Istituto, una nota di ringraziamento dal MIUR da parte della Dott.ssa Simona MONTESARCHIO (Direttore Generale - Direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l'istruzione e per l'innovazione digitale) per la nostra partecipazione all’iniziativa #ilmioPNSD in occasione di “FUTURA”, la tre giorni per il Piano Nazionale per la Scuola Digitale tenutasi a Bologna dal 18 al 20 Gennaio 2018.

Il nostro Dirigente Scolastico Prof. Michele Negro insieme allo Staff di Presidenza, hanno dato la possibilità al nostro Istituto di partecipare in prima linea a questa iniziativa. L’ITET Andrea Mantegna di Mantova è protagonista di una nuova Scuola Digitale, animatrice del cambiamento, che si rinnova nelle metodologie didattiche, negli spazi di apprendimento e lo fa per trovare modalità innovative per sostenere le nuove generazioni nel percorso di crescita e per fornire ad ogni studentessa ed ogni studente contenuti e strumenti per governare i tempi che verranno.

“Contaminazione, talento, digitale” sono state le tre parole chiave che hanno aperto le danze alla grande coreografia Bolognese. Oltre 400 studentesse e studenti provenienti da tutta Italia, tra cui anche i nostri studenti Federica Viviani (3^AA) e Federico Caramori (3^AS) hanno intrapreso una nuova esperienza ricca di opportunità.

Nota di Ringraziamento

 

VIDEO

 

BENVENTUTA ALISON LAFFERTY!

Grazie al Site Program è arrivata nel nostro Istituto una giovane assistente linguistica, Alison Lafferty. Da febbraio fino a fine di maggio gli alunni di tutti gli indirizzi svolgeranno lezioni con Alison in compresenza con le docenti di lingua inglese per approfondire aspetti di civiltà e cultura americana. L’esperienza permette ai nostri studenti di esercitare e migliorare le proprie abilità linguistiche, soprattutto a livello di comprensione e produzione orale.

Ecco la sua presentazione: Hi, I'm Alison Lafferty, I am an American English conversation assistant at Mantegna. I give lectures in various classes, from first years to fifth years, on American culture and other topics to help students practice speaking English.

I come from California and I enjoy reading, traveling, and cooking in my spare time. One of my favorite things to talk about in class with students is music.

Laboratorio teatrale....si parte!! step 1

Tra l’entusiasmo di ragazzi e docenti, è iniziato il laboratorio teatrale del progetto interdisciplinare di italiano e fisica: "L'Ordine del Tempo". A Maggio prossimo, l'ITET Andrea Mantegna parteciperà anche quest'anno al festival del teatro (LAIV) che si terrà al teatro E. Puccini di Milano.

ll progetto è coordinato dalla Prof.ssa Tiziana Piva (responsabile del progetto, docente di Italiano e Storia), dal Prof. Davide Remo Grosso (docente di Fisica e Matematica) con la collaborazione della Prof.ssa Amalia Manuela Berardi (docente specializzata sul sostegno nonché docente di lingue) e con la partecipazione straordinaria del nostro studente Federico Caramori (3^AS), attore, che vestirà i panni di regista della performance. 

Il progetto nasce dall’idea che l’apprendimento di concetti astratti come quelli della fisica in età adolescenziale sia molto complesso, e che la modalità interdisciplinare e l’uso di linguaggi espressivi siano motivanti per gli studenti e suscitino in loro interesse e partecipazione mettendosi in gioco nel rispetto delle loro individualità. 

Ma i veri protagonisti saranno i nostri studenti della 1^BE (indirizzo economico), Cammalleri Matteo, Caorsi Vida Milena, Castiello Ylenia, Crescimbeni Sofia, Maftei Antonia Mirabela, Pezzo Giuliana, Scuteri Alice, Sytnyk Kateryna e Varvella Samuela Rosaria. 

Auguriamo a tutti loro un buon lavoro.

 

Il Mantegna alla Gara di Matematica a Milano

Venerdì 23 febbraio più di 500 studenti si sono dati battaglia per salire sul podio della XVII edizione del “Gran Premio di Matematica Applicata”. Gli studenti Asinari Luca (5AS), Caliandro Simone (5BS),

Chen Huina(5CS/AM), Soffiati Mary (4AS) (assente per motivi di salute) e Sperandio Laura (5AA), accompagnati dalla prof.ssa Paola Menegazzo, sono stati infatti chiamati alla prova finale della gara che si è tenuta presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. In attesa dei risultati finali, si ringraziano anche tutti gli alunni della scuola che hanno partecipato alla prima manche di selezione interna, che si era svolta il 17 gennaio.

Gli oltre 500 finalisti del concorso hanno affrontato quiz e problemi di logica, quesiti a risposta chiusa e aperta su cui hanno dovuto misurare la loro capacità di applicare modelli matematici astratti alla vita reale.

Il “Gran Premio”, realizzato in collaborazione con la Facoltà di Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative dell’Università Cattolica, è una competizione rivolta agli studenti degli ultimi due anni delle superiori che ha l’obiettivo di valorizzare le competenze logico-matematiche dei ragazzi, sensibilizzandoli sui risvolti concreti di una disciplina fondamentale per la loro formazione.

 

 

Un viaggio fra le istituzioni

Nei giorni 20 e 21 febbraio, 40 alunni delle classi IIBT e IICT del nostro Istituto hanno  partecipato ad un breve ma intenso viaggio di istruzione a Roma, alla scoperta delle istituzioni della  Repubblica italiana.  Accompagnati dalle professoresse Sarzi Sartori, Marastoni e Tosetti, i ragazzi hanno dedicato una giornata alla visita dei luoghi simbolo della nostra democrazia, come il Campidoglio e il Quirinale, e dell’antica Respublica romana attraverso la passeggiata  lungo i Fori  accompagnati dalla spiegazione  della prof.ssa Marastoni che ha loro illustrato la zona archeologica. Il viaggio si è concluso con una  visita guidata a Montecitorio, resa possibile grazie all’interessamento dell’onorevole Marco Carra e della prof.ssa Tosetti. Qui i giovani hanno visitato il Transatlantico, la Sala della Lupa, la Sala gialla e la Sala delle delibere parlamentari di cui hanno potuto ammirarne la maestosità; hanno ripercorso con grande attenzione le tappe più significative della storia costituzionale italiana  e hanno potuto scorgere con sorpresa qualche nota figura della politica italiana. L’incanto della città eterna non è sfuggito ai giovani turisti che hanno ammirato le piazze più celebrate di Roma, alcuni dipinti di Caravaggio e lanciato una moneta a Trevi, come la tradizione impone, con la speranza di ritornare.

1
2
3
4
5
1/5 
start stop bwd fwd
  

Gita d'istruzione a Monaco

Dal 24 al 27 Gennaio le classi 5BS,5AA,5AS e 5CS/AM hanno partecipato al viaggio di istruzione a Monaco di Baviera; questa è stata una esperienza molto istruttiva per noi ragazzi in quanto abbiamo appreso importanti informazioni riguardanti la città e la sua storia. Abbiamo anche visitato il Deutsch Museum,  il museo dedicato alla scienza e alla tecnica più grande d'Europa che si propone di evidenziare i momenti più importanti nel campo della ricerca e delle invenzioni.

Fra tutti i momenti turistici il più significativo per comprendere la storia della città è stato quella svoltosi alla residenza di Nymphemburg, palazzo in stile barocco che sorge al centro di un vasto parco alla francese; si tratta della residenza estiva dei duchi che regnavano all'epoca sul territorio.

Per concludere la scoperta della città abbiamo inoltre visitato il Duomo e la Residenz, residenza invernale dei sovrani collocata proprio nel cuore della città bavarese.

Per tutti noi però ha avuto un importante impatto emotivo la visita al campo di concentramento di Dachau che fu il primo campo di concentramento nazista e servì come modello per tutti gli altri campi. Questa visita è stata il completamento di un percorso iniziato la settimana prima a scuola in occasione della giornata della memoria.

Durante il viaggio di ritorno abbiamo fatto sosta a Innsbruck città caratteristica dell’Austria. Nonostante le giornate fitte di impegni, non è mancato il tempo per il divertimento, per la degustazione di piatti e bevande tipiche e per la condivisione del tempo sia con i compagni che con i professori. 

 

Beccari Martina     Uccello Alessia 

1
2
3
1/3 
start stop bwd fwd
                                          

Iscrizioni in dirittura d'arrivo...

Si sono conclusi oggi, 03 Febbraio 2018, gli Open Day dell’ITET Andrea Mantegna, che hanno visto la partecipazione di molte ragazze e ragazzi che hanno visitato con grande interesse la nostra scuola ed i nostri laboratori.

Grande affluenza anche per l’adesione al progetto “Scuola per prova” che ha coinvolto circa 80 studenti provenienti dalle secondarie di primo grado di Mantova e provincia.

Un ringraziamento a tutti i colleghi che hanno accolto i nostri giovani ospiti ed in particolare agli insegnanti dei laboratori che hanno reso possibile questa iniziativa con professionalità e passione. Un grazie sentito anche a tutte le studentesse e studenti del nostro Istituto che hanno aderito a queste iniziative dedicando il loro tempo ed il loro entusiasmo per presentare i diversi indirizzi del nostro Istituto.

Il team dell’Orientamento

Per non dimenticare

Salone del Mantegna gremito per l'incontro con l'autore organizzato dalle docenti Piva e Mulas in occasione delle celebrazioni inerenti al Giorno della Memoria. Il 30 gennaio, subito dopo l'intervento del prof. Patuzzi (esperto di cultura ebraica, invitato dalla prof.ssa Traldi), il noto studioso e storico mantovano, prof. Frediano Sessi, si è intrattenuto con gli studenti di diverse classi per parlare della sua ultima pubblicazione ed affrontare con loro alcune tematiche riconducibili al periodo delle violenze nazifasciste in Italia e a quello immediatamente successivo alla seconda guerra mondiale. "Elio, l'ultimo dei Giusti", edito da Marsilio, è stato fatto leggere e analizzare prima in alcune classi per fare scoprire ai ragazzi, attraverso la storia di un giovane contadino, il significato di coerenza, coscienza, giustizia, umiltà, perseveranza, coraggio e altruismo. Cosa ha significato l'Occupazione, la Resistenza (o, come poi ha sottolineato Sessi, le Resistenze) e come si può scrivere una storia biografica inserendola nella Storia senza tradire le fonti documentarie ma in modo avvincente e di agevole lettura. Molte le domande degli studenti, conquistati dalla figura del protagonista, un giovane contadino scarsamente istruito che però è stato in grado di compiere un gesto di "eroica" umanità andando poi incontro a conseguenze terribili. Non sveliamo ulteriormente la trama del racconto per invogliare chi volesse a leggerlo. Gratitudine e ammirazione per l'organizzazione dell'evento e per l'attenzione mostrata dai ragazzi sono state espresse dal relatore e consorte.

1
2
3
1/3 
start stop bwd fwd

Qualità dell’aria studiata all’ITET Mantegna - PROGETTO impARIAmo

Grazie alla collaborazione dell’Associazione Mantua Mothers e di B2F Engineering srl che hanno dato in uso gratuito per tre settimane un misuratore portatile di particelle sottili, gli studenti dell’indirizzo Ambientale dell’ITET Mantegna hanno potuto effettuare controlli della qualità dell’aria.  Studenti delle classi 3AA, 4AA e 5AA si sono alternati nella misurazione di PM2,5 e PM10 all’interno e all’esterno dell’Istituto in via Guerrieri Gonzaga. Le misure sono state fatte a orari prefissati, dal lunedì al sabato, per tre settimane. I dati raccolti, pur non avendo l’ufficialità di quelli di ARPA, verranno analizzati dai ragazzi per cercare relazioni tra i valori in funzione dell’orario, del traffico, della temperatura, dell’umidità e delle condizioni meteorologiche.  Sono state effettuate anche alcune analisi estemporanee, per esempio per valutare gli effetti del fumo di sigaretta sulle polveri sottili. I ragazzi  hanno così potuto sentire il suono di allarme per superamento dei limiti. Gli studenti proseguiranno le attività sui dati raccolti con il coinvolgimento di svariati insegnanti e discipline.

La 5CR in visita al cimitero ebraico e alle sinagoghe di Praga

La 5CR in visita al cimitero ebraico e alle sinagoghe di Praga

La 5CR a Terezin nella Settimana della Memoria

''Non ho visto Farfalle nel Ghetto''...

 

 

 

Praga, la cittá "delle cento Torri",conquista la 5CR

Cittá meravigliosa e magica, un tuffo nel passato e nell'arte. Bellissimo il Ponte di San Carlo sia di giorno che di sera, mozzafiato il Castello e maestosa la piazza della cittá vecchia con il suo orologio astronomico. In occassione della Giornata della Memoria, domani visiteremo il campo di internamento e di deportazione di Terezin.

 

La 5CR, la Prof.ssa Paola Maffioli ed il Prof. Davide Remo Grosso

Vincitori borsa di Studio "Silvana Vigelli"

Vengono pubblicati i vincitori della borsa di studio. Per visualizzare il file clicca qui

Giornata della Memoria

Iniziative ed Eventi, organizzati dal nostro Istituto, per celebrare la Giornata della Memoria.

Locandina scaricabile

Aspiranti diplomatici al Mantegna - Gazzetta di Mantova - 21 Gennaio 2018

L'ITET Andrea Mantegna di Mantova ha colto positivamente l'onda di "Futura, tre giorni per il Piano Nazionale Scuola Digitale". A Bologna il nostro istituto è stato protagonista di una scuola che si sta rinnovando nelle metodologie didattiche, negli spazi di apprendimento al fine di trovare modalità innovative per sostenere le nuove generazioni nel percorso di crescita e per fornire a ogni studentessa e a ogni studente, contenuti e strumenti per governare i tempi che verrano. 

Articolo in formato digitale

1
2
4
6
1/4 
start stop bwd fwd

Viaggio di Istruzione a Nizza

La classe 5AR sta concludendo il viaggio di istruzione a Nizza e dintorni. Si torna a casa purtroppo, stanchi e un po' tristi per l'inevitabile rientro ma appagati dalle belle esperienze: la città vecchia (le vieux Nice) col suo mercato di fiori e i prodotti tipici, le piazze con infrastrutture d'avanguardia, i palazzi in perfetto stato e le belle vetrine, le numerose zone pedonali, la spiaggia frequentata anche in gennaio e il mare in centro. Le visite di ieri a Beaulieu-sur-mer, a Monaco, Montecarlo ci hanno riservato emozioni indimenticabili.  Ecco alcune immagini della Villa Kerylos, in stile greco, costruita e arredata tra gli anni '20 e '30 e vari scorci del Principato dove abbiamo anche esplorato il museo Oceanografico.

P.S. In soli tre giorni abbiamo percorso 37 km a piedi e non sempre in piano!!!

 

Gli Studenti della 5AR e le proff Gabrieli e Mulas

1
2
3
4
5
6
7
12
13
14
15
01/11 
start stop bwd fwd

Seconda giornata al MODEL 2030 di Bologna

Presso Palazzo Re Enzo a Bologna si è celebrata, con la presenza del Ministro Fedeli, la seconda giornata della festa del PNSD del MIUR. Oggi si sono conclusi i lavori del MODEL 2030 ai quali la nostra scuola ha partecipato in prima linea grazie a Federica Viviani (3^AA) e Federico Caramori (3^AS). E' stata una maratona progettuale innovativa durante la quale duecento studentesse e studenti sono stati impegnati, nello spazio Hack Arena allestita con tavoli rotondi, in una simulazione internazionale dedicata ai 17 obiettivi dell’Agenda strategica 2030. Con l’aiuto di mentori, esperti e ricercatori, le studentesse e gli studenti, hanno lavorato insieme, con l’obiettivo di immaginare nuovi modelli, soluzioni e prototipi in grado di favorire la sostenibilità e la crescita dei nostri territori.

Per i nostri studenti Federica Viviani (3^AA) e Federico Caramori (3^AS) è stata un’esperienza di grande valore. Hanno avuto l’opportunità di apprendere nuovi strumenti di co-progettazione, di condividere la loro visione di società e di futuro lavorando in gruppi di lavoro eterogenei, sia per provenienza geografica che per indirizzo scolastico, di individuare soluzioni legate al digitale, di esporre al termine delle singole iniziative le proprie idee e soluzioni innovative dinanzi ad esperti ed esponenti istituzionali ovvero del mondo dell’università, dell’associazionismo e dell'imprenditoria.

In parallelo agli spazi di svolgimento della simulazione e dell’hackathon, è stata allestita un'area dedicata in cui il Prof. Davide Remo Grosso (docente accompagnatore e Funzione Strumentale Informatizzazione - PON) e la Prof.ssa Maria Rosaria Marseglia (Animatrice Digitale) hanno partecipato, insieme ad altri docenti accompagnatori, ad attività di formazione su nuovi format e metodologie didattiche innovative, come hackathon e laboratori di scenario.

Viaggio di Istruzione a Nizza

Il nostro viaggio a Nizza sta procedendo al meglio: sole, clima mite, panorami mozzafiato e grandi "scarpinate e scalinate".
Dopo la visita alla città nuova e vecchia, al palazzo museo Massena, abbiamo visitato un laboratorio artigianale di dolciumi, frutta e fiori canditi ( Confiserie Florian ).
Non paghi di tutto ciò, ci siamo arrampicati fino alla cascata nella zona panoramica del castello.
Sfiniti, qualcuno ha osato comunque fare un giro sulla ruota panoramica.
La classe 5ARI con le insegnanti Gabrieli e Mulas.
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
01/10 
start stop bwd fwd

Festa PNSD - MODEL 2030

E’ appena iniziata a Bologna la prima dei tre giorni di proposte formative e confronti per raccontare e approfondire i temi del PNSD con laboratori, biblioteche e atelier aperti, buone pratiche, gare di innovazione, hackathon e concorsi per le scuole.

L’ITET Andrea Mantegna di Mantova è stata selezionata dal MIUR per partecipare al MODEL 2030: la prima simulazione studentesca dei processi decisionali e negoziali che si svolgono a livello governativo per perseguire e attuare i 17 obiettivi dell’agenda strategica 2030.

Riconoscendo le potenzialità dell’Agenda in relazione ai giovani e visti i risultati conseguiti durante YounG7 (la simulazione del G7), MODEL 2030 è un progetto basato su una metodologia didattica innovativa, quella della “simulation” di tipo diplomatico/governativo. Lo scopo è quello di sensibilizzare i ragazzi ad assumere scelte consapevoli su tematiche centrali per la crescita e il futuro sostenibile del nostro Paese.

A Federica Viviani (3^AA) è stata assegnata la Commissione “Hunger an Food Security” mentre Federico Caramori (3^AS) sta lavorando nella Commissione “Poverty”.

Auguriamo ai nostri studenti un buon lavoro.

"Il Mantegna... Scuola Digitale"

Il MIUR celebra, per il secondo anno, dal 18 al 20 Gennaio 2018, a Bologna e in tutte le scuole di Italia, la festa del Piano Nazionale per la Scuola Digitale.

L'ITET Andrea Mantegna di Mantova, vincitrice dell'edizione regionale di Cividale del Friuli del progetto YounG7, è stata invitata dal MIUR a partecipare al "MODEL 2030" a Bologna. I nostri studenti Federica Viviani (3^AA) e Federico Caramori (3^AS) accompagnati dal Prof. Davide Remo Grosso (docente di Matematica e Fisica) e con la presenza della Prof.ssa Maria Rosaria Marseglia (Animatore Digitale) potranno consolidare le competenze sinora acquisite legate allo sviluppo delle competenze digitali e delle nuove competenze di cittadinanza globale. 

Il nostro Istituto ha programmato in contemporanea una iniziativa che si terrà sabato 20 Gennaio 2018 per promuovere, valorizzare e condividere con il territorio, alunni e famiglie le azioni della scuola in riferimento al Piano Nazionale, "Show & Tell".

I docenti e gli studenti, insieme, racconteranno ai genitori, in occasione dell'Open day, delle metodologie e strategie didattiche innovative e dei laboratori, offrendo loro dimostrazioni di alcune delle tante attività didattiche già sperimentate in orario scolastico e degli ambienti di apprendimento presenti nell'istituto.

Vi aspettiamo Sabato 20 Gennaio 2018 presso la sede Centrale in Via Guerrieri Gonzaga n.8.

Locandina scaricabile

 

LIVING ZERO WASTE: è possibile vivere senza rifiuti?

Rientro dalle vacanze all'insegna del rispetto per l'ambiente per alcune classi del triennio che, lunedì 8 gennaio, hanno partecipato presso il Salone della sede centrale, all'incontro dal titolo " Living Zero Waste".

In modo chiaro e coinvolgente, l'ingegnere Giacomo Caleffi e la dott.ssa Giulia Peri hanno presentato in inglese e con l'aiuto di slides, la loro esperienza in Nuova Zelanda in materia di gestione dei rifiuti e la loro scelta di vivere il più possibile a rifiuti zero, per la salvaguardia dell'ambiente, contro il consumismo e  con la consapevolezza che le nostre azioni possono contribuire al benessere del pianeta.

Spiegando le origini e le finalità del movimento Zero Waste, che propone un percorso alternativo alla raccolta differenziata per un mondo senza sprechi, è risultata particolarmente interessante  la piramide con le 5 "R": refuse, reduce, reuse, recycle, rot,  che contiene i principi essenziali su cui si basa questa nuova strategia e che è stata ampiamente illustrata con esempi pratici.

Vivere secondo questo pensiero significa cercare di eliminare la possibilità di produrre rifiuti ed operare delle scelte quotidiane come, ad esempio, non acquistare cibi o bevande in contenitori di plastica, non usare prodotti usa e getta, fornirsi di compostaggio domestico, realizzare i propri cosmetici.

Sono state sottolineate le difficoltà che questo stile di vita comporta, nonché l'impossibilità di passare da un giorno all'altro ad un'esistenza senza rifiuti, ma è stata ribadita anche la necessità di una presa di coscienza che porti ad operare scelte, che possono sembrare poco importanti, ma che invece risultano significative per uno sviluppo sostenibile.

Gli studenti si sono mostrati interessati all'argomento formulando domande e chiedendo spiegazioni.

Un ringraziamento a Giulia e Giacomo per la loro disponibilità e per aver condiviso la loro esperienza su un argomento che, pur essendo attuale, è poco conosciuto in questi termini e che ha offerto spunti di riflessione  sul nostro stile di vita.

Prof.ssa Cristina Gabrieli

1
2
3
4
5
1/5 
start stop bwd fwd

LEZIONE DI STORIA AL MUSEO

Il 13 dicembre 2017 la classe 1^BE dell'Istituto Andrea Mantegna si è recata al Museo Archeologico di Mantova accompagnata dagli insegnanti: Tiziana Piva, Davide Remo Grosso e Amalia Manuela Berardi.

L'edificio è inscritto nel perimetro di Palazzo Ducale ed è situato in quello che fu il Mercato dei Bozzoli di Mantova. Le collezioni del museo comprendono materiali neolitici, dell'età del bronzo, etruschi, veneti, celtici, romani, longobardi, goti, medievali e rinascimentali tutti provenienti dal territorio mantovano.

All’entrata, infatti, la guida ha iniziato a spiegare la vita dell'uomo del Neolitico .

Una risorsa indispensabile per la sopravvivenza era l'acqua, importante per l'agricoltura e il commercio. Come imbarcazioni si utilizzava la piroga, una piccola imbarcazione a remi o a vela  ricavata da un tronco d’albero scavato o da corteccia d'albero e pelli di animale cucite insieme .

Nel territorio mantovano sono stati ritrovati vasi risalenti all'età neolitica con piccoli manici per appenderli in modo che gli animali non li rompessero o mangiassero il cibo al loro interno.

Successivamente i manici dei vasi diventarono sempre più grandi perché erano più facili da trasportare per commerciare.

Sono stati ritrovati anche oggetti di ornamento ed armi che con il tempo sono diventati sempre più elaborate.

Infine, la guida ha mostrato i resti dei cosiddetti “Amanti di Valdaro”.

A Valdaro sono stati trovati due scheletri di un uomo e di una donna e sono stati definiti “Amanti" perché i loro corpi sono stati ritrovati abbracciati con gli arti inferiori e superiori.  Si tratta di un uomo e una donna di età compresa tra 16 e i 22 anni. All'interno della loro tomba sono stati ritrovati alcuni oggetti di selce, una pietra utilizzata per la fabbricazione di armi, strumenti di lavoro e ornamentali risalenti all’età del bronzo.

Questo ritrovamento è eccezionale perché gli uomini venivano generalmente sepolti singolarmente e raramente alcuni venivano sepolti insieme ai propri animali domestici.

La visita è stata veramente interessante e motivante e ha arricchito le nostre conoscenze storiche.

                                                                         Studentesse: Alice Scuteri e Giuliana Pezzo.

IMG_20171213_123353
IMG_20171213_124138
IMG_20171213_124203
IMG_20171213_124217
IMG_20171213_130451
IMG_20171213_130625
IMG_20171213_130645
IMG_20171213_131938
IMG_20171213_132354
1/9 
start stop bwd fwd

Mantova Maker Days 2017 - MANTOVA TV

Gli studenti Nicola IndustriosoFrancesco Ronconi ed Emil Calabrò della classe 3^AA (Ambientale) grazie al loro progetto "Proiettore a dinamo" ad impatto zero per la visualizzazione dello skyline cittadino si aggiudica il primo premio nella categoria "Coinvolgimenti negli spazi pubblici".

Video completo al seguente link

BUONE FESTE

L'ITET Andrea Mantegna di Mantova augura a tutti

BUONE FESTE

OPEN DAY. Primi due incontri: un bilancio positivo

Grande interesse e partecipazione da parte delle famiglie è quanto emerso dai primi due appuntamenti di orientamento in ingresso che il nostro Istituto ha organizzato. Quest’anno la presentazione dei nostri due indirizzi, Economico e Tecnologico, ha visto la partecipazione di alcuni professionisti ed imprenditori che collaborano da tempo con la nostra scuola.

Il Dott. Carra, commercialista in Mantova, il Dott. Cecchin, responsabile comunicazione presso Api Mantova e il Dott. Gallesi, presidente di A.DI.CI. hanno raccontato la loro esperienza ai visitatori.

Questi si sono intrattenuti con i ragazzi e le loro famiglie sottolineando l’importanza della scelta che a breve sono chiamati ad effettuare e della valenza formativa che i percorsi scolastici illustrati, ad esempio quello di Alternanza Scuola Lavoro, hanno per il loro futuro.

Il Dirigente Scolastico Prof. Negro, le sue vicarie Prof.sse Binotti,Silocchi,Orlandelli ed i responsabili dell’orientamento, Prof. Orlandelli, Tosetti e Verona desiderano infine ringraziare il Dott. Carra, il Dott. Cecchin e il Dott. Gallesi per il loro prezioso contributo.

 

Alla scoperta di Brixen…

Il sole e le cime innevate hanno fatto da cornice alla bellissima giornata che i ragazzi della IBT hanno trascorso a Bressanone il 19 dicembre.

Accompagnati dalle prof.sse Berardi, Baraldi, Sarzi Sartori e Tosetti, i giovani hanno potuto visitare l’abbazia di Novacella che ospita il noto monastero agostiniano, famoso sul territorio ed oltre per la longeva e prestigiosa attività didattica nonché per la celebrata produzione di vini.

Dopo una breve pausa pranzo, i ragazzi hanno poi visitato il Duomo di Brixen con i suoi preziosissimi lampadari  ed il suo bellissimo chiostro che conserva un ciclo di affreschi fra i più importanti del Trentino , la chiesa di  San Michele e i tradizionali mercatini di Natale.

 

PROGETTO ImpARIAmo

Martedì 19 Dicembre 2017 in aula polivalente Rossana Bertolotti e Chiara Bassi dell’associazione Mantua mothers hanno presentato il progetto ImpARIAmo alle classi 3AA - 4AA - 5AA

Gli studenti dell’indirizzo ambientale avranno a disposizione uno strumento di misura (contaparticolati) per tre settimane nel mese di Gennaio per misurare la concentrazione di PM10 nell’aria e approfondiranno il tema dell’inquinamento atmosferico.

Mostra al Palazzo Te: un’occasione importante per avvicinarsi al mondo del tessile con una prospettiva diversa.

Gli studenti dell’indirizzo Tessile, Abbigliamento e Moda dell’Itet Mantegna, in occasione della mostra allestita presso lo spazio espositivo delle Fruttiere di Palazzo Te, hanno potuto toccare con “mano” la qualità del tessuto made in Italy.

La mostra “Il tessuto come arte: Antonio Ratti imprenditore e mecenate” è un percorso attraverso il quale si comprende tutta la fase di studio e di ricerca che viene realizzata nelle aziende per la progettazione di un tessuto. Disegni tecnici, cartelle colori e archivi rappresentano la base del lavoro dal quale partire per costruire un manufatto di altissimo livello.

Dalla collezione di tessuti storici di diverse epoche e aree geografiche alle nuove forme di design e allestimento, i ragazzi hanno avuto modo di poter apprezzare la valorizzazione del tessuto come arte, studiandolo in nuovi contesti e sotto diversi punti di vista. Attraverso le installazioni di diverse opere d’arte, in particolare quelle concernenti il tessuto, si è giunti ad analizzare l’utilizzo di materiali e stoffe in ambiti museali, creando forme di dialogo tra spettatore e ambiente circostante ma soprattutto momenti di confronto e scoperta.

ANLAIDS, 30 ANNI D’IMPEGNO CONTRO L’ HIV: A MANTOVA UNA MOSTRA E IL 30° CONVEGNO NAZIONALE

Con il convegno nazionale ANLAIDS, la onlus impegnata fin dal 1985 nella lotta contro l’AIDS, si ricordano i 30 anni di attività sul territorio nazionale, un percorso che viene documentato con una bellissima mostra retrospettiva presso il Museo della Città-San Sebastiano e con varie attività, a cui il nostro Istituto ha partecipato aderendo a numerosi progetti rientranti nell’alternanza scuola-lavoro. L’esposizione di immagini e racconti, in San Sebastiano, è stata inaugurata lo scorso 18 novembre e rimarrà in calendario fino al 15 dicembre; l’evento  ha coinvolto numerosi studenti dell’Itet Mantegna che hanno svolto attività di counselour come steward ed hostess all’interno della mostra.

Il 2 dicembre, invece, presso il teatro Ariston si è tenuto il convegno a cui hanno partecipato alcune scuole superiori di Mantova.Questo incontro  ha visto la nostra scuola partecipe con video, cortometraggi, performance, indagini statistiche afferenti il terribile virus e la sua drammatica diffusione.

In quest’ultimo trentennio l’epidemia da AIDS  è  stata notevolmente combattuta attraverso l’informazione, il volontariato e la sensibilità di tutti coloro che ogni giorno spendono tempo ed energia per questa giusta causa, ma resta ancora molto da fare. Infatti gli obiettivi globali  che ANLAIDS persegue  sono:

·       Zero nuove infezioni da HIV

·       Zero morti per AIDS

·       zero discriminazioni

Per raggiungere questi obiettivi, l’azione di ANLAIDS si concentra su 4  macro aree tematiche che sono: l’informazione, la prevenzione, la ricerca e soprattutto la tutela dei diritti.

La partecipazione a questa iniziativa è stata possibile grazie alla dedizione della prof.ssa Roversi che ha saputo coinvolgere studenti e colleghi : Prof. Tosetti,Verona,Piva,Menegazzzo,Baraldi, nella realizzazione di un percorso che ha lasciato un segno nella formazione di entrambi.

Gli allievi della VCS e tutti i partecipanti al progetto.

IMG_0921
IMG_5680
IMG_9543
IMG_9918
1/4 
start stop bwd fwd

 

SERVIZIO DI VOLONTARIATO EUROPEO (SVE)

Le classi quinte hanno partecipato MERCOLEDI 6 DICEMBRE 2017 presso il salone della sede centrale alla presentazione dell’esperienza di volontariato internazionale (SVE) che consente ai giovani dai 17 ai 30 anni di vivere all'estero prestando la propria opera in un'organizzazione no-profit. Si tratta un programma finanziato dalla Commissione Europea all'interno del programma Erasmus+.

L’incontro è stato organizzato dal Dipartimento di lingua  inglese in collaborazione con la Sig.ra Cristina Ronconi, referente dello sportello mobilità dell'associazione Alce Nero. Le classi quinte hanno partecipato MERCOLEDI 6 DICEMBRE 2017 presso il salone della sede centrale alla presentazione dell’esperienza di volontariato internazionale (SVE) che consente ai giovani dai 17 ai 30 anni di vivere all'estero prestando la propria opera in un'organizzazione no-profit. Si tratta un programma finanziato dalla Commissione Europea all'interno del programma Erasmus+.

Idee digitali per la città: i premiati

Gazzetta di Mantova 30 Novembre 2017

Mantova Maker Days: i riconoscimenti agli studenti per i loro progetti innovativi

Leggi l'articolo in formato digitale

Successo per il Mantegna a Mantova Maker Days 2017

Si è conclusa con successo il 24 e 25 novembre la seconda edizione di Mantova Maker Days, la manifestazione dedicata all’artigianato digitale per le nuove generazioni realizzata nell’ambito del progetto “Fab Academy a Mantova”. L’evento ha coinvolto quarantacinque studenti degli istituti superiori San Giovanni Bosco, Fermi e Mantegna, che si sono ritrovati nella sede dell’ex Ipsia Vinci accanto agli spazi del nascente laboratorio LTO Mantova.
Suddivisi in 15 team e affiancati dagli esperti di fabbricazione digitale Cristiana Giordano ed Emanuele Goldoni, gli studenti hanno ideato e progettato soluzioni ad alto contenuto tecnologico per tutta la giornata di venerdì e durante la mattinata di sabato. Sabato pomeriggio ciascun gruppo ha poi avuto a disposizione 3 minuti per presentare il proprio lavoro alla giuria, presieduta dall’assessore Adriana Nepote e dal project manager Andrea Poltronieri.
Complimenti a tutti gli studenti del nostro istituto, che hanno realizzato progetti di alto livello e idee altamente innovative.
In particolar modo, nella categoria "Coinvolgimento negli spazi pubblici" sul primo gradino del podio sono saliti Nicola Industrioso, Francesco Ronconi ed Emil Calabrò con "Proiettore a dinamo", un progetto a impatto zero per la visualizzazione dello skyline cittadino. Menzione speciale anche per "Caccia alla cultura" di Elena Cursio, Rima Sharma e Nicolò Olivieri, una caccia al tesoro interattiva  per coinvolgere bambini e famiglie alla scoperta di una particolare opera museale.
Tutti i progetti verranno pubblicati nelle prossime settimane sul sito www.mantovamakerdays.it e gli studenti saranno affiancati dal laboratorio LTO Mantova e dagli enti della rete in un percorso di alternanza volto a trasformare le idee in progetti concreti per la città.
 
 
 
 

Visita aziendale – Bottoli S.p.a

Gli studenti della classe 4^ CS, accompagnati dalle docenti Baraldi e Strazzi, il giorno 17 Novembre 2017 hanno partecipato ad un incontro presso “Bottoli S.p.a Industria Panificazione” avendo aderito al progetto “PMI DAY CONFINDUSTRIA” valido per ASL.

La classe è stata accolta dal signor Simone, responsabile degli acquisti dell'azienda, che ha spiegato l'intero processo di lavorazione della materia prima, dalla entrata al confezionamento del prodotto finale. Sono state illustrate le materie prime e i controlli a cui vengono sottoposte, la tracciabilità del prodotto, i gusti principali e gli aromi, la lavorazione della pasta, la cottura del prodotto, il confezionamento e infine l'immagazzinamento.

In seguito, si è osservata l'intera lavorazione della schiacciatina. Un sentito ringraziamento alla azienda Bottoli e a Simone per l'ospitalità e la disponibilità.

Classe 4^CS

 

Una giornata particolare nei dintorni di Parma

Anche se Giove pluvio ci ha colpiti senza pietà, il viaggio di istruzione in provincia di Parma si è svolto al meglio e all'insegna dell’arricchimento culturale in senso lato. Gli studenti delle classi 5ARI e 5BRI, con il gruppetto di alunne di quinta dell'indirizzo Moda, accompagnati dalle docenti Gabrieli, Giacometti, Marseglia, Mulas e Orlandelli, hanno visitato in mattinata, a Riano di Langhirano, il prosciuttificio Ruliano... leggi tutto

20171107_110911
20171107_111315
20171107_111411
20171107_111644
20171107_111913
20171107_112948
20171107_113123
20171107_113313
20171107_113327
20171107_114222
20171107_145958
20171107_150106
20171107_150330
20171107_150343
20171107_151034
20171107_151111
20171107_151136
20171107_151159
20171107_151210
20171107_151309
20171107_152703
20171107_152835
20171107_153357
20171107_153956
IMG-20171107-WA0038
01/25 
start stop bwd fwd

YounG7 - Cividale del Friuli

Si è conclusa la tre giorni di YounG7 presso Cividale del Friuli (Ud).

Grazie alla straordinaria performance della nostra delegazione, l'ITET Andrea Mantegna di Mantova volerà a Catania il prossimo Maggio.

FEDERICA VIVIANI (3AA) e FEDERICO CARAMORI (3AS) si aggiudicano il premio come miglior commissione: COMMITTEE 1  "Management of Human Mobility". Parteciperanno di diritto ai lavori conclusivi che si terranno il prossimo Maggio a Catania. 

Complimenti vivissimi a tutti e quattro gli studenti: FEDERICA VIVIANI (3AA), FEDERICO CARAMORI (3AS), BOTAINA HABBI (4AR) e ALESSANDRO BONIZZI (4AR) che si sono distinti nei complessi dibattiti, sui temi oggetto dell’agenda della presidenza italiana del G7.

Un ringraziamento particolare va al nostro Dirigente Scolastico Prof. Michele Negro e alle Prof.sse Silocchi Cinzia e Cristina Gabrieli referenti del progetto per la nostra scuola che in tempi record sono riuscite ad organizzare questo evento per il nostro Istituto e al Prof. Davide Remo Grosso, referente per alternanza scuola lavoro di questo progetto, che ha accompagnato e seguito gli studenti con impegno e passione.

IL MANTEGNA A SEGNI NEW GENERATION FESTIVAL

IL MANTEGNA A SEGNI NEW GENERATION FESTIVAL

Durante il XII Festival Teatro Arte Spettacolo “Segni New generation , che si è svolto a Mantova dal 28 ottobre al 5 novembre 2017, un gruppo di alunne dell’Istituto Mantegna ha partecipato al progetto LAIV-Caixaescena.

L’iniziativa ha coinvolto venti studenti di quattro Istituti superiori di Mantova che negli ultimi tre anni hanno partecipato al progetto LAIV promosso da Fondazione Cariplo: Liceo classico e linguistico Virgilio, Liceo Scientifico Belfiore, Istituto tecnico economico tecnologico A. Mantegna, istituto professionale   E.N.A.I.P coordinati   da Teatro Magro.

Fondazione Cariplo e la Fondazione spagnola “La Caixa” collaborano ormai da tempo nel campo dell’educazione alle arti performative e in occasione del decimo anniversario del LAIV, si è realizzato lo scambio di un gruppo di studenti coinvolti nei rispettivi programmi teatrali in un’ottica di condivisione di esperienze e pratiche delle arti performative.

Un gruppo di diciassette studenti dell’Istituto di istruzione secondaria Gregorio Peces-Barba, situato a 40 Km a Nord di Madrid, ha incontrato gli studenti mantovani dal 30 ottobre al 1 novembre e, coordinati dall’operatrice teatrale Marina Visentini, hanno trascorso   tre giorni insieme partecipando a un ricco programma di attività formative e ludiche, dal mattino alla sera con spettacoli, incontri con autori, work shop, visite guidate per la città.

Hanno partecipato con interesse ed entusiasmo le alunne Guerriero Giorgia (3BR), Taffelli Martina (3BR), Lonardi Federica (4CR), Paciosi Federica (4CR), Mossini Valentina (5BR) che hanno riconosciuto il valore formativo dell’esperienza basata sullo scambio, il confronto, la condivisione con coetanei di un altro Paese in un’ottica di promozione alla cittadinanza europea.

laiv1
laiv2
laiv3
laiv4
laiv5
laiv6
1/6 
start stop bwd fwd

YounG7 - Cividale del Friuli dal 5 all'8 Novembre 2017

E' iniziato YounG7 a Cividale del Friuli, prima edizione regionale.

Anche quest'anno la nostra scuola è stata selezionata. Rappresenteremo la Germania.

Saranno tre giorni di grandi dibattiti e di grandi confronti diplomatici.

YounG7 è una simulazione delle sedute dei G7, organizzata per le scuole italiane dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Referenti ed organizzatori del progetto per la nostra scuola sono la Prof.ssa Cinzia Silocchi e la Prof.ssa Cristina Gabrieli.

Gli studenti selezionati sono FEDERICA VIVIANI (3AA) e CARAMORI FEDERICO (3AS) delegati nella COMMITTEE 1 su "Management of Human Mobility" e BOTAINA HABBI (4AR) e ALESSANDRO BONIZZI (4AR) delegati nella COMMITTEE 2 su "Prevention of Terrorism", accompagnati dal Prof. Davide Remo Grosso.

Gli studenti, provenienti da 20 scuole del nord Italia, all'interno del Palazzo de Nordis approfondiranno e si confronteranno sui temi oggetto dell'agenda della presidenza di turno ed indosseranno i panni dei Capi di Stato dei 7 paesi partecipanti e della delegazione di rappresentanza dell'Unione Europea. Nell'investire questo ruolo i delegati svolgeranno le attività tipiche della diplomazia: simulazione che si tiene interamente in lingua inglese.

Cerimonia inaugurale presso il Teatro Ristori

Inizio dei lavori presso Palazzo De Nordis

Corso di Protezione Civile

Il 30 settembre 2017 le classi 5^BS e 5^CS hanno partecipato ad un incontro formativo sulla Protezione Civile tenuto dal volontario della P.C. Luca Bertolasi. 

Tale incontro rientra nel progetto "Centri di Promozione della Protezione Civile". Durante la mattinata è stato illustrato l'organigramma ed i compiti della Protezione Civile,  il lavoro che svolge quotidianamente e in caso di eventi calamitosi; è stata anche sottolineata l'importanza del lavoro dei volontari sul territorio nazionale. Sono stati proposti video sul rischio terremoti e alluvioni ed è stato spiegato il corretto comportamento da adottare in caso d'emergenza. I ragazzi hanno appreso l'importante motto della protezione civile: "il cittadino è il primo volontario di se stesso".

FOTONOTIZIA TONY GENTILE

“Ogni fotografia ha una vita. Ogni fotografia ha una storia. Ogni fotografia conserva in sé una memoria….”

Sono le parole di Tony Gentile, il notissimo fotografo che ha immortalato i Giudici Falcone e Borsellino in quella che forse è diventata la foto simbolo della lotta dello Stato contro la mafia. Gentile è stato graditissimo ospite nei giorni scorsi degli Istituti “Mantegna” a Mantova nell’ambito degli eventi della rassegna  “Raccontiamoci le mafie”. Unitamente al Sindaco di Gazoldo degli Ippoliti, Nicola Leoni, ed al Presidente della Consulta territoriale della legalità, Azzolino Ronconi, Tony Gentile ha intrattenuto gli studenti delle classi V^ della sezione “Tecnologico” commentando insieme a loro la sua attività fotografica. 

Vinci un abbonamento a Tempo d’Orchestra!

Come ogni anno uno studente/una studentessa del nostro Istituto particolarmente incline all'ascolto della musica classica in tutte le sue forme (anche innovative) o semplicemente dedito allo studio di uno strumento musicale avrebbe la possibilità di vincere un abbonamento GRATUITO alla stagione concertistica di Tempo d'Orchestra 2017-2018. L'intero pacchetto di concerti viene destinato e regalato previa selezione tra gli aspiranti che invieranno richiesta scritta seguendo le indicazioni sul sito della OCM al seguente link

http://www.ocmantova.com/it/notizie.php?act=view&ctg=8&id=168 .

Per ulteriori informazioni e consigli ci si può rivolgere alla

Prof.ssa Mulas Carmen ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

 

Tre studenti del Mantegna al “Summer School – La matematica incontra l’inatteso”

Presso la splendida location di San Pellegrino Terme gli alunni Galli Giulia (5BS), Sperandio Laura (5AA) e Toschi Michael (5AS)  accompagnati dalla docente di matematica prof.ssa Paola Menegazzo, hanno partecipato alla undicesima edizione del  progetto “Summer School  - La matematica incontra l’inatteso”, organizzato nei giorni 4 - 5 - 6 Settembre 2017 dall’'Ambito Territoriale di Bergamo dell'USR Lombardia, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bergamo, il Centro MatNet-CQIA dell’Università degli Studi di Bergamo, l'ISIS "D.M.Turoldo" di Zogno e  l'I.P.S.S.A.R. di S.Pellegrino.

Tre giorni di full immersion per 110 ragazzi e 30 professori, con lo scopo di avvicinare gli studenti che si affacciano al mondo universitario alle discipline scientifiche, attraverso un percorso articolato in lezioni frontali e laboratori didattici.

20170905_193411
20170906_104931 (2)
IMG-20170906-WA0014
1/3 
start stop bwd fwd

Soggiorno studio Dublino settembre 2017

Ecco le studentesse dell'Itet Mantegna a Temple Bar ! Imparare l'inglese e conoscere i costumi dell'Irlanda sono solo due degli obiettivi di questo super viaggio a Dublino.

Accompagnano le ragazze le insegnanti Monica Gioni e Paola  Maffioli

IMG_7077
IMG_7079
IMG_7080
1/3 
start stop bwd fwd

DIAMO VOCE AI RAGAZZI – evento collaterale di Festivaletteratura 2017

Diamo voce ai ragazzi” è un progetto organizzato da ASST Mantova con il sostegno di ABEO e il patrocinio del Comune di Mantova che ormai da qualche anno viene portato al Festivalettaratura. L’iniziativa rientra nell’ambito della promozione della salute in adolescenza ed è realizzata da un team di neuropsichiatri, psichiatri, psicologi ed educatori a cui i ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado sono invitati a presentare i loro elaborati artistici su tematiche legate al mondo giovanile.

Anche il nostro Istituto, per il secondo anno consecutivo, partecipa all’edizione 2017 con un gruppo di alunne delle classi seconde coordinate da Andrea Avanzi di ARS Creazione e Spettacolo di Mantova. Le nostre ragazze, che durante l’anno hanno partecipato al progetto LAIV, presenteranno una breve performance dal titolo “Un incontro perfetto”, liberamente tratta da alcuni passi del romanzo “Raccontami di un giorno perfetto” di Jennifer Niven. 

L’evento, aperto a tutti, sarà proposto Sabato 9 settembre 2017 dalle ore 10 alle 13 presso il teatrino del Centro Culturale Contardo Ferrini (Istituto Redentore), via Giulio Romano 15 – Mantova.

Partecipano all’iniziativa il Liceo Artistico “G. Romano” di Mantova, l’Istituto Manzoni di Suzzara, l’ Istituto G. Galileidi Ostiglia, l’Istituto Comprensivo 2 di Mantova,  la Scuola Secondaria 1°Sacchidi Mantova e  l’ Istituto Comprensivo Roncoferraro. Gli studenti potranno, inoltre, dialogare con le autrici Nina Lacour e Jennifer Niven, eccezionalmente a Mantova nei giorni del Festival, che nei loro romanzi, “Ferma così” e “Raccontami di un giorno perfetto” narrano storie di ragazze e ragazzi terribilmente fragili, soli e vittime delle proprie paure e insicurezze.

Si ringrazia Simonetta Bitasi per il coordinamento. 

CONVOCAZIONI PER COLLOQUI RIENTRO ANNO ALL’ESTERO ED ESAMI INTEGRATIVI

Si comunica quanto segue:

- i colloqui per gli alunni che hanno svolto il periodo di studi all’estero si svolgeranno nei giorni 28 e 29 agosto 2017;

- gli esami integrativi per gli studenti che hanno chiesto il passaggio di scuola si effettueranno nei giorni 4 e 5 settembre 2017.

I diretti interessati riceveranno convocazione formale dalla scuola.

Summer a lavoro - 2

Continua il lavoro per gli studenti del Tecnologico. Apprezzati i ragazzi al Fablab presso Santa Agnese. Graditi i complimenti della responsabile Cristina Giordano per la serietà e l'impegno. Bravi ai nostri magnifici cinque!

 

Summer a lavoro

30°C ma il Mantegna non si ferma! Tour delle aziende da parte delle tutor: Dugoni per servizi, Airone Sette, Itticoltura,  Piscine, Bottoli schiacciatine e Serre. Tutti ragazzi molto motivati ed apprezzati!

YOUNG7 - Simulazione ufficiale delle sedute del G7

Dal 23-25 maggio si è tenuto a Catania il “G7 dei giovani”, dove ragazzi e ragazze  provenienti da scuole di tutta Italia hanno dovuto portare a termine un compito molto importante: ci è stato chiesto un confronto sulle grandi sfide che interessano la nostra società e di trovare soluzioni efficaci da applicare nel breve periodo.

Per chi di voi non dovesse sapere cos'è il G7, si tratta dell'incontro tra le 7 potenze economiche più grandi del pianeta: Usa, Canada, Germania, Francia, Inghilterra, Italia e Giappone.

Durante questi 3 giorni siamo stati divisi per commissioni, ognuna con un tema differente; a noi è stato assegnato quello della “Human Mobilty”, in pratica dovevamo prendere decisioni riguardanti la delicatissima questione dei flussi migratori che dall'Africa arrivano in Europa. Ogni coppia rappresentava una nazione e doveva avanzare proposte, esposizioni e contestazioni  in linea con l'orientamento politico dello stato, senza lasciarsi influenzare dalla propria opinione personale. Io e Amanuel Betru (3BR) rappresentavamo il Giappone mentre per l'Italia le portavoci erano Valentina Mossini (4BR) e Hetti Tharushi (3BR).

Le dinamiche di svolgimento sono state molto simili a quelle applicate durante il vero G7: dovevamo rispettare una rigida etichetta.  Durante le sessioni  si poteva parlare solo ed esclusivamente in lingua  inglese, usare frasi specifiche  per richiedere una pausa, fare un intervento o una critica e avevamo l'obbligo di indossare giacca e cravatta nonostante il caldo torrido di Catania.

Il primo giorno siamo stati formati sulle procedure, dopodiché sono iniziate le  sessioni di lavoro che si tenevano sia alla mattina che al pomeriggio. Abbiamo dibattuto, stretto alleanze, cooperato e alla fine abbiamo votato per redigere un documento unico per tutta la commissione, che è stato poi presentato con quelli delle altre commissioni  al G7 “dei grandi”.

E' stata un'esperienza unica e molto istruttiva, sia dal punto di vista formativo, sia da quello personale poiché abbiamo avuto la possibilità di conoscere tanti ragazzi e ragazze fantastici;  abbiamo lavorato in modo pressante, ma alla fine siamo stati tutti molto soddisfatti del risultato.

Grazie di cuore alla scuola e al MIUR per l'opportunità che ci hanno dato.

Se qualcuno di voi dovesse avere  una conoscenza discreta dell'inglese e tanta voglia di darsi da fare e mettersi in gioco, allora vi consiglio di partecipare alla prima occasione, non ve ne pentirete!

Parazzoli Ivan  (4AR)

IMG_5417
IMG_5418
IMG_5444
IMG_5445
IMG_5446
IMG_5447
IMG_5448
IMG_5449
IMG_5450
IMG_5451
IMG_5453
IMG_5457
IMG_5462
01/13 
start stop bwd fwd

 

“Gita ecologica” delle classi terze all’isola del Giglio dal 3-6 Maggio 2017

Il seguente articolo illustra i vari aspetti e le bellezze dell’isola del Giglio, isola appartenente, insieme alle isole di Capraia, Elba, Giannutri, Gorgona, Pianosa e Montecristo, alle isole dell’Arcipelago toscano.

Primo giorno

Dopo essere giunti all’isola abbiamo conosciuto la nostra guida che ci ha accompagnato per questi tre giorni.

Lucilla la nostra guida ci ha portato, dopo aver depositato i nostri bagagli, per un sentiero dove ci ha illustrato alcune delle piante autoctone dell’isola.

Le piante che abbiamo analizzato sono:

Cistus salviifolius,foglie di colore verde chiaro, ellittiche e non collose al tatto.

I fiori sono solitari e hanno simmetria raggiata e diametro di 4-5 cm. La corolla è composta da 5 petali liberi, di colore bianco con sfumature gialle alla base.

Cistus monspeliensis, La pianta ha il fusto peloso con portamento inizialmente eretto e poi decombente e cespuglioso.

Le foglie sono lineari-lanceolate, con margine revoluto, vischiose al tatto, con forte e gradevole odore aromatico.

I fiori sono riuniti in piccoli racemi, hanno simmetria raggiata. Il calice è composto da cinque sepali disuguali. La corolla è composta da 5 petali liberi, di colore bianco, con una piccola macchia gialla alla base.

Cistusalbidus, Il fusto della pianta è legnoso dotato di corteccia. Le foglie sono opposte e dotate di peli stellati. Le infiorescenze sono costituite da tre ad otto fiori, sorretti da peduncoli.

Mentre scrutavamo l’orizzonte, durante la nostra camminata, abbiamo potuto osservare le enormi “praterie” di Posidonia oceanicache circondano l’isola direttamente immerse nel magnifica acqua del mare essa è una pianta endemica del Mar Mediterraneo cioè appartenente esclusivamente a un determinato territorio.

Essa è una pianta con un fusto, delle foglie e dei fiori veri e propri che riesce a sopravvivere sommersa fino ad una profondità di 30 metri e funziona da barriera per le correnti marine e da bio-indicatore per la qualità dell’acqua.

Poi la guida ha esposto che il Giglio è un isola di natura granitica, una roccia dalla grana piuttosto grossolana con un enorme potenzialità nel campo edile, e principalmente montuosa.Le coste sono rocciose e scoscese ad eccezione  della spiaggia di giglio campese la quale è sabbiosa a grana grande (zona nord-ovest dell’isola).

Alla fine della nostra camminata ci siamo potuti rilassare sulla spiaggia delle Cannelle dove abbiamo potuto sentire la meravigliosa acqua dell’isola del Giglio.

Secondo giorno

Dopo la colazione, abbiamo preso il nostro pranzo al sacco e ci siamo incamminati per la nostra lunga escursione trekking.

Ma prima il pullman ci ha portato a Giglio Castello a visitare la cittadella militare, la chiesa e poi ci ha spiegato la storia dell’isola.

Pur essendo una piccola isola la sua storia è molto ricca e varia. Fin dall’antichità l’isola era abitata da una famiglia romana, i Domizi Enobarbi, i quali raggiunsero l’apice del loro splendore quando Nerone divenne imperatore.

Durante il periodo medievale l’isola subì l’effetto del incastellamento, effetto che fece spostare la popolazione del Giglio dalle coste ad una fortezza e che implicò la costruzione di torri di guardia a scopo militare.

Infatti in una posizione sopra elevata rispetto al mare possiamo osservare la città di Giglio Castello la quale ha oltre alle abitazioni dei cittadini una roccaforte, vecchia cittadella militare sfruttata per la difesa degli abitanti dagli assalti dei Corsari e dei Saraceni.

L’obiettivo degli assalitori non erano risorse primarie o ricchezze ma bensì erano gli abitanti, essi venivano deportati, schiavizzati e venduti in Oriente.

Le loro incursioni erano molto frequenti e temute poche ogni volta che venivano portate via sempre più persone fino al punto che il corsaro Barbarossa, in una sua incursione, portò via ogni persona presente, facendo diventare l’isola del Giglio completamente disabitata.

Durante il periodo del Gran ducato di Toscana (XV-XVI secolo) la famiglia De Medici mandò le famiglie Senesi ribelli sull’isola per un ripopolamento e per non avere rivali politici.

Gli assalti dei pirati ebbero fine solo nel 29 Novembre del 1799 dopo la vittoria della milizia Gigliese.

Questa data è tra le ricorrenze più importanti dell’isola e ogni Novembre sull’isola si svolge un evento nella quale si ricostruisce la battaglia tra gli assalitori e i cittadini.

Passando alla parte religiosa, l’isola fu cristianizzata da San Mamiliano, Santo molto importante per l’isola a cui è intitolata la chiesa presente a Giglio Castello.

La chiesa di “San Pietro Apostolo”, detta anche cappella del crocefisso, è stata costruita molto probabilmente nel XV secolo, la quale conserva numerose reliquie come:

un capitello corinzio, due statue di San Mamiliano e San Pietro, le reliquie di Papa Urbano I e Urbano VIII, gli arredi sacri di Papa Innocenzo XIII e un crocifisso d’avorio attribuito al Gianbologna.

Durante la nostra spedizione, la guida ci ha spiegato la flora presente nel bosco: essa comprende il pino domestico, con chioma conica e produce una pigna con pinolo commestibile quindi utilizzabile in ambito culinario.

Il pino marittimo, usato per proteggere i pini domestici da raffiche di vento provenienti dal mare.

Un'altra pianta usata in ambito gastronomico è il mirto usato per la produzione di liquore.

Sono presenti anche diversi individui di eucalipto, pianta alloctona importata dall’Australia.

Successivamente, mentre stavamo camminando, la nostra guida ci ha parlato delle qualità enogastronomiche tipiche come: il panficato, il vino ansonica e altri antichi dolci come gli stinchi di morto (dolcetti alle mandorle), i biscottini al sesamo e la torta di ricotta-cioccolato e da non dimenticare pure le eccellenze dei piatti di carne e pesce.

Il panficato nasce a Giglio Castello utilizzando i frutti dell'isola: i fichi e l'uva essiccati al sole su piastre di granito.

Somiglia al panforte senese e molto probabilmente proprio da esso deriva.

Le differenze sono negli ingredienti infatti nel panficato è assente il vino e veniva utilizzata della vinella ottenuta dai raspi bagnati lasciati fermentare.

La vite da cui si ricava il vino ansonica, viene piantata sui terrazzamenti che sono una soluzione adottata in agricoltura per rendere coltivabili territori di particolare e accentuata pendenza;  è un vino giallo-verdolino dai profumi intensi ed avvolgenti. Fruttato con lievi sentori erbacei esprime discreta freschezza con buon equilibrio.

La camminata è proseguita in salita fino a giungere alla cima di Poggio della Pagana (496m sopra il livello del mare) dove abbiamo fatto una pausa con vista mozzafiato sul Mar Tirreno, per poi tornare sulla spiaggia delle Cannelle.

Terzo giorno

Il giorno successivo dopo aver  superato un altro arduo sentiero, dove abbiamo visto l’unico corso d’acqua contenente girini di Disco Grosso Sardo (una specie autoctona di rana), siamo giunti al laboratorio di biologia marina, dove abbiamo sperimentato l’esperienza di essere biologi marini per un giorno…

Quarto giorno

Purtroppo il tempo non è stato dei migliori infatti ha piovuto mentre eravamo lungo una mulattiera e ciò ha eliminato i piani prefissati anticipando la nostra partenza dall’isola che abbiamo lasciato a malincuore.

Prof.ssa Stefania Roversi

1
2
1
2
1/2 
start stop bwd fwd

 

IL MANTEGNA A MILANO PER IL FESTIVAL LAIV ACTION 2017

Entusiasmo, desiderio di mettersi in gioco e un pizzico di ansia hanno accompagnato i 70 ragazzi dell’Itet Mantegna che martedì 23 maggio hanno partecipato al Festival LAIV Action 2017 svoltosi, come consuetudine, a Milano presso il Teatro Elfo Puccini.

“E’ tutto un programma”, questa la performance portata in scena nella sala Fassbinder dell’Elfo; una gioiosa e inaspettata lezione-spettacolo sul tema della trasformazione, in cui i nostri giovani attori e cantanti si sono cimentati partendo dalla rielaborazione di alcuni programmi scolastici, in particolare Italiano con il testo “le Metamorfosi di Franz Kafka” e Disegno con lo studio del Modulo. Lo spettacolo, coinvolgente e leggero, ha riscosso l’apprezzamento entusiasta del pubblico, che ha partecipato con risate e interventi spontanei. Sorprendente la risposta alla stretta di mano finale che i nostri studenti hanno proposto a tutti i presenti: una stretta di mano in segno di amicizia, coinvolgimento, comunanza d’intenti.

Come gli anni precedenti l’attività teatrale è stata coordinata da Federica Restani, direttore artistico di Ars Creazione e Spettacolo, che quest’anno ha lavorato conAndrea Avanzi entrando nelle classi 2AT, 2DT/AM e 2BE; il gruppo di canto è stato seguito egregiamente dal Prof. Giuseppe Paulis.  A tutti loro vanno i nostri più affettuosi ringraziamenti per il lavoro svolto in tre anni di progetto teatrale LAIV- Laboratorio Arti Interpretative dal Vivo. La nostra scuola ha coinvolto nel progetto più di 200 studenti, che hanno potuto cimentarsi nei laboratori di teatro e di canto con spirito differente rispetto alla tradizionale lezione didattica, nell’intento di affrontare aspetti particolarmente importanti per la loro crescita personale: rendere i ragazzi sicuri di quello che fanno e consapevoli delle proprie capacità e potenzialità, sviluppando autostima e superando timidezza o eventuali vergogne nel rapportarsi con gli altri.

Il progetto LAIV, sostenuto da Fondazione Cariplo, quest’anno si conclude, ma il nostro Istituto auspica di dare continuità ai percorsi intrapresi, perchè quanto l’attività teatrale e musicale favorisce la coesione fra gli studenti, la nascita di relazioni migliori eli accompagna lungo un percorso finalizzato ad esprimere se stessi attraverso i diversi linguaggi espressivi delle arti performative, a mettersi alla prova come cittadini attivi all’interno della propria comunità di appartenenza e a confrontarsi con coetanei di altre scuole e realtà.

Grazie quindi a Fondazione Cariplo, Federica Restani, Giuseppe Paulis e tutti coloro che all’interno della scuola hanno collaborato e reso possibile la realizzazione del progetto e ancora tanti applausi a tutti gli attori!!!

(prof.sse Speranza Galassi e Tiziana Piva) 

1
11a
19a
1a
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
20170523_163224
21
22aa
8a
IMG_9064 (2)
01/26 
start stop bwd fwd

UN VIAGGIO TRA CULTURA E SAPORI

Un affascinante percorso tra arte, storia e gastronomia: questo il viaggio di istruzione che ha visto coinvolte mercoledì 3 maggio, le classi seconde A e B dell'indirizzo economico, accompagnato dalle docenti Mozzini, Piva e Savini.

Prima tappa il castello di Torrechiara, un maniero quattrocentesco collocato sulla cima di un colle panoramico, fatto costruire da Pier Maria Rossi come struttura difensiva ed elegante nido d'amore per lui e l'amante Bianca Pellegrini.

 Accolti da un timido sole e accompagnati dalla guida, Sig.ra Alessandra, abbiamo visitato varie stanze affrescate, tra cui quella che ci ha più colpito è la Camera d'Oro, creata per celebrare la ricchezza e la cultura del conte. La sala, collocata al primo piano, nacque probabilmente quale camera da letto e studiolo privato di Pier Maria II de' Rossi, l'ambiente fu decorato probabilmente da Benedetto Bembo

Successivamente le classi si sono recate al Museo del Prosciutto, museo etnografico dedicato al prosciutto e agli altri salumi di Parma, collocato all'interno dell'ex Foro Boario  a Langhirano. Attraverso otto sezioni tematiche, si ripercorre una sorta di viaggio, dall'antica norcineria fino alla metodologia di produzione odierna.

Collegata a quest'ultima visita è stata la successiva tappa ad un prosciuttificio dove, dopo un abbondante spuntino a base di prosciutto, abbiamo avuto la straordinaria opportunità di vedere l'intera catena produttiva della lavorazione del prosciutto D.O.P., dall'arrivo delle cosce, alla salatura, stagionatura fino alla successiva marchiatura.

Infine, abbiamo visitato la città di Parma, dove, dopo avere ammirato il Duomo e il Battistero, abbiamo avuto la possibilità di passeggiare tranquillamente per la città, tra negozi e apertivi. 

1493799563284_compressed
1493803143988_compressed
1493803885407_compressed
1493804957051_compressed
1493813496446 (1)_compressed
1493813496446_compressed
1493813580384_compressed
1/7 
start stop bwd fwd

Risultati Prove Esami "Preliminari"

Si comunica che il giorno 11 Maggio 2017 sono stati pubblicati all'Albo della segreteria Didattica i risultati  delle prove degli esami preliminari.

 

Il Mantegna a Catania per il Progetto YounG7

 Quattro studenti dell'Istituto Tecnico Mantegna parteciperanno al progetto YounG7 promosso dal Ministero  dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’anno della Presidenza Italiana del G7. Si tratta del G7 dei Giovani,  una simulazione dei lavori negoziali del G7 che coinvolgerà studentesse e studenti di 28 istituti superiori italiani,  selezionati su 118 scuole che hanno presentato la propria candidatura. L'istituto Mantegna è nella rosa dei  partecipanti, con gli studenti Betru Amanuel, Hetti Arachchige, Mossini Valentina, Parazzoli Ivan, che sono stati scelti dalla scuola tramite una preventiva selezione interna.

L’iniziativa si svolgerà a Catania dal 22 al 25 maggio 2017, in coincidenza del G7 di Taormina. Gli studenti comunicheranno solo in lingua inglese simulando il ruolo di delegati-rappresentanti di un Paese all’interno di una  specifica commissione, divisi in 7 commissioni tematiche che simulano i 7 paesi membri del G7. Al termine delle attività ogni commissione presenterà il proprio lavoro nel corso di un'assemblea plenaria in cui è prevista l’approvazione di una dichiarazione finale, sul modello di quella approvata parallelamente dai leader mondiali. Sarà sicuramente una esperienza nuova e ricca di nuove conoscenze per questi giovani studenti.

 

A VERONA…per conoscere e conoscerci….

Il giorno 26 aprile alle ore 7.45 le classi 1BE e 1CE del Mantegna, puntualissime, si sono riunite in Piazzale V. Veneto in attesa dell’autobus che ci ha condotti a Verona per una giornata veramente indimenticabile!

Arrivati a destinazione siamo stati accolti dalla pioggia che ci ha accompagnati fino al termine della nostra avventura. Così i ci siamo sbrigati ad aprire i nostri ombrelli e a farci strada sotto l’acqua pe raggiungere la prima tappa, il Museo Civico di scienze naturali.

Qui le classi sono state accolte da due guide che ci hanno illustrato i vari oggetti esposti, nella prima sezione erano ben sistemati minerali e rocce, la seconda definita “sistematica” mostrava  gli animali divisi in varie categorie:gli invertebrati non artropodi, che non possiedono una struttura ossea interna, gli invertebrati artropodi che possiedono gli arti, i vertebrati caratterizzati da uno scheletro interno.

 La guida ci ha spiegato in modo esauriente soffermandosi anche su alcune curiosità, ad esempio, le differenze principali tra l’ortaria e la foca. La prima è provvista di artigli, orecchie, zampe forti che utilizza soprattutto fuori dall’acqua. La foca, invece, non possiede artigli , sono  le orecchie a permetterle di essere più idrodinamica nel nuoto.       

Finito il tour del museo, abbiamo visitato il centro di interesse più famoso di Verona, la casa di Giulietta,  un palazzo medievale situato in via Cappello, a poca distanza dalla centrale piazza delle Erbe. La tragedia di Romeo e Giulietta ha trovato a Verona dei riscontri e la fantasia ha mescolato leggenda e realtà, tanto che sono stati riconosciuti vari luoghi in cui si sarebbe svolta la vicenda narrata da Shakespeare.

Insieme ci siamo divertiti a fotografarci sul balcone della dimora.                      

Poi ci siamo diretti verso il centro storico di Verona, dove abbiamo potuto ammirare l’Arena, un antico anfiteatro romano, iconadella città veneta. Si tratta di uno dei grandi fabbricati che hanno caratterizzato l'architettura ludica romana ed è l'anfiteatro antico con il miglior grado di conservazione grazie ai sistematici restauri realizzati fin dal '600. D'estate ospita il celebre festival lirico e vi fanno tappa molti cantanti e musicisti internazionali.

Infiine ci siamo diretti verso il Teatro romano,un teatro all'aperto costruito nel I secolo a.C presso il colle San Pietro, sulla riva sinistra dell'Adige dentro il perimetro delle mura romane. La struttura, oltre ad essere uno dei monumenti archeologici più rilevanti di Verona, viene tuttora adoperata come spazio teatrale durante i mesi estivi. A lato del teatro nella sede quattrocentesca del convento dei Gesuati vi è  il Museo archeologico, un centro permanente di esposizione archeologica che venne istituito nel 1924, sull'area del teatro romano. Molte collezioni di reperti archeologici provengono da collezioni private donate al comune di Verona, soprattutto nell'Ottocento.  Tra questi ci sono molti elementi e statue del teatro romano, urne etrusche, statue in bronzo, vasi greci e delle epigrafi.

Prima di salutare Verona le professoresse Bignadi, Piva, Farinella,  Gattinoni ci hanno concesso del tempo libero per poter acquistare un souvenir.

La giornata è stata veramente interessante in quanto abbiamo avuto l’occasione di approfondire conoscenze scientifiche e storiche studiate in classe e di stare insieme per consolidare rapporti di amicizia e per conoscerci meglio.

Fontana Helena

                                                                                                                                                                                                    cl. 1BE

verona2
verona3
verona4
verona5
verona6
1/5 
start stop bwd fwd

11 MESI IN CILE

30/03/2015 il giorno in cui è iniziato tutto. Esattamente alle 15:00, proprio quando non ci speravo più, è arrivata la notizia bomba: “Ti hanno presa! Parti per il Cile!”.

30/07/2015 il giorno della partenza. Salutata la mamma, salutate le amiche e spedita insieme agli altri ragazzi su un bus in direzione dell’aereoporto di Roma. Non ero triste, non ero preoccupata del fatto che da lì in poi sarebbe stato un percorso tutto in salita e neanche del fatto che sarei stata lontano da casa per così tanto tempo, anzi…ero elettrizzata perché sarebbe stata la prima volta in cui avrei dovuto sbrigarmela da sola. Sono partita senza sapere niente del paese in cui sarei dovuta andare e per alcuni potrà sembrare un atteggiamento sbagliato perché giustamente bisogna sapere dove si va e soprattutto cosa aspettarsi, ma sta proprio qui il punto: non ho voluto crearmi aspettative per non rimanere male una volta atterrata, se non una..VIVERE L’ESPERIENZA MIGLIORE DI TUTTA LA VITA.

07/07/2016 Italia..sono tornata. Se non è stata triste l’andata, lo è stato il ritorno.. è stato difficile lasciare per un tempo indeterminato coloro che mi hanno fatto entrare nella loro casa, nella loro famiglia, insomma nel loro mondo. Allo stesso tempo però ero felice perché sapevo esattamente chi mi sarei trovata di fronte una volta uscita da quella grande porta con scritto “Arrivi”, mia mamma e la mia migliore amica di sempre. Non dico che come esperienza sia stata semplice, ma senza dubbio all’altezza del mio obiettivo che mi ha lasciato bellissimi ricordi, ma soprattutto una nuova famiglia e nuovi amici ad aspettarmi dall’altra parte del mondo.

Se siete in seconda/terza superiore ho un consiglio per voi: non abbiate paura a mollare tutto (anche la scuola) per un tempo così lungo, a volte è la scelta migliore per scoprire chi siete veramente. Quello che vi siete costruiti fino ad ora rimarrà esattamente dove lo avete lasciato.

Marta

1441674410882
1442155044680
IMG-20151106-WA0024
IMG-20160209-WA0122
received_1225992677434359
1/5 
start stop bwd fwd

INCONTRO CON GHERARDO COLOMBO

Lo scorso 27 aprile presso la Biblioteca Monastica del maestoso  complesso del Polirone gentilmente messa a disposizione dall’amministrazione comunale di San Benedetto, si è tenuto l’atteso incontro con Gherardo Colombo al quale hanno aderito i ragazzi della VBS accompagnati dalla prof.ssa Tosetti.

Questa partecipazione è stata resa possibile grazie alla disponibilità ed alla collaborazione offerta dal DS dell’ITET Strozzi, prof. Massimo Pantiglioni che ha voluto estendere anche ai nostri ragazzi la fruizione di questo importante momento formativo.

Il dr. Colombo ex magistrato, ex pm che non necessita di presentazione tale è il prestigio di cui gode, ha intrattenuto i ragazzi sull’importanza delle regole, “ tema complicato ” come lui stesso ha esordito ma necessario per poter comprendere il senso della convivenza.

In un confronto immediato e schietto con i giovani, l’autore di “ Sulle regole “, “ La tua giustizia non è la mia “ per citare alcune delle sue pubblicazioni, ha parlato di libertà come obiettivo delle regole che rappresenta il fine da raggiungere per essere felici, libertà come possibilità di operare scelte le quali si presentano “ giuste “ solo se di queste se ne conoscono le diverse alternative. La scelta infatti si fonda sulla conoscenza; da qui il ruolo fondamentale della scuola  che è “ strumento di esercizio della libertà”. Se la conoscenza rende liberi, l’esercizio della libertà comporta  assunzione di responsabilità. Spesso però la libertà  è faticosa  da raggiungere perché  comporta rinunce. Per questo si preferisce affidare ad altri la propria libertà “ per pigrizia o per viltà “ come sottolinea Colombo citando il filosofo Kant ed esorta i ragazzi a non aver paura a diventare adulti perchè “ il peggior nemico della democrazia è il rifiuto e la paura di diventare adulti ” .

Il susseguirsi di domande, il piacere reciproco dell’ascolto hanno accompagnato questo breve ma intenso momento di condivisione di un percorso che la scuola deve poter offrire grazie alla collaborazione di chi , come Colombo, pone il singolo e la conoscenza in primo piano. 

colombo
colombo2
colombo3
1/3 
start stop bwd fwd

Scoprire Barbiana

Il sole e le colline toscane hanno fatto da cornice al viaggio d’Istruzione dei ragazzi della classi 1BT e 1CT che, accompagnati dalle prof.sse  Beduzzi, Franzoni, Sarzi, Tosetti e Traldi, si sono recati a Barbiana, alla scoperta dei luoghi di don Milani.

Accolti da un volontario della Fondazione che prende il nome dal priore del Mugello, i ragazzi hanno ascoltato con grande attenzione il racconto del sig. Mauro che, dopo una breve parentesi biografica, ha presentato la figura dell’educatore. “I CARE” è lo slogan che troneggia sulle pareti dell’Aula  Magna , così come don Lorenzo amava chiamare il luogo principale in cui  ha cercato con la sua scuola di dare uno scopo ai suoi ragazzi, un senso alla loro vita ed una direzione alle loro scelte, proponendo un modello educativo che orienta ascoltando, che trasmette contenuti essenziali ma veri, idonei cioè ad aiutare i ragazzi ad imparare, a pensare e a vivere.

La sobrietà e la povertà del luogo si scontrano con le immagini che ritraggono don Milani e i suoi ragazzi, “gli ultimi degli ultimi”, come li definiva lui, ai quali ha insegnato che “ la grandezza di una vita non si misura dal luogo in cui si vive”.  Barbiana si è presentata agli occhi degli studenti come un luogo di solidarietà, di impegno e di libertà e, dopo una  breve visita alla tomba di don Lorenzo, i ragazzi al ritorno hanno percorso il sentiero della Costituzione, soffermandosi su alcuni pannelli che illustrano i diritti/doveri dei cittadini.

CERIMONIA DEI DIPLOMI e CONSEGNA DELLA 3^ BORSA DI STUDIO “SILVANA VIGELLI”

Sabato 28 gennaio si è tenuta la festosa duplice Cerimonia per la consegna dei Diplomi e per l’aggiudicazione della borsa di studio intitolata alla prof.ssa Silvana Vigelli.

 La nostra scuola, in un salone gremito da famigliari, docenti ed amici, ha accolto nuovamente gli studenti neo-diplomati delle classi quinte degli indirizzi Relazioni Internazionali, Biotecnologie Sanitarie, Biotecnologie Ambientali e indirizzo Tessile unitamente agli studenti vincitori della borsa di studio,.  

Il saluto iniziale è spettato ai professori Vanna Modè e Remo Acerbi, ora neo-pensionati, che hanno auspicato a tutti gli ex studenti di riuscire a cogliere le opportunità che la vita offrirà loro, di aprirsi all’esterno, di provare esperienze fuori dall’Italia e, soprattutto, hanno augurato loro di crescere e saper affrontare con coraggio le esperienze di vita. Un saluto è venuto anche da Michael Spinazzi, che ha raccontato la sua esperienza di studente del Mantegna diplomatosi due anni fa: dopo un anno di università ha intrapreso la strada del lavoro, ed ora è assunto nell’ufficio commerciale di un’importante azienda mantovana. Sta mettendo a frutto la sua conoscenza delle lingue e viaggia per lavoro soprattutto in Germania.

Dopo la consegna dei diplomi da parte dei docenti Giacometti, Orlandelli, Acerbi, Torresani, Binotti e Marastoni, con tantissimi scatti fotografici, la cerimonia è proseguita con la consegna delle borse di studio “Silvana Vigelli”, collega scomparsa prematuramente quattro anni fa, esempio di impegno al servizio della scuola, disponibilità e pazienza.

La Prof.ssa Cristina Gabrieli e sig. Paolo Magistrelli, marito di Silvana, hanno riconosciuto a Habbi Botaina, Dilruba Mahajabin, Tamalio Giada, Parazzoli Ivan, Campostrini Andrea, Perez De Sousa Gabriel le sei borse di studio  dell’importo di 250 euro ciascuna per gli eccellenti i risultati conseguiti nel corso dell’anno scolastico precedente. 

Nell’occasione il giovane coro del Mantegna ha aperto e chiuso la cerimonia sottolineando la pregnanza del ricordo con la canzone Hallelujah di Leonard Choen.

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
01/14 
start stop bwd fwd

 

PARA SIEMPRE EN NUESTROS CORAZONES

Lunedì 9 Gennaio 2017 sono arrivati nella nostra scuola Martin Ferreyra e Facundo Juarena: due ragazzi argentini provenienti da Cordoba grazie al progetto di scambio sportivo del Mantova Rubgy con il club del Cordoba Athletic. La scuola ha studiato un piano orario personalizzato che ha consentito loro di entrare in diverse classi: 2AT (classe di accoglienza), 1CT, 2AE, 3BR, 3AR, 4CR, 4AR, 4BR 5AR.

Entrambi si sono integrati molto velocemente stringendo forti amicizie nonostante le iniziali difficoltà nella comunicazione, agevolmente superate grazie alla loro capacità di adattamento e all’aiuto e alla disponibilità dei compagni di scuola e degli insegnanti.

Martin e Facundo hanno conversato in spagnolo con i compagni dell’ind. Economico nel corso della prof.ssa Tomasi e hanno insegnato ad alcuni di noi le basi del rugby;  hanno anche dimostrato in molte occasioni grande altruismo e gentilezza, non mancando mai di un piacevole senso dell’ umorismo.

Il clima mantovano non è stato particolarmente benevolo con loro: arrivati dalle temperature estive dell’Argentina sono stati sbalzati nelle fredde giornate padane; hanno avuto qualche problema di salute, ma ciò non ha impedito un piacevole soggiorno ai nostri rugbisti.

Ringraziamo calorosamente le famiglie mantovane che li hanno ospitati, permettendo a tutti di godere di un’esperienza istruttiva e stimolante, il Mantova Rugby e la prof.ssa Galassi che si è occupata dell’inserimento nella nostra scuola.

Martin e Facundo sono ripartiti per Cordoba tra abbracci e lacrime dei compagni il 21 Febbraio.

Speriamo tutti che il prossimo anno ci sia la possibilità di ripetere questa meravigliosa esperienza, altrimenti andremo noi a trovarli!

Aurora Begni e Caramori Federico classe  2AT

1
2
3
4
IMG-20170114-WA0001
1/5 
start stop bwd fwd

 

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA Studenti del Mantegna Ciceroni per il Fai

Il 25 e 26 marzo il Fai – Fondo Ambiente Italiano- ha rinnovato l’iniziativa delle Giornate Fai di Primavera, giunta alla XXV edizione, aprendo eccezionalmente luoghi poco noti o normalmente non aperti al pubblico, e preparando come guide giovani studenti, diventati per l’occasione APPRENDISTI CICERONI FAI. A Mantova molti mantovani e non hanno potuto visitare il Palazzo Vescovile in Piazza Sordello e ciò che rimane dell’ingresso all’antico Teatro di Corte in Piazza Castello, ormai scomparso. Passeggiando per il centro, hanno ricevuto informazioni sull’edicola Liberty posta in piazza Canossa, bene di proprietà Fai. E’ qui che un piccolo gruppo di sei studentesse dell’Istituto Mantegna delle classi 3AR e 3CR, Anne Gabrielle, Eliana, Chiara, Anna, Botaina e Giulia, preparate dalle proff.sse Mulas e Galassi,hanno accolto mantovani e turisti, illustrando la storia dell’edicola di giornali, piccolo manufatto liberty in ghisa, ferro e vetro, costruito nel 1882. Nel corso di centotrenta anni l’edicola ha subito spostamenti, rimaneggiamenti e lavori di manutenzione e restauro, perché il materiale con cui è realizzata si deteriora facilmente per effetto degli agenti atmosferici. Per questo, nel 1992, la Delegazione Fai di Mantova, grazie anche al contributo della Banca Agricola Mantovana, ha acquistato e restaurato questo pregevole esempio di arredo urbano, ridandole nuova vita e utilizzo.
La preparazione e la simpatia dei nostri Apprendisti Ciceroni Fai sono state premiate con l’ascolto interessato e i complimenti dei visitatori!

20170325_145246
20170325_145646
20170325_160745
20170325_160835
IMG-20170326-WA0001
IMG-20170326-WA0002
IMG-20170327-WA0009
IMG-20170327-WA0011
IMG-20170327-WA0012
logo_fai
01/10 
start stop bwd fwd

27 MARZO 2017 GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO

 INCURSIONI TEATRALI CON IL PROGETTO LAIV

 Nella ricorrenza della Giornata Mondiale del Teatro fissata nel 27 marzo di ogni anno, il MIUR  ha  invitato le scuole a promuovere incontri o attività teatrali al fine di sensibilizzare l’opinione  pubblica  sull’importanza dell’espressione teatrale. La nostra scuola, attiva con il progetto LAIV, ha  aderito all’invito  con gli studenti delle classi 2AT, 2BE, 2DT/AM che, preparati da Federica  Restani e Andrea Avanzi della Scuola di Teatro ARS Creazione Spettacolo, hanno effettuato  brevi “incursioni teatrali” in alcune classi. Filo conduttore il racconto Le Metamorfosi di Franz Kafka, che ha ispirato i nostri giovani attori in performance al limite del surreale.

La nostra scuola promuove la pratica teatrale e canora grazie al progetto LAIV (Laboratorio Arti performative dal Vivo), cofinanziato da Fondazione Cariplo e attuato con gli operatori teatrali di Ars Creazione e Spettacolo. Quest’anno sono coinvolte le classi 2AT, 2BE, 2DT/AM e un gruppo di canto formato da alunni di più classi. Il 23 maggio i nostri giovani attori e cantanti si esibiranno a Milano, nella prestigiosa cornice del teatro Elfo Puccini di C.so Buenos Aires.   

La Giornata Mondiale del Teatro è stata istituita dall’International Theatre Institute di Parigi nel 1962 ed è promossa dalle Nazioni Unite e dall’ UNESCO; il Miur, per promuovere lo sviluppo delle arti performative all’interno delle scuole, ha pubblicato le Indicazioni strategiche per l’utilizzo didattico delle Attività Teatrali all’indirizzo: www.istruzione.it/allegati/2016/indicazionistrategihe20162017.pdf

2
3
4
5
6
10
11
12
13
14
15
16
17
18
6a
7
9
i
l
01/19 
start stop bwd fwd

SEMINARIO SUI RIFIUTI PER “SEMINARE SENSIBILITÀ' ”

Il 27 e il 28 marzo 2017, dalle 9:00 alle12:00, l’ITET MANTEGNA ha ospitato un seminario sui rifiuti tenuto dagli Ing. Ghidini e Menghini di Teaspa. Dalla classificazione al riciclo dei rifiuti passando da “scarto” a “risorsa”.
Gli studenti delle classi terze dell’indirizzo Tecnologico hanno sgranato gli occhi, fino a commuoversi per gli Albatros di Midway Island, emblema del danno delle plastiche abbandonate.
Un ringraziamento anche a Genovesi Laura che cura con pazienza l’organizzazione di tutte le fasi dell’alternanza scuola lavoro.

I RAGAZZI DEL MANTEGNA A DIFESA DELL’ACQUA

Gli alunni del Mantegna, come di consuetudine, hanno partecipato alla “Giornata dell’acqua” che si è tenuta lungo le sponde del Lago Inferiore di Mantova.

Il giorno 23 marzo 2017 moltissimi studenti di tutte le età hanno colorato le sponde del Lago con laboratori e giochi contro lo spreco e l’inquinamento. La manifestazione è stata organizzata dal Labter-Crea per celebrare la giornata mondiale dell’acqua, dedicata quest’anno alle acque reflue, ovvero tutte le acque inquinate che si mescolano a quelle superficiali e sotterranee minandone la qualità.

Le classi interessate sono state quelle dell’indirizzo ambientale che hanno riprodotto in miniatura un depuratore ed attraverso i microscopi hanno mostrato i microrganismi presenti nel fango la cui identificazione permette di comprendere le caratteristiche del fango e l’avvenuta depurazione delle acque.

Un secondo gruppo di alunni del settore Moda ha presentato una serie di indicazioni legate all’utilizzo della lavatrice, dalla scelta dei detersivi alle pratiche per non decolorare gli indumenti.

La partecipazione alla giornata mondiale dell’acqua è da sempre un’ottima occasione per poter sviluppare negli studenti un grande senso collaborativo e creativo.

Prof.ssa Roversi Stefania

IMG_20170322_091515
IMG_20170322_091528
IMG_20170322_091633
IMG_20170322_091707
IMG_20170322_091712
1/5 
start stop bwd fwd

LA SETTIMANA DELLA MODA @MANTEGNA

Febbraio è stato il mese della  moda donna a Milano, dove aziende professionisti e fashion lavoratori si sono incontrati ed hanno dettato le tendenze di quello che indosseremo e ci circonderemo nel prossimo autunno - inverno.

Il Mantegna ha partecipato ad inizio mese  con le classi 4AM e 5AM visitando Milano Unica (www.milanounica.it), la fiera di settore dove si sono presentate le tendenze dei tessuti; i ragazzi hanno potuto così cogliere come le aziende si attivano, in termini di produzione, per aderire a tendenze estetiche comuni per tutti. Milano Unica ha proposto tre macro tendenze: Nefertiti a Ibiza, Mollino a Teheran, Malevich a Sorrento. Le varie aziende che hanno aderito, tutte realtà produttive di alta gamma, hanno sviluppato la propria produzione partendo da queste tre macrotendenze, producendo tessuti tradizionali ed innovativi, colori, decorazioni mantenendo il medesimo tema.

La seconda uscita di febbraio invece ha avuto come meta il fashion hub market e la fiera Filo per i ragazzi di 2DT/AM e di 3AM; al fashion hub market, evento promosso dalla Camera Nazionale della Moda italiana i ragazzi hanno avuto la possibilità di interagire con i pluripremiati designer emergenti (www.milanomodadonna.it/it/fashion-hub-market/) mentre alla fiera Filo (www.filo.it) si sono interfacciati con le aziende produttori di filato, scovando novità di settore e procurandosi materiale di approfondimento.

Prof.ssa Giovanna Fontanesi Prof.ssa Erika Ghizzi

001_malevich_a_sorrento-low_ph_erdna
013_nefertiti_a_ibiza-low_ph_erdna
022_nefertiti_a_ibiza-low_ph_erdna
036_nefertiti_a_ibiza-low_ph_erdna
filati
filati 3
filati 4
filati2
filati5
image
image 2bis
image 4bis
image 5
image 6bis
01/14 
start stop bwd fwd

 

Mantegna – ADICI, quando l’alternanza non rimane solo sul foglio di carta

La cooperazione tra ADICI-associazione distretto calza e  intimo(www.adici.it) ed il Mantegna settore moda, comincia con una semplice telefonata susseguita poi da incontri tra il presidente di ADICI dott. Alessandro Gallesi ed i professori di settore sfociati poi in questa bellissima  opportunità per i ragazzi e per le aziende. Fortemente voluta dalle imprese che necessitano di periti qualificati nei vari settori del tessile, dai laboratori alle sale di produzione, permette ai ragazzi di toccare con mano ciò che studiano, di anticipare l’approccio verso il mondo del lavoro e magari di trovarne proprio uno.

Questa sinergia è stata seguita con grande merito dalla prof.ssa Pierangela Orlandelli che ha sviluppato ed accolto l’idea di questa collaborazione tramite la prof.ssa Giovanna Fontanesi; la scuola peraltro ha investito molte risorse per permettere   ai ragazzi di raggiungere le imprese ubicate in tutto il distretto tessile, mettendo a disposizione un pullman.

 I ragazzi (circa 30 alunni) da lunedì 20 febbraio al 4 marzo hanno lavorato presso le aziende che hanno aderito al progetto (Gizeta Calze - Castel Goffredo, Eurolast - Castel Goffredo, Calze Ileana - Carpenedolo, Flaviatex - Castel Goffredo, Tintoria Manifattura Barbara - Castelnuovo di Asola, Vartes -Castel Goffredo, Calzificio Negrisoli -Castel Goffredo, Norman -Castel Goffredo e Piubega, Trever -Castel Goffredo, Calzificio Bram -Casaloldo, Conti -Castel Goffredo, Pompea -Medole, Centro Servizi Calza Castel Goffredo, Calzificio Bc -Castel Goffredo, Calzificio Bellafonte Castel Goffredo, Calzificio Bbf/2 Legs -Castel Goffred), Calzificio Schinelli - Castel Goffredo e Verbena -Asola) direttamente nei settori di sviluppo , dai laboratori di tintoria, ai laboratori di analisi qualità, alle aree macchine di produzione, agli uffici di marketing e di creazione; peraltro i professori di settore e le aziende hanno cominciato ad interagire per creare appositi programmi dettagliati e per formare nuove occasioni di interscambio di nozioni ed esperienza tra i periti in essere e quelli che lo diventeranno.

Nel corso della giornata di presentazione dell’alternanza scuola lavoro intercorsa a fine febbraio nella sede del Mantegna dove sono intervenuti Il dott. Alessandro Gallesi e Massimo Bensi del Centro Servizi Calza, Marco Zanini, segretario generale della Camera di commercio di Mantova, ha definito l’esperienza un “case history” virtuoso da portare ad esempio e da sviluppare; esempio riportato anche dai quotidiani locali (Gazzetta di Mantova 16 febbraio 2017)  e  dai canali nazionali, il 14 marzo 2017 all’interno della rubrica Buongiorno regione Lombardia in onda su Rai 3.

 

Prof.ssa Giovanna Fontanesi

Una splendida mattinata di lezione all’aperto con TEA

Mercoledì 08 marzo, le classi dell’indirizzo Ambientale, hanno trascorso la mattinata al Bosco Virgiliano.

Alle 8:30 la IVAA e VAA sono state accolte presso il Depuratore da Merli Maurizio, che ringraziamo, per un'interessante lezione sull’impianto e le sue attività, argomento che potrebbe essere oggetto di seconda prova;  poi, congedata la classe quinta e raggiunti dalla classe terza, l’attività  è proseguita con il secondo appuntamento a Bosco Virgiliano.

Qui, i bravissimi Dott. Tosi e Vincenzi, hanno carpito l’attenzione dei ragazzi sulla storia e il futuro del bosco, ma soprattutto con la sofisticata strumentazione per le misure e il censimento degli alberi.

La mattinata si è conclusa con il percorso nel labirinto di Carpini bianchi recentemente ricostruito secondo il modello originale.

IMG-20170309-WA0001
IMG-20170309-WA0002
IMG-20170309-WA0003
IMG-20170309-WA0004
IMG-20170309-WA0005
IMG-20170309-WA0007
IMG-20170309-WA0008
IMG-20170309-WA0009
IMG-20170309-WA0010
1/9 
start stop bwd fwd

Adottiamo e puliamo un tratto di ciclabile

E’ partito venerdi 3 marzo 2017 il progetto che vedrà come protagonisti gli alunni della classe 3A Ambientale. L’iniziativa, avviata da alcune docenti della scuola con la collaborazione della TEA e del Parco del Mincio, rientra nel percorso di alternanza scuola-lavoro e vedrà gli alunni della classe  impegnati per 40 ore di cui molte sul campo.

Ieri nella sede del Parco del Mincio c'è stato il primo incontro a cura del dott. Agosti Bruno; a seguire, i ragazzi hanno organizzato le uscite sul territorio. L’obiettivo è quello di sensibilizzare la comunità sul problema dei rifiuti e dello scarso rispetto della natura. L’abbandono dei rifiuti è motivato solo da ignoranza e pigrizia perché la città dispone di raccolta domiciliare e servizio anche di ritiro degli ingombranti, oltre che del porta a porta per cui non valgono alibi e giustificazioni.

Il sentiero individuato è quello che parte dalle ville di Belfiore e che, costeggiando il lago, arriva fino alla S. Lazzaro agli Angeli. Gli alunni saranno attrezzati con guanti, pinze, sacchetti di raccolta, saranno suddivisi in gruppetti e controllati dalle insegnanti Roversi, Manicardi, Lui e Lodi Rizzini. La sicurezza sarà garantita anche dalle GEV, Guardie Ecologiche Volontarie del Parco. L’iniziativa si spera possa essere ripetuta anche negli anni a venire.

A fine progetto gli alunni valuteranno dal punto di vista quantitativo i rifiuti e analizzeranno con TEA i costi per smaltire l’indifferenziata e calcolare il danno su tutta la comunità. Sarà poi compito dei ragazzi studiare e indicare strategie da mettere in campo per arginare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti.

Prof.ssa Roversi Stefania

Foto1
Foto2
Foto1
Foto2
1/2 
start stop bwd fwd

Il Mantegna al "Gran Premio della Matematica" a Milano

Mercoledì 22 febbraio, gli alunni Asinari Luca (4AS), Caliandro Simone (4BS), Chen Huina (4CS/AM), Infranti Edoardo (5CS/AM) e Sperandio Laura (4AA), accompagnati dalla prof.ssa Paola Menegazzo, hanno partecipato alla seconda e ultima manche della competizione "Gran Premio della Matematica", presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
La prima prova si era svolta in precedenza nell'istituto ed i cinque studenti con i punteggi migliori hanno potuto partecipare alla seconda prova a Milano (con 426 studenti in gara), affrontando quiz e problemi di logica, quesiti a risposta chiusa e aperta, dove l’abilità specifica consisteva nella capacità di applicare modelli matematici astratti alla vita reale.
Il concorso educativo, realizzato dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Attuari, è rivolto agli studenti degli ultimi due anni delle scuole superiori con l’obiettivo di valorizzare le competenze logico-matematiche dei ragazzi e avvicinarli all’aspetto più utile e concreto di una disciplina fondamentale per la loro formazione. 

Benvenuto Scott Altman!

Grazie all’ormai collaudato Site Program è arrivato nel nostro Istituto un giovane assistente linguistico, Scott Altman.

Dal primo febbraio fino a fine di maggio gli alunni di tutti gli indirizzi svolgeranno lezioni con Scott in compresenza con le docenti di lingua inglese per approfondire aspetti di civiltà e cultura americana. L’esperienza permette ai nostri studenti di esercitare e migliorare le proprie abilità linguistiche, soprattutto a livello di comprensione e produzione orale.

Ecco la sua presentazione:

Mi chiamo Scott Altman e vengo dal New Jersey negli Stati Uniti. Mi sono laureato all'Università di Pennsylvania a Philadelphia con una laurea in Studi Italiani. Sono fortunato ad avere l'opportunità di fare un tirocinio come assistente madrelingua per fare esperienza come insegnante. Vorrei continuare a studiare per diventare insegnante di lingue straniere. Quest'estate avrò l'opportunità di studiare in Inghilterra per avere la certificazione per insegnare l'inglese come seconda lingua (CELTA).

Mi piace la musica classica e sono musicista (violinista, cantante, pianista). Inoltre mi piace guardare programmi televisivi come Friends e American Horror Story. Mi piace anche viaggiare e conoscere nuove culture. Sarò al Mantegna per alcuni mesi per aiutare gli studenti a parlare in inglese.

REAL BODIES - SCOPRI IL CORPO UMANO

Le classi terze dell'indirizzo sanitario e la classe 4 C sanitario, accompagnate dagli insegnanti Roversi, Beduzzi, Binotti, Baraldi, Verona, Grossi e Tosetti, il giorno Martedì 17 Gennaio 2017 hanno visitato la mostra anatomica "REAL BODIES" a Milano.
"REAL BODIES" è un affascinate viaggio attraverso la nostra principale, straordinaria ricchezza: il corpo umano.
Sotto la pelle si trova un insieme di complessi apparati e relativi organi che, secondo dopo secondo, collaborano per mantenerci in vita e in forma.
Questa mostra di veri corpi umani è una mostra mai vista prima in cui vengono presentati oltre 350 tra organi e corpi umani interi in esposizione.
Gli alunni hanno ritenuto molto interessante la sezione relativa alla riproduzione umana dove hanno potuto osservare feti nei diversi stadi di sviluppo.
Il percorso della mostra si è concluso con la galleria degli atleti dove sono stati esposti 12 corpi interi in posizioni anatomiche sportive e immortalati in gesti tecnici di sport come calcio, basket, salto in lungo, danza e scherma, per valorizzare il nostro complesso muscolare scheletrico.
Inutile sottolineare l'importanza avuta nell'osservazione diretta di quello che, gli alunni del sanitario, studiano quotidianamente sui libri di testo.
CLASSE 4 CS e
PROFESSORESSA STEFANIA ROVERSI

2017-01-21-PHOTO-00002693
2017-01-21-PHOTO-00002694
2017-01-21-PHOTO-00002695
2017-01-21-PHOTO-00002696
1/4 
start stop bwd fwd

Percorsi nella memoria - 25 e 26 gennaio 2017

Ricordare perché non accada mai più, questo il senso della Giornata della Memoria che ricorre il 27 di gennaio.

Al fine di non rendere questa giornata solamente un omaggio alle vittime, ma una presa di coscienza collettiva di ciò che l’uomo è stato capace di fare, l’ITET A. Mantegna di Mantova organizza una serie di iniziative coordinate dai docenti di Lettere e Francese, in collaborazione con la Comunità Ebraica Mantovana e l’Istituto di Storia Contemporanea, che prevedono l’intervento di esperti sull’argomento e la partecipazione attiva degli studenti con letture di testi.

Le iniziative sono rivolte a tutte le classi (►scarica la locandina). In particolare mercoledì 25 gennaio’17 nel salone della sede via Guerrieri Gonzaga, 8 dalle ore  10.00 alle ore 12.00 le classi prime dialogheranno con il prof. Emanuele Colorni, presidente della Comunità Ebraica Mantovana per approfondire la storia dei ragazzi ebrei salvati di Villa Emma a Nonantola (MO).

Si proseguirà il giorno successivo, giovedì 26 gennaio ’17 dalle ore 15.30 alle ore 17.30, con l'evento “Il dovere di ricordare” (►scarica la locandina) aperto alla cittadinanza, organizzato in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea di Mantova, che prevede la presenza della signora Lidia Gallico, superstite mantovana della Shoah e autrice del libro Una bambina in fuga e della prof.ssa Maria Bacchi, curatrice della pubblicazione. L’evento è coordinato dal prof. Maurizio Bertolotti, storico e studioso mantovano che ha incontrato alcune classi con lezioni specifiche sull’argomento nelle settimane precedenti, già a partire dal mese di dicembre.

Le iniziative si concluderanno martedì 31 gennaio ’17 con la visione dei film proposti dal Multisala Ariston: Il viaggio di Fanny per le classi del biennio e Nebbia d’agosto per le classi del triennio.

 

BORSA DI STUDIO IN MEMORIA DI SILVANA VIGELLI 3° ANNO

ESITI DELLA COMMISSIONE

La Commissione della Borsa di Studio in Memoria della prof.ssa Silvana Vigelli, costituita dal sig. Paolo Magistrelli, marito di Silvana in rappresentanza dei famigliari, dai docenti Speranza Galassi delegata dal D.S., Cristina Gabrieli, Carmen Mulas, Pierangela Orlandelli, Ennio Polcini, ha visionato tutte le 11 domande presentate entro il 10 gennaio 2017, assegnando il contributo di euro 250,00 a:

HABBI BOTAINA  punti 10

PEREZ DE SOUSA GABRIEL punti 10

TAMALIO GIADA  punti 9

DILRUBA MAHAJABIN punti 9

PARAZZOLI IVAN punti 9

CAMPOSTRINI ANDREA punti 9

 

Congratulazioni vivissime ai nostri studenti migliori, che saranno premiati sabato 28 gennaio a partire dalle ore 15 nel corso della Cerimonia dei Diplomi che si terrà presso il salone della Sede Centrale in Via G. Gonzaga 8, a cui sono invitati un saluto festoso tutti i neo diplomati, i famigliari e i docenti.

Cerimonia Diplomi e Borsa di Studio "Silvana Vigelli"

La cerimonia per la consegna dei diplomi e della borsa di studio "Silvana Vigelli" si terrà  

SABATO 28 GENNAIO 2017

dalle ore 15:00 alle ore 17:00 presso la sede di via G. Gonzaga n. 8. 

Tutti gli studenti interessati a presenziare alla cerimonia prendano visone del documento ►allegato.

Si ricorda inoltre che per partecipare al bando borsa di studio "Silvana Vigelli" c'è tempo fino al 10/01/2017. Per maggiori dettagli consultare il ►bando.

Cerimonia Diplomi e Borsa di Studio "Silvana Vigelli"

La cerimonia per la consegna dei diplomi e della borsa di studio "Silvana Vigelli" si terrà  

SABATO 27 GENNAIO 2018

dalle ore 15:00 alle ore 17:00 presso la sede di via G. Gonzaga n. 8. 

Tutti gli studenti interessati a presenziare alla cerimonia prendano visione del documento in allegato

InsideOut Agency dona un defibrillatore all’Istituto Mantegna e l’alunna Eleonora Abbagnato apre il concerto dei Tiromancino

Martedì 20  Dicembre, in occasione della tappa mantovana del tour dei Tiromancino al Teatro Sociale di Mantova, InsideOut Agency ha donato all'Istituto Tecnico Mantegna il defibrillatore acquistato con parte del ricavato dei biglietti del concerto.  Alla consegna erano presenti la prof.ssa Paola Menegazzo ed i rappresentanti di istituto uscenti Eleonora Abbagnato, Matteo Di Nardo e Manuel Vega.

La nostrastudentessa Eleonora Abbagnato, emergente voce solista, ha  inoltre avuto la grande opportunità di aprire il concerto della band romana, esibendosi sul palco con due famosissime canzoni: Million years ago di Adele eBack to black  di Amy Winehouse

Il nostro Istituto ringrazia InsideOut Agency ed in particolare il presidente Federico Mazzoli per la generosa donazione, il signor Antonio  Occhiato per l’organizzazione sia della consegna del defibrillatore che dell’esibizione di Eleonora e la prof.ssa  Maria Selene Gola, che ha preso i contatti e ha coordinato l’evento.

Ci complimentiamo con Eleonora per la splendida esibizione e le auguriamo un radioso futuro ricco di successi.

Fotografie di Eleonora Abbagnato: Gazzetta di Mantova

15542314_1193042297458023_7110085639614956381_n
20161220_200841
bis
IMG-20161223-WA0008
IMG-20161223-WA0009
IMG-20161223-WA0010
VID-20161221-WA0005_Moment(6)
1/7 
start stop bwd fwd

CONVEGNO AIDS 2016

In data 26 novembre 2016, gli alunni delle classi 4^ e 5^ dell’istituto hanno partecipato al progetto scolastico dedicato alla conoscenza dell’AIDS: “Tu sei il tuo futuro” organizzato dall’Associazione Anlaids e patrocinato, dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Mantova. L’incontro, che ha coinvolto altre scuole mantovane, si è svolto presso l’Auditorium MPS della Banca Agricola Mantovana, che ha visto la partecipazione anche di esperti, ricercatori, psicologi e sociologi.
L’AIDS fa parte della categoria delle malattie infettive sessualmente trasmissibili, che può, se non si ricevono terapie adeguate, diffondere nell’organismo distruggendo le cellule del sistema immunitario. Si può diffondere attraverso rapporti sessuali non protetti, tatuaggi e piercing effettuati con strumenti non sterili, con lo scambio di siringhe usate, e da una madre infetta al figlio durante la gravidanza. E’ errato pensare che si possa trasmettere attraverso il bacio, con una stretta di mano, bevendo dallo stesso bicchiere e attraverso punture di insetti. Si ribadisce che il contagio può avvenire solo attraverso il contatto ematico e liquidi biologici infetti.
Per questo motivo l’Associazione Anlaids, ogni anno scolastico si impegna nel divulgare queste informazioni affinché possano essere di aiuto ai ragazzi endendoli consapevoli dei rischi che si possano correre non osservando questi semplici consigli.
Il convegno si è concluso con l’intervento molto apprezzato della psicologa, che ha coinvolto la platea con domande provocatorie riguardanti i rapporti sessuali fra i giovani.
                                                                                                                MARCOMINI GRETA 
                                                                                                                ELEONORA ABBAGNATO 
                                                                                                                STEFANIA ROVERSI
IMG-20161217-WA0004
IMG-20161217-WA0005
IMG-20161217-WA0006
1/3 
start stop bwd fwd

Dal JOB&ORIENTA all’Australia

L’Australia è sempre stata una mia "fissa" e ormai da tempo sto progettando il mio sogno, andare a vivere e lavorare in questo luogo stupendo dopo essermi diplomata. Le mie orecchie sono sempre tese quando si parla di questa terra, e proprio grazie a questo alla fiera JOB&ORIENTA , a cui ho partecipato in data 25 Novembre, il mio occhio è caduto sullo stand GO STUDY AUSTRALIA. Dopo aver preso tutte le informazioni possibili ho partecipato  ad un banale   contest fotografico. Il candidato che avesse ricevuto più like alla foto promozionale fatta presso questo stand sarebbe stato contattato entro il 30 Novembre per essere informato riguardo al premio. Incredibilmente dopo 5 giorni ho ricevuto una mail con scritto: “CONGRATULAZIONI HAI VINTO UNA SETTIMANA IN AUSTRALIA” e senza pensarci due volte ho chiamato per verificare la vittoria. Non potevo crederci, ero veramente io la vincitrice. Il premio è indeterminato nel tempo e siccome dopo il diploma ho intenzione di trascorrere  due anni nella terra dei canguri, lo sfrutterò appena avrò concluso il mio percorso di studi. Questa esperienza mi ha convinto ancora di più che se credi ai sogni, questi si realizzano, anche se a volte serve un'enorme  fortuna.

                                                                                               Francesca Mantovani IV A RI

UNA MATTINA AL MUSEO

Visita guidata al Museo Archeologico di Piazza Castello

Il 16 novembre e il 25 novembre le classi 1°BE e 1°AE  dell’Istituto Mantegna, si sono recate al Museo Archeologico di Mantova con le professoresse Piva Tiziana, Farinella Maria Grazia e Maffioli Paola per approfondire alcuni argomenti di storia svolti in classe.

Arrivati al museo, le classi sono state accolte dalla guida, che con serietà e professionalità ha fornito tutte le informazioni necessarie per capire al meglio i reperti. Inizialmente ha dato un cenno generale sulla Preistoria, ricordando per esempio l’importanza dell’acqua per le varie civiltà che si stanziavano nei pressi dei fiumi per la fertilità del territorio, le vie di comunicazione, la pesca e il commercio. I materiali più utilizzati erano l’argilla (importante isolante termico) e il legno.Le prime abitazioni erano per lo più palafitte o semplici capanne fatte di legno e canne palustri. Dopo questa breve introduzione le classi sono state guidate ad osservare gli “Amanti di Valdaro”, tomba trovata nel febbraio 2007 nel Comune di S.Giorgio di Mantova. Si tratta di due individui (maschio e femmina) disposti specularmente in posizione rannicchiata. Il maschio era alto 1,46m e aveva un’età compresa tra i 18 e i 22 anni e la femmina era alta 1,49m e aveva un’età compresa tra i 16 e i 20 anni. Accanto ai due scheletri sono stati ritrovati come corredo funerario alcuni strumenti in selce. Probabilmente le ossa si sono mantenute così bene grazie alla copertura dei corpi con sudari (ovvero delle stoffe o pelli). La visibile fragilità della dentatura degli esseri fa capire la nutrizione molto scarsa e sbagliata dell’epoca. Nel museo sono presenti anche vetrine contenenti vari reperti come strumenti e pugnali, bottoni, antichi bracciali, lance, spille, armi, stampi per fondere il metallo per poi riutilizzarlo e molto altro appartenente alle civiltà delle varie epoche. Un oggetto molto interessante è la base di un antico forno trovato durante gli scavi in una capanna. Momento conclusivo della lezione/laboratorio è stata la mostra di fotografie descritte con i versi delle Georgiche di Virgilio allestita al piano superiore del Museo. E’ stata un’esperienza molto interessante e istruttiva perché ci ha fatto capire le differenze riguardanti gli strumenti, gli oggetti, gli ornamenti delle varie epoche e civiltà storiche.

                                                                                                              Classi 1°AE – 1° BE

Immagine1
immagine2
immagine3
Immagine4
Immagine5
Immagine6
Immagine7
1/7 
start stop bwd fwd

Incontro con Ignazio Cutrò

Il giorno 25 novembre 2016, alcune classi del biennio della nostra scuola si sono riunite in aula magna per incontrare l’imprenditore edile Ignazio Cutrò, testimone di giustizia che ha rifiutato di sottomettersi alla mafia siciliana. 

All’incontro, Cutrò ha descritto la sua vita da quando è stato vittima per la prima volta dell’attentato mafioso in cui è stata incendiata la sua pala meccanica; egli l’ha poi riparata con cura e l’ha conservata come un simbolo della lotta alla mafia. Da allora, dopo la sua denuncia, lui e la sua famiglia vivono sotto scorta, con tutte le limitazioni alla libertà personale che ciò comporta. 

Ciò che ha colpito di più noi studenti è il fatto che lui non si ritenga un eroe, ma un semplice cittadino che ha voluto combattere per la giustizia, un italiano che non ha mai avuto ripensamenti  ma che ha continuato ad andare avanti nonostante tutto, forse più forte di prima. 

E’ stato molto commovente, infine, il ricordo del padre, il suo modello di vita: Cutrò ha più volte sottolineato che il suo obiettivo era diventare come lui, un uomo giusto che lavorava per non far mancare nulla alla sua famiglia e che aveva il sogno di ingrandire la sua azienda; Ignazio purtroppo non ce l’ha fatta, ma non per colpa sua. Ha fatto forse qualcosa di più importante: ci ha dato un esempio da seguire. 

                                                                                                                                                  Corazzari Beatrice, I CT

IMG_3744
IMG_3745
IMG_3746
IMG_3747
IMG_3748
IMG_3749
IMG_3750
IMG_3751
IMG_3752
IMG_3753
01/10 
start stop bwd fwd

BANDO BORSA DI STUDIO SILVANA VIGELLI a.s. 2016/17

La nostra scuola è felice di rinnovare il Bando della Borsa di Studio in memoria della professoressa Silvana Vigelli, per anni docente di geografia presso il nostro Istituto.

Il Bando è rivolto agli studenti/sse delle classi II, III, IV, V attualmente iscritti all’Istituto “Itet Andrea Mantegna” e ai neo-diplomati, che nell’anno scolastico 2015/2016 abbiano soddisfatto i requisiti di merito scolastico e di reddito famigliare. La scadenza per la presentazione delle domande è il 10 gennaio 2017 e i premi verranno consegnati nel corso della “Cerimonia dei diplomi”che si terrà sabato 28 gennaio 2017.

Ai familiari della prof.ssa Vigelli vanno i nostri ringraziamenti per la loro generosità e per l'opportunità di ricordare una persona speciale.

  ►Scarica il bando qui

 

BANDO BORSA DI STUDIO SILVANA VIGELLI a.s. 2017/18

La nostra scuola è felice di rinnovare il Bando della Borsa di Studio in memoria della professoressa Silvana Vigelli, per anni docente di geografia presso il nostro Istituto. 

 

  ►Scarica la circolare qui

  ►Scarica il bando qui

 

Una mattinata indimenticabile

Questa mattina i ragazzi delle classi III e IV Ambientale, hanno iniziato il loro percorso di alternanza scuola-lavoro con Mantova Ambiente Servizio Verde.

Magnifico il laboratorio all’aperto: le sponde dei laghi nel periodo in cui il gioco dei colori e’ il più suggestivo dell’anno.

Incredibili le strumentazioni che informano dalla semplice posizione di un albero fino alla storia e lo stato di salute. Molti i dati raccolti con rigore attraverso l’applicazione di protocolli ma anche con grande competenza ed esperienza.

Confortante sapere che anche i giardini racchiusi nei principali palazzi cittadini vengono trattati come il resto del patrimonio artistico da mani esperte, sempre attente a custodirne le caratteristiche.

Anche questo incontro ha lasciato a studenti e insegnanti la sensazione che, anche sul verde, c’e’ una sorveglianza continua e piuttosto attenta.

Attraverso le osservazioni dello stato di alberi e arbusti, si leggono purtroppo chiari segnali di cambiamenti climatici rapidi e non sempre facili da gestire. Arrivederci  ai prossimi appuntamenti che si concluderanno con un periodo di due settimane di attività lavorativa in Mantova Ambiente Servizio Verde.

Ringraziamo i dott. Chiarini  Tommaso e Massaro Simone che ci hanno accompagnato e la preziosissima organizzatrice dott.ssa Laura Genovesi.

IMG-20161115-WA0002
IMG-20161115-WA0003
IMG-20161115-WA0004
IMG-20161115-WA0005
IMG-20161115-WA0006
IMG-20161115-WA0007
IMG-20161115-WA0008
IMG-20161115-WA0009
IMG-20161115-WA0010
IMG-20161115-WA0011
01/10 
start stop bwd fwd

 

MAGAZZINI APERTI ON TOUR – LE AZIENDE CHIAMANO LA MODA

Giovedì 3 Novembre presso le frutterie di Palazzo Te le classi dell’indirizzo moda hanno partecipato all’evento “Magazzini aperti on tour” un progetto nato per favorire l’incontro tra le scuole e le imprese di settore, promosso da Regione Lombardia, Milano Unica e Piattaforma Sistema formativo Moda. La prima parte della tappa mantovana di magazzini aperti ha visto il contributo di Stefano Dominella presidente della maison Gattinoni ed Edoardo De Giorgio Pr della stessa casa che alla domanda “la moda o mode?” ha sottolineato che la moda è una, unica, fatta di curiosità, dedizione e tanto sacrificio; all’incontro erano presenti anche funzionari della Regione Lombardia che hanno ricordato l’importante fatturato del settore moda per l’Italia. La seconda parte dell’evento ha visto la sfilata delle scuole professionali, anch’esse invitate all’evento assieme a stilisti emergenti ma già in ascesa come Simone Bartolotta e Salvatore Martorana, Enrico Linassi e Guido di Sante. La nostra scuola ha partecipato con un’istallazione (creata da tutto l’indirizzo, dalla 2AM alla 5AM) che richiama tutto ciò che sta dietro ad un abito e ad una sfilata, dal telaio al made in Italy con foto dei ragazzi alle prese con tintura e tessuti stampati; i filati sono stati gentilmente offerti da A.DI.CI che si ringrazia vivamente. 

Di seguto il link all'articolo "La moda? Il segreto è la curiosità" pubblicato sulla Gazzetta di Mantova.

IMG_2931
IMG_2933
IMG_2936
IMG_2942
IMG_2944
IMG_2947
IMG_2949
IMG_2955
IMG_2956
IMG_2963
IMG_2971
IMG_2976
IMG_2978
IMG_2979
01/14 
start stop bwd fwd

John Mpaliza al Mantegna

Il 25 ottobre, ha fatto tappa nella nostra scuola la marcia di pace che l’8 dicembre porterà il peace walking man John Mpaliza al Parlamento Europeo.
Mpaliza, che ha portato la sua testimonianza alle classi terze dell’indirizzo tecnologico, è un ingegnere informatico, cittadino italiano da circa 20 anni, che ha deciso di abbandonare la sua casa e il suo lavoro presso il comune di Reggio Emilia per dedicarsi ad una missione importante: marciare per tutta l’Europa portando un messaggio di giustizia ed equità sociale. Il suo obiettivo è quello di sensibilizzare sul dramma del  popolo congolese, ‘ricco da morire’ poiché abita in una delle terre più ricche al mondo per biodiversità, fertilità dei terreni, quantità di metalli preziosi, diamanti, petrolio, energia idroelettrica, legnami e minerali tra cui il coltan, componente fondamentale dellemoderne tecnologie. E proprio questa incredibile ricchezza è la causa del dramma che da anni il Congo vive: preda dell’avidità delle multinazionali e dei paesi ricchi, stroncato da una guerra civile che ha fatto oltre 8 milioni di morti, il popolo congolese è uno tra i più poveri del pianeta per le condizioni di vita della popolazione. Le cave di minerali, presidiate dai militari, sono popolate di bambini che lavorano in condizioni disumane.
Molte sono state, dunque, le questioni che Mpaliza ha sollevato e che vanno dalla necessità di un consumo responsabile, alla tracciabilità delle materie prime; dal dramma del continente africano e dei migranti, alle responsabilità dei paesi ricchi e delle multinazionali. L’attivista tornerà in primavera; lo attendiamo per una nuova testimonianza.

IMG_3227
IMG_3229
IMG_3230
IMG_3231
1/4 
start stop bwd fwd

Vinto un abbonamento "Ouverture Contest"

Si è conclusa in questi giorni la selezione di 25 studenti frequentanti le varie scuole della provincia di Mantova che ambivano ad ottenere un abbonamento gratuito alla imminente rassegna di concerti organizzati dall'OCM.

Reso possibile col supporto di Confindustria, sede di Mantova, il concorso dal titolo "Ouverture Contest" ha incontrato l'interesse di una nostra studentessa che ha inoltrato la propria candidatura riuscendo, come nelle precedenti edizioni, a vedersi aggiudicare l'ambito riconoscimento.

Alla vincitrice Eleonora Maffazioli, della classe 5B RI, l'augurio di buon ascolto per tutti i concerti serali della stagione di Tempo d'Orchestra 2016/17 (►DATE DEGLI EVENTI). E un grazie doveroso a OCM e a Confindustria.

 

WÜRZBURG: DER FILM!

Un grazie di cuore a CHIARA MENONI di 5 A RI che con passione e bravura ha fotografato, filmato, tagliato, cucito e – finalmente – prodotto questo bel ►VIDEO  sullo stage linguistico di 3 A RI e 4 A RI dello scorso A.S. in Germania. Wo? Würzburg, natürlich!

 

Prof. Ennio Polcini

 

Ambiente-Religione: due realtà strettamente connesse

L’ 8 Ottobre 2016 la classe 5 A Ambientale si è recata presso il seminario di Mantova per assistere a una conferenza con il docente Marco Dal Corso (docente di religione presso un liceo di Verona e l’istituto di studi ecumenici “S.Bernardino” di Venezia), il quale ha proposto una interessante riflessione sul capitolo IV dell’enciclica “Laudato sii” di Papa Francesco con un particolare riferimento all’Etica Ambientale.

Attraverso le sue parole è stato possibile capire lo stretto legame tra l’Ecologia e le religioni, in quanto esse hanno da sempre favorito la cura della “Casa Comune”. Il discorso poi si é indirizzato verso un aspetto economico, che vede come protagonista un progresso che non lascia spazio alla natura. Per una maggiore riflessione sono state date agli studenti quattro proposte dalle quali si potrà scegliere un tema a piacimento (in campo Ecologico) per un'analisi personale del problema.

L’'incontro è stato concluso lasciando i presenti in sala con la citazione “siate realisti, chiedete l'impossibile”, spronando le nuove generazioni alla realtà ecologica odierna.

 

Settimana UniTN e Bz 2016

L'alunna GINA VINCENZI GIORGI della classe 4B Indirizzo tecnologico settore biotecnologie sanitarie, grazie all’ottimo profitto scolastico è stata selezionata per frequentare lo scorso agosto, insieme a 94 ragazzi provenienti da tutta Italia, la settimana di Orientamento alla scelta universitaria presso le Università di Bolzano e di Trento.

Durante il soggiorno sono stati presentati tutti i corsi dell’Università di Bolzano e di Trento tramite vere e proprie lezioni universitarie. Nei momenti extrascolastici sono state proposte varie visite guidate: al Museo Archeologico dell'Alto Adige di Bolzano (Ötzi, l'uomo venuto dal ghiaccio), al Monumento della Vittoria e al Messner Mountain Museum dove gli studenti hanno potuto incontrare il fondatore, l’alpinista altoatesino Reinhold Messner. L'ultimo giorno sono stati consegnati gli attestati con un rinfresco di commiato.

[scarica il programma della settimana].

Già nel precedente A.S. erano state selezionate per questa apprezzabile iniziativa due studentesse dell'indirizzo economico, SILVIA BRUSAMOLINO e SABINA SABANADZOVIC. Quest’ultima, “ispirata” dalla settimana d’orientamento 2015, ha deciso di iscriversi all’Università di Bolzano e grazie alle ottime competenze linguistiche, e non solo, acquisite nel nostro istituto sta ora frequentando il Corso di Laurea trilingue in Economia e Management. Un grande “in bocca al lupo” a lei e a tutti gli studenti del Mantegna che decidono di proseguire gli studi!

Proff. Ermana Marelli e Ennio Polcini

image
Messner
image
Messner
1/2 
start stop bwd fwd

CORSI DI LINGUA 2016-2017

Anche quest’anno il Mantegna offre ai suoi studenti l’opportunità di:
- esercitare l’inglese parlato conversando con un insegnante madrelingua;
- prepararsi agli esami di certificazione esterna (inglese, francese, spagnolo, tedesco, livelli B1 e B2 del quadro di riferimento europeo e professionalizzanti). Per tutti i dettagli dell'iniziativa scaricare il volantino allegato.

Si ricorda che il termine ultimo per le iscrizioni è il 15 ottobre 2016.

Per effetuare l'iscrizione è necessario compilare il modulo cliccando ►QUI.

CORSI DI LINGUA 2017-2018

Anche quest’anno il Mantegna offre ai suoi studenti l’opportunità di:
- esercitare l’inglese parlato conversando con un insegnante madrelingua;
- prepararsi agli esami di certificazione esterna (inglese, francese, spagnolo, tedesco, livelli B1 e B2 del quadro di riferimento europeo e professionalizzanti). 

Si ricorda che il termine ultimo per le iscrizioni è il 07 ottobre 2017.

Per effetuare l'iscrizione è necessario compilare il modulo cliccando ►QUI.

Vinci un abbonamento Ouverture!

Come da tradizione, l'Orchestra da Camera di Mantova (OCM), grazie al contributo di Confindustria Mantova, offre ad alcuni studenti delle scuole mantovane un abbonamento gratuito per seguire tutti i concerti della stagione Tempo d'orchestra 2016-2017.

La scadenza di presentazione della domanda è imminente e il bando è consultabile sul sito della OCM alla voce Ouverture contest 2016 .

Gli studenti del Mantegna appassionati di musica classica e non solo, musicisti in erba o componenti di bande, possono rivolgersi quanto prima alla prof.ssa Mulas ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) per ricevere informazioni utili sul l'invio della domanda.

Fino allo scorso anno, chi ha inoltrato domanda è stato selezionato ed ha potuto seguire prestigiosi concerti al Teatro Sociale e al Teatro Bibbiena.

 

Orientamento classi quinte

30/06/2018

DIPLOMATI IN LISTA

Se hai appena concluso l'esame di maturità e ti sei diplomato presso un istituto scolastico lombardo puoi partecipare all'iniziativa "Diplomati in pista". 

Maggiori informazioni al seguente link

 

CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE IN COMMERCIO ESTERO - EDIZIONE 2018

Maggiori informazioni al seguente link

Borchure

Modulo iscrizione

 

27/05/2018

UNIVERSITA' di TRENTO

Orienta Estate
sette giornate per trovare una risposta a tutte le domande e dubbi su UniTrento
In queste giornate, nei mesi di luglio e agosto, studentesse e studenti orientatori saranno a disposizione per illustrare l'offerta formativa del nostro Ateneo e i principali servizi,  per spiegare come meglio affrontare lo studio e in generale gli anni di vita dedicati all'università, per offrire qualche suggerimento su come affrontare i test di ammissione, rispondendo a dubbi e curiosità:
    • martedì 10 luglio 2018
    • giovedì 12 luglio 2018
    • martedì 17 luglio 2018
    • giovedì 19 luglio 2018
    • giovedì 26 luglio 2018
    • martedì 31 luglio 2018
    • mercoledì 8 agosto 2018 - data riservata agli studenti che frequenteranno l'ultimo anno di scuola superiore nell'a.s. 2018/2019 
Gli incontri saranno organizzati in colloqui individuali o a piccoli gruppi, su prenotazione obbligatoria attraverso il sito www.unitn.it/orientaestate
 
Pensa Trasversale
percorso di orientamento all'università 
 
Scoprire UniTrento attraverso lo stesso tema (l’INGANNO), trattato da docenti dei diversi Dipartimenti/Centri dell’Ateneo.
 
L'iniziativa, rivolta a 70 studenti e studentesse che stanno terminando il penultimo anno (50 posti sono riservati alle scuole della provincia di Trento), si svolgerà a Trento il 26 e 27 ottobre 2018
Le candidature apriranno il 1° settembre.
Programma e ulteriori informazioni saranno presto disponibili al sito www.unitn.it/pensatrasversale. All'inizio del prossimo anno scolastico vi manderemo comunque ulteriori informazioni e la locandina dell'iniziativa. Si ricorda che il 28 maggio alle ore 12.00 chiudono le candidature per partecipare all'iniziativa SETTIMANA DI ORIENTAMENTO ALLA SCELTA UNIVERSITARIA, organizzata con la Libera Università di Bolzano e prevista per la settimana dal 24 al 28 agosto 2018.

 

01/02/2018

Open Days del Polo Territoriale di Cremona del Politecnico di Milano

Il primo Open Day si terrà martedì 10 aprile 2018.

Il secondo appuntamento è previsto per martedì 10 luglio 2018 con l'Open Day Estivo.

Il dettaglio sarà consultabile sul sito www.polo-cremona.polimi.it a partire dal mese di febbraio.

 

19/01/2018

Dal 19 al 23 febbraio 2018 si terrà presso l’Ateneo veronese la manifestazione Open Week (vedi Locandina allegata con il programma delle giornate).

Durante la settimana, oltre alle presentazioni dei corsi di studio attivati presso il nostro Ateneo, sarà offerta (ad un numero limitato di studenti e previa iscrizione) la possibilità di partecipare alle simulazioni dei test di ammissione. Le iscrizioni online possono essere effettuate dal 17 gennaio al 5 febbraio (salvo esaurimento posti).

Tutte le informazioni sono già disponibili sul sito www.univr.it/orientamento, nel quale sono pubblicate anche le locandine con il programma dettagliato di ogni giornata.

A conclusione della manifestazione, venerdì 23 febbraio alle ore 15, sarà organizzato l'Open Day per le Famiglie. Un incontro rivolto a tutti i genitori e ai vostri studenti (principalmente delle classi IV e V) che vogliono conoscere più da vicino il mondo universitario, per comprenderne meglio i tanti cambiamenti che si sono succeduti negli ultimi anni, al fine di giungere ad una scelta personale e consapevole. 

 

18/01/2018

Anche quest’anno l’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna è lieta di invitare le studentesse e gli studenti che frequentano il quarto e quinto anno degli istituti superiori, alla manifestazione Alma Orienta – Giornate dell’Orientamento che si terrà nei giorni 20 e 21 febbraio 2018 presso la Fiera di Bologna dalle ore 8:30 alle ore 16:00.

Tutte le undici Scuole dell’Ateneo saranno presenti con stand informativi e terranno conferenze per presentare la loro offerta formativa e le modalità di accesso ai corsi relative all'A.A. 2018/19. Maggiori informazioni sul sito dell’evento: https://eventi.unibo.it/giornateorientamento

Si ricorda che per partecipare è obbligatorio effettuare una registrazione individuale, sia per gli studenti che per i docenti accompagnatori.

Per raggiungere la Manifestazione è possibile fruire di un bus navetta gratuito che dalla stazione porterà le studentesse e gli studenti fino alla Fiera di Bologna e viceversa: tutte le informazioni nella sezione “Come arrivare”: https://eventi.unibo.it/giornateorientamento/come-arrivare-a-bologna-fiere

Si segnala inoltre la pagina Facebook Alma Orienta, che raccoglie tutte le informazioni utili all’orientamento delle studentesse e degli studenti:https://www.facebook.com/almaorientaunibo

 

30/12/2017 

ITS AAS MN - CORSO PER TECNICO SUPERIORE PER L'AGROALIMENTARE SOSTENIBILE.           Maggiori informazioni al seguente link

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 15/01/2018

Prova scritta: 16/01/2018, ore 15.00

Colloquio motivazionale: 18 e 19 gennaio 2018

 

16/12/2017

Orientamento Alma Mater presenta la sua offerta formativa per l’anno accademico 2018-2019.

La manifestazione avrà luogo presso la Fiera di Bologna, ingresso da Piazza della Costituzione e si svolgerà  nelle giornate di:

martedì          20 febbraio 2018
mercoledì      21 febbraio 2018

La partecipazione offre la possibilità di raccogliere informazioni, approfondire le opportunità formative dell’Ateneo, conoscere le modalità di accesso ai corsi di studio e i servizi offerti dall’Alma Mater.
La partecipazione è gratuita, ma è obbligatoria l’iscrizione online. Ulteriori informazioni sul sito www.almaorienta.unibo.it

Il Servizio Orientamento dell’Ateneo sarà a Sua disposizione per ogni ulteriore ed eventuale aggiornamento ai seguenti recapiti: tel. 051/2099935,  e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

05/12/2017

Di seguito vengono segnalate le Iniziative di orientamento previste per i prossimi mesi, organizzate dall’Università degli Studi di Milano:

link1

link2

 

22/11/2017

Job Orienta dal 30 novembre al 2 dicembre a Verona.

 

17/11/2017

Mercoledì 13 Dicembre 2017 dalle 9.00 alle 11.30 presso il Laboratorio LEAP – Via Nino Bixio, 27/C Piacenza il Polo Territoriale di Piacenza del Politecnico di Milano organizzerà una visita al Laboratorio di Ricerca LEAP (Laboratorio Energia e Ambiente Piacenza).

Il Laboratorio LEAP, di cui il Politecnico è socio, costituisce, insieme al Laboratorio MUSP, il Tecnopolo di Piacenza, uno dei centri della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna. LEAP svolge ricerca e sperimentazione nei settori della generazione di energia termica; recupero di materia ed energia da biomassa, rifiuti e residui; utilizzo di combustibili fossili con cattura di CO2, analisi e modellizzazione di sistemi energetici; energie rinnovabili ed efficienza energetica; qualità dell’aria, emissioni gassose e polveri fini. La visita è rivolta agli studenti di scuola superiore e può essere utile per conoscere alcuni ambiti dell’Ingegneria Industriale come quello, appunto, dell’Energia e dell’Ambiente. Gli studenti che si iscriveranno alla visita presso il Laboratorio LEAP vi saranno condotti con autobus riservato e gratuito che partirà alle ore 8.45 dalla Sede del Politecnico a Piacenza (Via Scalabrini, 76).

Il programma della giornata prevede inizialmente una sessione in aula, condotta da alcuni ricercatori del Laboratorio, sui seguenti temi:

-  Energia e Ambiente: quali sono le sfide che il mondo della ricerca deve affrontare oggi       

-  LEAP: presentazione delle attività e dei progetti più recenti e significativi.

-  Breve focus sulle occasioni di carriera nel mondo dell’Energia e dell’Ambiente.

Seguirà una sessione in Laboratorio durante la quale gli studenti potranno visitare le strutture sperimentali del LEAP ed assistere a prove di emissioni gassose da caldaie alimentate a biomassa e a test su miscele di fluidi per impieghi energetici..

Programma:

· 8.45: ritrovo presso il Campus di Via Scalabrini 76 a Piacenza e partenza con autobus riservato

· 9.00 – 11:30: visita al Laboratorio LEAP

·11.30: rientro al Campus con autobus riservato

I posti disponibili per la visita sono pari a 57. I posti saranno occupati progressivamente in base all’ordine di arrivo delle richieste d’iscrizione. Per chiedere l’iscrizione alla visita, gli studenti devono compilare la form pubblicata sul sito del Polo di Piacenza nella pagina www.polo-piacenza.polimi.it/eventi/dettaglio-dellevento/article/167/visita-al-laboratorio-di-ricerca-leap-505

La richiesta d’iscrizione deve essere inviata entro martedì 5 dicembre. Agli studenti iscritti sarà inviata una mail di conferma contenente le indicazioni utili.

Polo Territoriale di Piacenza

Politecnico di Milano

Via Scalabrini, 76

e-mail: orientamento.piacenza@polimi.it

www.piacenza.polimi.it

 

16/11/2017

OPEN DAY - Università Cattolica del Sacro Cuore - sede di Cremona

Mercoledì 6 Dicembre p.v. si svolgerà l’OPEN DAY della sede di Cremona dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Come da programma (file1, file2), sono previste le seguenti attività:

Sessione mattutina (dalle 8.30 alle 12.30)

- laboratori e presentazione dei corsi di laurea in Economia aziendale e Scienze e tecnologie alimentari

- presentazione del corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche delle sedi di Milano e  Brescia.

Sessione pomeridiana (dalle 14.30 alle 16.30)

- laboratorio con psicologi dedicato agli studenti (prenotazione obbligatoria)

- incontro riservato ai genitori per conoscere l’università e il mondo del lavoro

- colloqui con tutor ed esperti di orientamento.

 

Tutte le attività si intendono a titolo gratuito e sono rivolte agli studenti delle classi quinte e quarte interessati alle proposte.

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni: http://studentiscuolesuperiori.unicatt.it/triennali-come-incontrarci-open-day-cremona.

Si conferma sin d’ora che al mattino saranno disponibili delle navette per raggiungere la nostra sede:

-partenza ore 8.15 da via Dante (davanti stazione FS)

-partenza da UCSC alle ore 13.00  con arrivo in stazione FS.

 

15/11/2017

Open Day - Lauree Triennali - Università IULM

 

03/11/2017

ORIENTAMENTO CLASSI QUINTE - Università degli Studi di Milano - CD del Dipartimento di Chimica - Commissione OrientaChimica

info al seguente LINK

 

07/07/2017

L'Università degli Studi di Verona, attraverso l'Ufficio Orientamento allo studio, propone un incontro formativo e informativo rivolto agli studenti e alle loro Famiglie.
L'iniziativa prevista a conclulsione dell'evento Open Week e si svolgerà il giorno 14.07.2017 alle ore 15.30 (Aula Magna del Silos di Ponente, Via Cantarane n.24 - Verona).
L'invito è rivolto a tutti i genitori e ai vostri studenti (principalmente delle classi IV e V) che vogliono conoscere più da vicino il mondo universitario, per comprenderne meglio i tanti cambiamenti che si sono succeduti negli ultimi anni, al fine di giungere a una scelta personale e consapevole.
L'ingresso è libero. E' gradita conferma di partecipazione entro il 13.07.2017 via mail a servizio.orientamento@ateneo.univr.it 
Info: http://www.univr.it/documenti/Documento/allegati/allegati422330.pdf

 

05/07/2017

Lo scopo della presente post è quello di diffondere la conoscenza del questionario di orientamento "Conosci Te Stesso", disponibile ai link http://www.uniroma1.it/orientamento ehttp://www.conosci-te-stesso.it. Il questionario è diretto alle studentesse e agli studenti delle scuole superiori, ed in particolare a coloro che si avvicinano al completamento del proprio percorso formativo superiore, quindi le studentesse e gli studenti degli ultimi due anni. 

Tale strumento è stato realizzato e validato nel 1997 dal Prof. Gian Vittorio Caprara e dal Prof. Claudio Barbaranelli del Dipartimento di Psicologia della Sapienza - Università di Roma, e ad oggi è stato somministrato a oltre 40.000 studenti di scuola media superiore di tutto il territorio nazionale. 
Il questionario è offerto dalla Sapienza - Università di Roma senza alcun costo per chi lo compila, quindi è uno strumento completamente gratuito. 
Si tratta di un questionario in grado di sostenere e accompagnare in modo efficace il processo decisionale dello studente rispetto al suo futuro nell'università o nel mondo del lavoro, avendo come obiettivo quello di renderlo più consapevole rispetto alle scelte che dovrà operare per il suo futuro. 
Nello specifico, il questionario prevede 260 domande ed è articolato in tre sezioni: 

    1. Profilo della personalità: tale area si propone di ordinare la conoscenza che lo studente ha di sé, consentendo di renderlo più consapevole circa i propri punti di forza e le potenziali aree di miglioramento, attraverso la valutazione di alcune caratteristiche individuali (autostima, equilibrio emotivo, disponibilità al rapporto interpersonale, motivazione, leadership, apertura mentale); 
    2. Orientamento Accademico: tale area si propone di contribuire all'orientamento dello studente verso la scelta del corso di studi universitario, tenendo conto del contributo di diverse variabili come, ad esempio, quanto è desiderabile iscriversi a un certo corso di laurea, quanto ci si ritiene capaci di dominare le difficoltà che i diversi corsi di studio comportano e, non ultimo, quanto incide l'approvazione percepita da parte delle persone importanti - come genitori, insegnanti o amici - in merito alla scelta di intraprendere un determinato percorso formativo all'università; 
    3. Orientamento Professionale: tale area si propone di dare informazioni di orientamento relative ai percorsi professionali che potrebbero essere più congrui con gli studi da intraprendere e le capacità personali percepite dallo studente. 

Al termine della compilazione del questionario, ciascuno studente potrà salvare e stampare un profilo delle caratteristiche misurate sia in formato grafico che narrativo, accompagnato da alcune indicazioni rispetto al percorso formativo che potrebbe intraprendere una volta terminate le scuole superiori secondarie. 

 

04/07/2017

Università di Verona: Corso in preparazione al test di medicina 

Si informa che anche quest'anno l'Ateneo di Verona ha organizzato il "Corso di preparazione alla prova unica di ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria".

Forte del successo dello scorso anno, l’iniziativa per la sua terza edizione ripropone due turni da 430 studenti l’uno, in programma dal 31 luglio al 4 agosto e dal 21 al 25 agosto. È possibile iscriversi online entro il 19 luglio.
Il programma prevede lezioni in plenaria nell’aula magna del Silos di Ponente, in cui saranno affrontati gli argomenti del test. Nel pomeriggio, nelle aule t6, t7 e t8, ci saranno esercitazioni a gruppi sugli argomenti trattati a lezione durante la mattinata. La settimana di corso di concluderà con la simulazione del test.
Le iscrizioni, da effettuare online, sono aperte dal oggi 12 giugno al 19 luglio. La partecipazione ha un costo di 50 euro.
L'iscrizione va effettuala esclusivamente online: http://www.univr.it/main?ent=catdoc&id=5861&idDest=3&sServ=292&serv=71
 

18/06/2017

Nell'ambito dell'edizione estiva dell'Open Week (porte aperte di presentazione dei corsi 17/18 - info qui http://bit.ly/2t22X6U) l'Università di Verona organizza anche le simulazioni ai test di ingressoI posti sono limitati, l'iscrizione è obbligatoria.
Le simulazioni si svolgeranno con un minimo di 40 iscritti. 

 

Qui trovate il calendario delle presentazioni e i link per iscrivervi alle simulazioni: http://bit.ly/2q0iiD6
 
18/06/2017

Estate Orienta 2017 Università di Trento.

 

27/05/2017

Attività della Fondazione ITS “Alessandro Volta” con sede presso l’AREA Science Park di Trieste, nel campus di Basovizza. Questa istituzione, nata per volontà del MIUR, ha lo scopo di formare Tecnici Superiori nell’area tecnologica nazionale di riferimento “Nuove Tecnologie della Vita”, ritenuta di interesse strategico per lo sviluppo economico, in risposta alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche in questo settore. I due indirizzi di studio, unici in Italia, sono:

Tecnico  superiore  per la gestione e  manutenzione di  apparecchiature biomediche, per la diagnostica per immagini e per le biotecnologie - TAB;

Tecnico superiore per lo sviluppo, la gestione e la manutenzione di apparecchiature biomediche e di soluzioni di informatica medica e bioinformatica - TIB.

Tra le strutture di eccellenza messe a disposizione dalla Fondazione vi è il LAB3 (Laboratory for Advanced Technology in Healthcare Repair Training and Education), primo esempio in Europa di laboratorio dedicato alla formazione dei tecnici delle apparecchiature biomedicali, progettato per riprodurre fedelmente un ambiente ospedaliero e offrire agli studenti la possibilità di un apprendimento sul campo.

L’interesse maggiore è illustrare la nostra proposta di formazione che riteniamo possa essere un’eccellente opportunità per i ragazzi in uscita dalla suola superiore. Avremmo pertanto piacere di proporre al vostro Istituto la possibilità di effettuare una presentazione presso la vostra sede o programmare una visita presso la Fondazione, se non in questo periodo, da ottobre 2017.

Essendo già aperte le preiscrizioni per il biennio 2017-2019 la inviteremmo a dare massima diffusione agli studenti delle classi V di questa opportunità formativa inoltrando la brochure allegata o segnalando il nostro sito www.itsvolta.it . Per qualsiasi informazione i responsabili sono a disposizione all’indirizzo mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

23/05/2017

Trasmettiamo la brochure del percorso di studi universitari nelle “Scienze Ambientali e Protezione Civile” del Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente (ex Facoltà di Scienze) dell’Università Politecnica delle Marche di Ancona. Si tratta di un intero percorso di studi universitari che prevede la Laurea triennale in “Scienze ambientali e protezione civile”, la Laurea magistrale in “Rischio ambientale e protezione civile”, ed un Dottorato di Ricerca in “Protezione civile ed ambientale”.

Se il Vostro istituto/ente intende organizzare qualche incontro c’è la disponibilità di un nostro docente a venire presso di voi per una presentazione in loco. Per ulteriori informazioni contattare il Nucleo Didattico del Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente dell’Università Politecnica delle Marche: tel. 071 2204512 email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

22/05/2017

La Fondazione UniverMantova organizzerà presso la sede universitaria San Francesco, in via Scarsellini n° 2, la manifestazione “Open Days 2017”, rivolta agli studenti del 4° e 5° anno degli Istituti superiori. Durante le due giornate del 27 aprile e 26 maggio 2017, i docenti della SSML saranno a disposizione degli studenti per la presentazione dei Corsi di studio. Come sempre verranno fornite le informazioni specifiche sulle modalità di accesso ai corsi, sui percorsi formativi e sugli ambiti occupazionali previsti per i laureati di Mantova. Presso la postazione di accoglienza sarà consegnato il materiale informativo per lo studente a.a. 2017/2018. Il programma completo delle Giornate di Orientamento, è disponibile collegandosi al portale della Fondazione al link www.ssml.unimn.it o visualizzando il file allegato alla presente lettera. Nelle medesime giornate gli studenti hanno l’opportunità di svolgere, facoltativamente, i test per l’ammissione ai Corsi di Studio ad accesso programmato in Scienze della Mediazione Linguistica:

LAMET - LANGUAGES FOR TRANSLATION AND INTERPRETING (Traduzione e Interpretazione di Trattativa) 

LALIR - LANGUAGES FOR INTERNATIONAL RELATIONS (Relazioni Internazionali)

LALBA - LANGUAGES FOR BUSINESS ADMINISTRATION (Amministrazione Aziendale).

Per essere ammessi a sostenere la prova di selezione primaverile, ai candidati è richiesta l’iscrizione online accedendo all’indirizzo MOD_301 - Domanda di iscrizione ai Test di Ammissione a partire dal 24 aprile 2017. I vantaggi delle due selezioni primaverili previste successivamente all’illustrazione dei Corsi di Studio sono qui di seguito riepilogati:

1. Opportunità di sottoporsi anticipatamente alle prove di selezione ai corsi di laurea che non preclude la facoltà di iscrizione all’Esame di Ammissione di settembre 2017;

2. Esonero del contributo all’iscrizione dell’Esame di Ammissione di settembre;

3. Pre-immatricolazione entro il 1/09/2017, se idoneo, e garanzia di accesso ai Corsi di Studio in Scienze della Mediazione Linguistica – sede di Mantova.

 

18/05/2017

Si desidera comunicare che l’Università di Parma offrirà, gratuitamente, incontri di preparazione al test di ingresso Area medico-sanitaria (Medicina e Chirurgia, Professioni Sanitarie, Medicina Veterinaria) e Scienze dell’Architettura, come da programmi allegati.

 

Le iscrizioni agli incontri di preparazione inizieranno il giorno 12 luglio 2017, data di svolgimento dell’evento INFO DAY – dalla Maturità all’Università.   

 

05/05/2017

Quest’anno la Facoltà di Economia e Giurisprudenza  e Scienze agrarie alimentari e ambientali della sede di Cremona  dell’Università Cattolica hanno organizzato degli Atelier estivi gratuiti per gli studenti.

La finalità degli atelier è di consentire agli studenti che hanno appena terminato il IV anno di scuola superiore di partecipare dal 12 al 16 giugno 2017,  ad un’esperienza diorientamento universitario e psicoattitudinale della durata di 4 giorni, per la facoltà di Economia e giurisprudenza e, della durata di 5 giorni per la facoltà di Scienze agrarie alimentari e ambientali attraverso una “full immersion” nella sede dell’Università Cattolica a Cremona.

L’iniziativa, oltre a fornire materiale utile per il prossimo sostenimento dell’esame di stato, rappresenta una preziosa opportunità per gli studenti che il prossimo anno dovranno affrontare la scelta del percorso universitario.

L’attività, previo accordi stipulati con gli istituti scolastici, potrà essere riconosciuta come esperienza di Alternanza Scuola Lavoro.

Gli studenti avranno la possibilità di partecipare a:

FACOLTA’ DI SCIENZE AGRARIE ALIMENTARI E AMBIENTALI 

Dal 12 al 16 giugno 2017

Workshop introduttivo alle tecniche di microbiologia e biologia molecolare.

FACOLTA’ DI ECONOMIA E GIURISPRUDENZA

Dal 12 al 15 giugno 2017

Workshop introduttivo al funzionamento della nuova economia globale.

oppure a

  • Viaggio al centro dell’impresa. (20 posti disponibili)

Workshop di simulazione sul funzionamento delle imprese.

 

Per chiarimenti e delucidazioni in merito contatatteci:

Offerta Formativa, Promozione, Orientamento e Tutorato

Orientamento e Tutorato - Cremona

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel: +39 0372 499138- 101

Fax +39 0372 499153

Università Cattolica del Sacro Cuore

Via Milano, 24 – 26100 Cremona

www.unicatt.it

 

05/05/2017

La Fondazione ITS Angelo Rizzoli è lieta di ricordarvi la data del prossimo Openday per presentare i propri percorsi di istruzione tecnica superiore.

CORSO ITS MULTICHANNEL
per l'ideazione, lo sviluppo e la gestione di progetti di comunicazione multicanale

CORSO ITS NETWORK & CLOUD
per i sistemi informatici, virtualizzazione e cloud computing
4 maggio 2017 ore 14.00
Via Benigno Crespi, 30 - 20159 Milano (MI)

 

Si tratta di un'occasione importante dove allievi e docenti incaricati dell'orientamento potranno conoscere i percorsi di istruzione terziaria post-diploma ed apprezzare quanto questi corsi siano specificatamente orientati ad un inserimento rapido ed efficace nel mondo del lavoro.

Vi preghiamo quindi di voler dare la massima visibilità a questo evento diffondendo la presente comunicazione ai vostri allievi ed esponendo lalocandina scaricabile in calce all'email.

Per iscriversi all'Openday è sufficiente inviare un'email a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

05/05/2017

Il prossimo 6 maggio si terrà presso il Campus di Brescia l'Open daydell'Università Cattolica dedicato ai corsi di laurea triennali e a ciclo unico.
Durante la giornata i ragazzi potranno assistere alla presentazione dei corsi di laurea e incontrare per ciascuna facoltà tutor di gruppo e studenti laureati che racconteranno la loro esperienza e che sapranno dare consigli utili.
E se fossero ancora indecisi sulle proprie motivazioni, o conoscere le nuove metodologie per studiare all'università potranno partecipare a due interessanti attività:

 

  • Colloqui di orientamento psico-attitudinale: gli psicologi del Centro di Ricerche sull’Orientamento e lo Sviluppo Socio-professionale (CROSS) saranno a disposizione per un colloquio individuale.
  • Incontri dedicati al Metodo di studio: per scoprire che cosa principalmente cambia dalla Scuola all'Università, come è organizzata la didattica, come gestire al meglio il tempo e come auto-monitorare il proprio apprendimento.

Università Cattolica - Orientamento

 

05/05/2017

Sabato 13 maggio 2017 l’Università IULM aprirà le porte del suo Campus a tutti gli studenti delle Scuole Superiori di secondo grado per presentare la sua offerta formativa di primo livello.

L'incontro con i docenti che presentano contenuti, obiettivi e sbocchi professionali dei Corsi di Laurea. La possibilità di visitare le strutture dell'Ateneo e di conoscere nel dettaglio i servizi, le modalità di iscrizione e le iniziative di sostegno allo studio. L'Open Day è l'occasione per conoscerci meglio, anche attraverso un Info Point con studenti tutor a tua disposizione.

L’Università IULM mette in vetrina i suoi 5 Corsi di Laurea triennale per farti entrare da protagonista nel mondo del lavoro:
• ore 9.00 Interpretariato e comunicazione
• ore 9.50 Arti, spettacolo eventi culturali
• ore 10.40 Turismo, management e territorio
• ore 11.30 Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa
• ore 12.15 Comunicazione, media e pubblicità

Per iscriverti all'Open Day visita la pagina: 

04/05/2017

Si comunica che, sul sito dell'AAST di Mantova alla pagina

http://www.asst-mantova.it/news/corsi-di-laurea-studenti-in-ospedale-per-conoscere-le-professioni-sanitarie-no4430/

sono pubblicate le notizie relative all'OPEN DAY dei Corsi di laurea delle Professioni Sanitarie,

programmato per il 10 maggio 2017 presso l'Ospedale di Mantova.

Si allega volantino per il programma della giornata.

 

07/04/2017

L’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, da Aprile a Luglio 2017, organizza incontri online per far conoscere agli studenti interessati le modalità di accesso ai corsi, tramite TOLC, e alcuni corsi di studio di nuova attivazione.

In particolare, verranno fornite agli studenti informazioni sulle modalità di accesso ai corsi attivati, su come affrontare l'eventuale prova d'ingresso, sulle scadenze e le modalità di iscrizione. Gli studenti potranno seguire gli incontri direttamente da casa o da scuola e porre domande ai docenti tramite chat.

Il primo incontro è fissato per lunedì 10 aprile p.v. dalle ore 15.00 alle ore 16.30, dove si presenterà il corso di Genomics, laurea triennale di nuova attivazione della Scuola di Farmacia, Biotecnologie e Scienze Motorie.

Il calendario degli incontri e il form di iscrizione è disponibile sul sito evento: https://eventi.unibo.it/incontri-modalita-accesso

L’iscrizione al webinar è obbligatoria: il numero dei posti è limitato.

Il calendario è in costante aggiornamento.

Inoltre desideriamo informare che in questo periodo sono in corso di svolgimento anche Open Day di presentazione dei corsi di studio, presso le sedi di alcune Scuole e Campus dell’Ateneo. Il calendario (in corso di costante aggiornamento) è disponibile al link: http://almaorienta.unibo.it/futuri-studenti/open-day-2017-2013-lauree-di-primo-ciclo

Segnaliamo infine la pagina Facebook Alma Orienta, che raccoglie tutti gli eventi e le attività di orientamento dedicati alle studentesse e agli studenti: https://www.facebook.com/almaorientaunibo

 

30/03/2017

Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici di Mantova Unicollege.

La Scuola offre un Corso di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe di Laurea L-12) con differenti specializzazioni pensate per formare interpreti e traduttori che rispondano alle esigenze del nuovo mercato del lavoro. 

Di seguito i nostri indirizzi di studio: 

·        Investigazioni e Criminologia

·        Relazioni Internazionali

·        Marketing e Pubblicità Turismo

·        Comunicazione Interculturale

 

Tutti i dettagli della nostra offerta formativa verranno forniti in occasione del nostro prossimo Open Day che si terrà sabato 1° aprile, alle ore 16.30, in via G. Rippa 2 a Mantova. 
 
27/03/2017

Progetti scuole Università IULM

Abbiamo il piacere di invitarla ad un ciclo di incontri con alcune tra le voci più autorevoli dell’odierno dibattito culturale:

 

Vivere nell’incertezza. Incontri con i filosofi

 

Umberto GalimbertiL'uomo nell'età della tecnica

mercoledì 29 marzo ore 17.30;

Vito MancusoDotta ignoranza

mercoledì 5 aprile ore 17.30;

Massimo RecalcatiAl di là del sacrificio

mercoledì 3 maggio ore 17.30.

Dialogherà con loro Mauro Ceruti, che ha curato il progetto.

 

Viviamo in un’epoca segnata dall’incertezza. 

La modernità non sembra aver realizzato le promesse di una vita migliore, più libera, più armonica. L’idea di progresso, come legge ineluttabile, sta mostrando la sua fragilità: diventa più problematico delineare gli orizzonti verso i quali stiamo andando.

Viviamo una condizione inquieta: la perdita di un futuro garantito può lasciare certo disorientati. Ma il disorientamento può diventare preludio di una nuova consapevolezza.

Inaugurando questo ciclo, Vivere nell’incertezza. Incontri con i Filosofi, si intende proporre un’occasione di riflessione che, con linguaggi diversi, aiuti a comprendere il nostro tempo, le sue contraddizioni e le sue potenzialità.

Gli incontri si svolgeranno nell’Auditorium dell’Ateneo (Edificio IULM6) in via Carlo Bo, 7.

E’ possibile iscriversi rispondendo a quest’ email, compilando il form sul sito di Ateneo www.iulm.it oppure telefonando al numero 02 891412384.

 

27/03/2017

IUSVE - Openday 2017/2018 - Campus di Mestre (04 mar 2017 - 30 ago 2017) 

Eventi multipli da:

Sabato 4 marzo 2017 alle 16:30 
- a -
Mercoledì 30 agosto 2017 alle 18:30 (CET)

IUSVE Istituto Universitario Salesiano Venezia
via dei Salesiani 15
30174 Venezia
Italia

Visualizza Mappa

 

 

 

Lo IUSVE si presenta ai nuovi talenti!
L’Open Day prevede una parte introduttiva sull’offerta accademica IUSVE e il mondo universitario a cui fa seguito la presentazione dettagliata dei singoli corsi di laurea.

DIPARTIMENTO DI COMUNICAZIONE
Laurea triennale in Scienze e tecniche della comunciazione grafica e multimediale
Laurea Magistrale in Creatività e design della comunicazione​
Laurea Magistrale in Web marketing & digital communication​

DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA
Laurea triennale in Psicologia dell'educazione
Laurea Magistrale in Psicologia clinica e di comunità

DIPARTIMENTO DI PEDAGOGIA
Laurea triennale in Scienze dell'educazione - educatore sociale
Laurea triennale in Scienze dell'educazione - Prima infanzia
Laurea Magistrale in Governance del welfare sociale
Laurea Magistrale in Progettazione e gestione degli interventi socioeducativi

La partecipazione all'Openday è obbligatoria per iniziare il percorso per le selezioni per tutti i corsi di laurea IUSVE e per tutti gli studenti.

Siccome le presentazioni dei vari corsi di Laurea saranno separati e in contemporaneaè possibile iscriversi ad una sola presentazione. Chi si iscriverà per la laurea triennale avrà comunque una panoramica totale anche sul percorso magistrale.

I biglietti sono riservati agli studenti che sono intenzionati a partecipare agli Openday e alle selezioni. Gli accompagnatori potranno partecipare senza doversi iscrivere.

L’incontro inizierà puntualmente alle 16.30 e durerà fino alle 18.00.

Nel caso gli studenti fossero interessati al Campus di VERONA possono iscriversi qui:

https://goo.gl/lla4wR

Ti ringraziamo e speriamo di vederci anche ai nostri OPenday.
STAFF IUSVE

16/03/2017

Università di Trento: "Settimana di orintamento alla scelta universitaria" dal 21 al 25 agosto 2017.

 

14/03/2017

Studiare a Parma: l'Università in Open Day - 6-8 aprile 2017.

 

03/03/2017

Si comunica che sul sito dell'ASST di Mantova, alla pagina
http://www.asst-mantova.it/news/corsi-di-laurea-studenti-in-ospedale-per-conoscere-le-professioni-sanitarie-no4365/
sono pubblicate le notizie relative all'OPEN DAY dei Corsi di laurea delle Professioni Sanitarie, programmato per il giorno 10 marzo 2017 presso l'Ospedale di Mantova.

 

16/02/2017

Nuova edizione dell'Open Day del Corso di Studi in Educazione Professionale dell'Università degli Studi di Brescia, sede di Mantova (quartiere Lunetta) previsto per martedì 28 marzo 2017.

La mattina (dalle ore 9:00 alle ore 13:00) sarà dedicata alla presentazione generale del Corso di Studi con alcuni workshop condotti da docenti e studenti, per meglio orientare alla scelta universitaria.

Lo stesso giorno, nel pomeriggio, saremo a disposizione di studenti e famiglie che vogliano maggiori informazioni relativamente al percorso accademico.

 

Per ottimizzare l’organizzazione e distribuire le iscrizioni delle scuole invitate, chiediamo un cortese riscontro relativamente all’iniziativa proposta indicando l’eventuale partecipazione di studenti del vostro Istituto all’edizione prevista il giorno mercoledì 15 marzo 2017.

 

13/02/2017

Venerdì 10 marzo 2017 presso il quartiere fieristico ModenaFiere  si svolgerà la X edizione dell’iniziativa di orientamento universitario Unimore Orienta, finalizzata alla presentazione dell’offerta didattica e dei servizi dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia agli studenti interessati alla continuazione degli studi universitari.

L’organizzazione di massima di questa formula rinnovata, che si pone però in continuità con le precedenti edizioni, consiste in:

- area espositiva: stand dei Dipartimenti e dei Servizi Unimore -  docenti, ricercatori, personale e studenti universitari saranno a disposizione dei visitatori per fornire ogni utile informazione sui corsi di laurea e per approfondirne caratteristiche e finalità;

- area presentazioni: in aule appositamente allestite si svolgeranno presentazioni dei corsi di studio che verranno ripetuti più volti nell’arco della giornata, su fasce orarie diverse, per consentire agli studenti di poter assistere a più incontri;

- area ricerca e cultura: a cura di Unimore, Enti ed Istituzioni del territorio.

Maggiori informazioni (programma, servizio di navetta gratuito ecc.) sono disponibili sulla pagina web dedicata all’evento, accessibile dall’homepage dal sito unimore.it.

Per poter partecipare è obbligatoria la registrazione on line.

L’attestato di partecipazione sarà inviato all’indirizzo mail indicato al momento della registrazione.

 

13/02/2017

 

UniFE ORIENTA

Giornate di Orientamento alla Scelta Universitaria, in programma il 16 e 17 febbraio 2017.

 

07/02/2017

A partire dal prossimo mese di marzo, l’Università IULM organizza 3 incontri di orientamento in sede durante i quali saranno presentati i corsi di laurea, i servizi dell’Ateneo per lo studio, l’inserimento professionale e il sostegno economico e gli sbocchi professionali.

Gli Open Day sono previsti per:

Sabato 18 marzo dalle 9.00 alle 13.00

Sabato 13 maggio dalle 9.00 alle 13.00

Mercoledì 12 luglio dalle 10.00 alle 16.00.

Il programma dettagliato delle giornate è disponibile online alla pagina http://www.iulm.it/wps/wcm/connect/iulmit/iulm-it/studiare-alla-iulm/orientamento/open-day
Qualora foste interessati a ricevere maggiori informazioni,  invito a contattarci ai seguenti recapiti: tel. 02 89141.2386,  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Laura Gariboldi
Responsabile Orientamento, Tutorato e Counseling

 

Università IULM - Milano

 

03/03/2017

Per favorire ed agevolare gli studenti in un consapevole percorso di scelta, l'Università di Ferrara presenta: 

UNIFE ORIENTA - Giornate di orientamento alla Scelta Universitaria

in programma il 16 e 17 febbraio 2017, dalle ore 8.30 alle ore 14.00 presso il Polo Chimico Bio-Medico di via Luigi Borsari, 46 - Ferrara.

Durante la manifestazione docenti, manager didattici, personale tecnico amministrativo, tutor e studenti senior saranno a disposizione dei partecipanti per fornire informazioni sull'offerta formativa e sui servizi erogati dal nostro Ateneo, attraverso presentazioni in aula e contatti presso gli stand espositivi.

Sarà possibile inoltre partecipare alla simulazione dei test di ingresso dell'Area Medica ed effettuare un test psico attitudinale di orientamento alla scelta.

L'ingresso è gratuito e senza obbligo di iscrizione.

Si allega ►locandina dell'evento il cui programma è scaricabile dal sito www.unife.it

 

 

03/02/2017

Provincia di Mantova

Newsletter Giovaninsomma!

Ecco dove siamo: Asola - Bozzolo - Curtatone - Gonzaga - Ostiglia - Pegognaga - San Benedetto Po - San Giorgio di Mantova - Sermide - Suzzara - Viadana - Informagiovani Itinerante Alto mantovano a Castiglione d/s, Cavriana, Goito, Guidizzolo, Medole, Monzambano, Volta Mantovana  (indirizzi, contatti, orari)
LAVORO

 

LAVORO

Ti segnaliamo:

gli aggiornamenti 

⇒ Concorsi pubblici in provincia di Mantova e oltre  (consulta gli aggiornamenti)
⇒ Offerte di lavoro. Ecco alcune delle ultime opportunita' arrivate agli Informagiovani della nostra Rete (consulta gli aggiornamenti)

 

 Sempre utili 

⇒ Centri Impiego - Informazioni & Offerte di lavoro (leggi)
⇒ Camera di Commercio & Network delle Competenze - Fatti aiutare da un IG per inserire il tuo CV (leggi)
⇒ Azienda, agenzia,  .. cerchi personale? - Come "utilizzare" la Rete informagiovani per diffondere le tue ricerche di personale (leggi)
⇒ Garanzia Giovani -  informazioni (leggi)
⇒ ClicLavoro -  informazioni sul lavoro dal Ministero (leggi)


 Nuove segnalazioni 

Mantova - Co-working, avviso pubblico per tirocini. Nuova opportunità
Comune di San Giorgio di Mantova per il lavoro
Imprendo anch’io - Una guida on line per l'aspirante imprenditore
CONTRIBUTI A GIOVANI UNDER 35 PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA’ QUALIFICANTI PER IL TERRITORIO MANTOVANO
Incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole da parte di giovani agricoltori
Belleli Mantova cerca 25 saldatori. Prima corso, poi lavoro
Regione Lombardia - 6 borse di studio Consiglio regionale Éupolis Lombardia

 

FORMAZIONE

Ti segnaliamo:

gli aggiornamenti 

⇒  Corsi in partenza (consulta gli aggiornamenti QUI  ||  QUI  ||  QUI )

 Nuove segnalazioni 

NEXT Mantova - Piattaforma per orientare nella scelta della scuola e del lavoro
Mantova / Pegognaga - PERCORSO CON DOTE GARANZIA GIOVANI
Mantova - Corso gratuito "Competenze in campo per l’agricoltura sociale

 

TEMPO LIBERO e Partecipazione

Ti segnaliamo:

gli aggiornamenti 

⇒ Concorsi culturali in provincia di Mantova  (consulta gli aggiornamenti)

 Nuove segnalazioni 

Cultura e giovani, il bonus per chi ha compiuto 18 anni nel 2016
Al cinema a 2 euro con Cinema2Day - dal 14 settembre 2016 all'8 febbraio 2017
DOMENICA GRATIS AL MUSEO - ogni prima domenica del mese 
"Due" - Concorso fotografico San Benedetto Po
GIORNO DELLA MEMORIA, LE INIZIATIVE A MANTOVA E PROVINCIA
Premio GIOVANI del TERRITORIO per IL TERRITORIO: “Il futuro è qui!”

 

MOBILITA'

Ti segnaliamo:

 Gli aggiornamenti 

 Lavoro all'estero? c'è Eures in Provincia di Mantova (dettagli)

 

 Nuove segnalazioni 

Vacanza studio all'estero la prossima estate?

 


⇒ consulta o pubblica annunci sulla nostra - BACHECA - baby sitter, lezioni, casa&alloggio (consulta & pubblica)
 iscriviti alle nostre NEWSLETTERrimani informato
⇒ seguici anche su https://www.facebook.com/Informagiovani.mn

[ redazione a cura del Rete Informagiovani della provincia di Mantova - n.° 01 - 27 gennaio 2017 ]

[newsletterunsubmsg]

 

Informagiovani

Servizio Informagiovani Provinciale Mantova

 

31/01/2017

L'Università degli Studi di Verona, attraverso l'Ufficio Orientamento allo studio, propone un incontro formativo e informativo rivolto agli studenti e alle loro Famiglie.

L'iniziativa prevista a conclulsione dell'evento Open Week e si svolgerà il giorno 17.02.2017 alle ore 15.00 (Aula T.3 del Polo Zanotto - Viale dell'Università n.4 - Verona).

L'evento sarà impreziosito quest'anno dalla presenza della Prof.ssa Laura Nota, docente di Psicologia dell'Ateneo di Padova nonché presidente della Società Italiana di Orientamento, che proporrà una riflessione dal titolo "COSTRUIRE IL PROPRIO FUTURO in un'epoca di crisi e di incertezze".

L'invito è rivolto a tutti i genitori e ai vostri studenti (principalmente delle classi IV e V) che vogliono conoscere più da vicino il mondo universitario, per comprenderne meglio i tanti cambiamenti che si sono succeduti negli ultimi anni, al fine di giungere a una scelta personale e consapevole.

Certi che possiate comprendere l'importanza della proposta, per consentirci di raggiungere il maggiorn numero di famiglie, vi chiediamo di veicolare l'informazione attraverso i vostri canali istituzionali. L'ingresso è libero. E' gradita conferma di partecipazione entro il 16.02.2017 via mail a servizio.orientamento@ateneo.univr.it

A breve sarà pubblicata online sul sito www.univr.it la locandina con il programma completo.

 

27/01/2017

A LEZIONE DI….”, una nuova proposta di orientamento rivolta ai studenti iscritti alle classi V, promossa dalle facoltà di Economia e Giurisprudenza e Scienze agrarie, alimentari e ambientali della sede di Cremona dell’Università Cattolica.

Gli studenti che aderiranno all’iniziativa potranno assistere alle lezioni dei nostri corsi di laurea e vivere così una vera esperienza universitaria (► locandina Scienze e tecnologie alimentari► locandina Economia Aziendale).

Durante la mattinata i ragazzi avranno la possibilità di confrontarsi con docenti,  tutor e studenti  per raccogliere informazioni  e materiali utili per la scelta del percorso di studi universitario.

La partecipazione è a titolo gratuito e le iscrizioni verranno accolte in ordine cronologico di arrivo sino al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili.

E’ possibile iscriversi inviando una email a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il programma e i dettagli dell’iniziativa sono disponibili sia in allegato che sul nostro sito nell’area dedicata alle proposte di orientamento (http://studentiscuolesuperiori.unicatt.it/ ).

 

27/01/2017

Scuola Superiore Universitaria per Mediatori Linguistici di Mantova Unicollege.

La nostra Scuola offre un Corso di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe di Laurea L-12) con differenti specializzazioni pensate per formare interpreti e traduttori che rispondano alle esigenze del nuovo mercato del lavoro. 

 

Di seguito i nostri indirizzi di studio: 

·        Investigazioni e Criminologia

·         Relazioni Internazionali

·         Marketing e Pubblicità

·         Turismo

·        Comunicazione Interculturale

Tutti i dettagli della nostra offerta formativa verranno forniti in occasione del nostro prossimo Open Day che si terrà sabato 04 febbraio, alle ore 16.30, in via G. Rippa 2 a Mantova (locandina).
 
26/01/2017

 

Newsletter n.3
Gennaio 2017
ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI

 

EVENTI
MERAVIGLIATI DALLA MERAVIGLIA DELLA GENTE
Teatro della Meraviglia: grande successo quando è la Scienza ad andare in scena
ORIENTAMENTO
STUDIARE IL RAPPORTO BANCA-IMPRESA
Chiara Tomasi: dalla laurea in Economia all’Università di Trento alla ricerca in campo economico
ORIENTAMENTO
ESSERE STUDENTI UNITRENTO
Il vantaggio di studiare in un Ateneo che offre opportunità e servizi aggiuntivi
ORIENTAMENTO
PARTECIPA ANCHE TU A PORTE APERTE
Appuntamento il 10 febbraio e il 10 marzo. Programma e prenotazioni sul sito dell’evento
 

Orienta
Via Verdi, 6 - 38122 Trento
tel. +39 0461 283207
orienta [at] unitn.it

Istruzioni per cancellarti dalla newsletter http://orienta.unitn.it/node/135

 

24/01/2017

Open Days del Polo Territoriale di Cremona del Politecnico di Milano.

Il primo Open Day si terrà martedì 7 marzo 2017. L'iniziativa è rivolta a tutti gli studenti ed alle loro famiglie che per un giorno potranno entrare nel nostro Campus universitario e scoprire come si diventa un Ingegnere del Politecnico di Milano.

Il programma dell'Open Day consultabile nel dettaglio sul sito www.polo-cremona.polimi.it a partire dal mese di febbraio prevede:

  • Presentazione dei Corsi di Laurea:
    INGEGNERIA INFORMATICA
    INGEGNERIA GESTIONALE
  • Presentazione del Corso di Laurea Magistrale:
    COMPUTER ENGINEERING - MUSICAL ACOUSTICS
  • Seminari tematici
  • Testimonianze laureati
  • Visita ai laboratori di ricerca

Il secondo appuntamento è previsto per martedì 11 luglio 2017 con l'Open Day Estivo.
I dettagli dell'iniziativa saranno disponibili sul sito del Polo di Cremona a partire da giugno.

Al fine di poter diffondere l'informativa tra tutti gli studenti interessati, se possibile, le chiederemmo:
- di comunicare le date dei nostri Open Days a tutte le classi quarte e quinte del suo istituto;
- di pubblicare sul sito della scuola le nostre iniziative;
- di inviare gli indirizzi e-mail degli studenti iscritti al quarto e quinto anno di corso, indicando i campi "Cognome", "Nome", "E-mail", "Classe" all'indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  entro lunedì 6 Febbraio 2017 in modo da poterli invitare direttamente agli eventi in programma.

Gli indirizzi saranno utilizzati, nel rispetto del Documento Programmatico della Sicurezza (DSP) del Politecnico di Milano, per comunicare agli studenti ed alle loro famiglie tutte le informazioni relative alla nostra offerta formativa e alle iniziative di orientamento del Polo di Cremona del Politecnico di Milano tramite e-mail e newsletter.

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lsg. 196/2003, La informiamo che i dati da lei forniti verranno utilizzati all'interno di attività rivolte all'orientamento. I dati potranno essere oggetto di trattamento da parte di soggetti incaricati dal responsabile del trattamento dei dati nel rispetto dei requisiti minimi di sicurezza come indicato dal D.Lsg. 196/2003, nell'ambito della promozione di eventi od iniziative di orientamento del Politecnico di Milano, sia su supporto cartaceo che magnetico, manualmente e/o con strumenti elettronici o, comunque, automatizzati.

RingraziandoLa per l'attenzione, rimaniamo a disposizione per qualsiasi comunicazione o richiesta di chiarimento.
Lo Staff Orientamento

del Polo Territoriale di Cremona

 

19/01/2017

Corso di formazione per i neo diplomati in collaborazione con Forma di Mantova ed altri partner. Il corso dovrebbe partire il 30 di gennaio, la formazione verrà effettuata presso il Centro Tecnologico Arti e Mestieri di Pegognaga e la sede di Mantova di Forma. Il percorso prevede 160 ore di formazione più 4 mesi (almeno) di tirocinio e dovrebbe agevolare l'inserimento dei ragazzi nel mondo del lavoro. E' completamente gratuito perchè finanziato con fondi europei.

Per maggiori informazioni scaricare il  volantino allegato.

 

17/01/2017

Siamo lieti di invitarVi, unitamente agli studenti del Vostro Istituto, agli Open Day presso l’Accademia di Belle Arti di Verona previsti nelle seguenti date:

- Martedì 24 gennaio 2017
- Martedì 21 marzo 2017
- Martedì 4 aprile 2017
                                                       

In allegato lettera a firma del Direttore. Il programma degli Open Day è disponibile alla pagina web http://www.accademiabelleartiverona.it/16693-accademia-di-belle-arti-di-verona-open-day-2017/.

 

 

Accademia di Belle Arti di Verona
Ufficio Orientamento
orientamento@accademiabelleartiverona.it

 

22/11/2016

Come ogni anno l'Ufficio Orientamento dell'Università degli Studi di Ferrara ha curato la pubblicazione del Catalogo dell'Orientamento: uno strumento utile agli studenti delle scuole superiori e ai docenti referenti, che illustra le attività proposte dall'Ateneo per l'anno scolastico/accademico 2016​-201​7​.
​La pubblicazione è reperibile ​​al link http://www.unife.it/orientamento/it/perche-unife/strumenti-di-orientamento-per-scegliere-corso-di-studio.

 

12/11/2016

Abbiamo il piacere di segnalarle i prossimi appuntamenti con l'Open day dell'Università Cattolica:

Durante le giornate di orientamento i ragazzi potranno assistere alla presentazione dei corsi di laurea e incontrare studenti e laureati che hanno già fatto questa scelta e che potranno dare loro consigli utili.
Potranno inoltre raccogliere informazioni dettagliate sui costi e le agevolazioni economichevisitare i nostri Campus e scoprire tutte le opportunità e i servizi che l’Università Cattolica mette a disposizione.

Per facilitare la diffusione della notizia tra gli studenti trovate qui il poster dell’iniziativa che può essere stampato e/o pubblicato sul vostro sito. Cliccando su ciascun campus si accederà al programma completo della giornata.

Un cordiale saluto
Università Cattolica - Servizio Orientamento

 

11/11/2016

L'Università di Verona a Job&Orienta - CALENDARIO EVENTI 

L'Ateneo di Verona sarà presente alla Manifestazione Job&Orienta non solo con uno stand informativo, dove i vostri studenti potranno confrontarsi con tutor selezionati per avere informazioni su corsi di studio, servizi e opportunità offerti dalla nostra Università; ma ha organizzato anche, per la prima volta, 3 EVENTI, uno per ogni giornata della manifestazione.
Di seguito una sintesi degli eventi, dei quali si allega ►locandina.
 
Giovedì 24 novembre: "Progetto Tandem: presentazione dei corsi agli studenti" - Sala Rossini - 10.00-12.00
Presentazione dell'edizione 2016/17. Interverranno professori universitari, docenti delle scuole ed ex studenti Tandem ora immatricolati all'Università di Verona.
L'incontro sarà un'occasione importante non solo per conoscere nel dettaglio gli oltre 70 corsi proposti quest'anno, ma per comprendere, dall'esperienza diretta dei relatori (partecipanti e protagonisti del progetto) l'importanza di sperimentare il Tandem, quale valido strumento di orientamento e supporto alla scelta post diploma. L'accesso è libero ma è richiesta cortese conferma di partecipazione nel caso di "adesione in massa" di un'intera classe.
 
Venerdì 25 novembre: "Presentazione dei corsi di laurea dell'Università di Verona" - Sala Respighi - 9.00-18.00
Incontro dedicato alla presentazione dell'offerta formativa di Ateneo con particolare attenzione ai corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico.
L'incontro verrà tenuto da studenti Tutor, iscritti ai cdl magistrali dell'ateneo con quali gli studenti delle scuole superiori potranno confrontarsi e porre domande. Nel corso dell'incontro verranno illustrati anche i principali servizi di Ateneo. Destinatari sono non solo gli studenti ma anche i loro genitori che saranno i benvenuti. 
NOTE ORGANIZZATIVE: gli incontri, a iscrizione obbligatoria e con posti limitati, si susseguiranno con la seguente cadenza: 9.00-10.00: Area Economica e Area Giuridica; 10.00-11.00: Area Medicina e Chirurgia; 11.00-12.00: Area Scienze e Ingegneria; 12.00-13.00: Area Lingue e letterature straniere; 13.00-14.00:Area Medicina e Chirurgia; 14.00-15.00: Area Scienze Motorie; 15.00-16.00: Area Formazione, Filosofia e Servizio sociale; 16.00-17.00: Area Lettere, Arti e Comunicazione).
Iscrizione obbligatoria (posti limitati) da effettuarsi esclusivamente online tramite il seguente MODULO DI ISCRIZIONE
 
Sabato 26 novembre: "Sono laureato... e adesso?" -  Sala Salieri - 11.00-13.00
Numerose sono le opportunità per proseguire il tuo percorso di studi presso l'Università di Verona. Puoi scegliere fra 30 corsi di laurea magistrale, 20 Master di 1 livello, 9 master di 2 livello, 38 corsi di perfezionamento e/o aggiornamento professionale, 41 scuole di specializzazione di Medicina e chirurgia e 1 di ambito giuridico, 14 dottorati di ricerca, 4 scuole di dottorato. Ti saranno presentati inoltre i principali sui servizi offerti dall'Ateneo veronese. L'accesso è libero.

 

03/11/2016

Open Day del Campus universitario di Rimini:

FARSI UN'IDEA per scegliere il futuro

1 e 2 Dicembre 2016 dalle ore 8:30 alle ore 13:30.
Via Angherà, 22 – Rimini.

Ulteriori informazioni e moduli di adesione al link:

http://www.unibo.it/it/campus-rimini/servizi-di-campus/urp-orientamento/in-entrata/incontri-di-orientamento/farsi-unidea.

 

04/10/2016

Speciale Studenti al SAIE di Bologna 2016  

Tre studenti del Mantegna al “Summer School - La matematica incontra il mondo”

Presso la splendida location di San Pellegrino Terme gli alunni Rachele Longo (5BS), Edoardo Infranti (5CS) e Luca Nicchio (5AS),  accompagnati dalla docente di matematica prof.ssa Paola Menegazzo, hanno partecipato all’ottava edizione del  progetto “Summer School  - La matematica incontra il mondo” organizzato nei giorni 5 - 6 - 7 Settembre 2016 dall’'Ambito Territoriale di Bergamo dell'USR Lombardia, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bergamo, il Centro MatNet-CQIA dell’Università degli Studi di Bergamo, Confindustria Bergamo, la Mathesis di Bergamo, il Comitato per gli Istituti Tecnici Industriali "Paleocapa" e "Natta" di Bergamo, l'ISIS "D.M.Turoldo" di Zogno e  l'I.P.S.S.A.R. di S.Pellegrino.

L’iniziativa, inserita nelle attività del Piano Nazionale Lauree Scientifiche, ha il fine di avvicinare gli studenti degli ultimi due anni delle scuole superiori a tematiche relative alle discipline scientifiche e di offrire l’opportunità di partecipare ad un'esperienza orientativa in vista della loro futura scelta post-diploma, attraverso un percorso articolato in lezioni frontali e in laboratori. 

20160906_125208
20160906_200842
20160907_103629
20160907_110149
20160907_110834
IMG-20160905-WA0009 bis
1/6 
start stop bwd fwd

Primo giorno di scuola a.s. 2016/17

 Il primo giorno di scuola, lunedì 12 settembre 2016, tutte le classi sono convocate presso la sede centrale di via G. Gonzaga n.8 secondo il seguente orario:

- classi prime: ore 9:00 - 11:00 

- classi seconde e terze: ore 10:00 - 12:00

- classi quarte e quinte: ore 11:00 - 12:30

Dopo un breve saluto di inizio anno da parte del Dirigente Scolastico (o di un suo delegato), le classi  si recheranno nella propria sede accompagante dal coordinatore. Per tutte le classi è prevista la presenza di coordinatore e verbalista (o suo sostituto).

Gli insegnanti individuati sono in servizio due ore indipendentemente dall'orario del giorno. Da martedì 13 settembre le lezioni si svolgeranno regolarmente.

Ecco i primi maturi dell'indirizzo tessile

Al Mantegna i primi maturi dell'indirizzo tessile. Undici sono i diplomati che si erano iscritti al primo ciclo. Per alcuni c'è il lavoro, per altri continua il percorso di studi.

Continua a leggere l'articolo sulla Gazzetta di Mantova.

Parlano di noi

Pagina in allestimento

Un anno negli U.S.A.

Sono Matilda e il 10 agosto partirò per l'America, precisamente per il South Carolina, dove verrò ospitata da una tipica famiglia americana e dove frequenterò il IV anno di scuola superiore; andrò alla Bluffton High School.

Sono veramente molto felice ed entusiasta di questa esperienza, non mi spaventa l'idea di frequentare una nuova scuola in un paese completamente diverso dal mio, per di più da sola; anzi, devo dire che mi sento davvero carica!

Inizialmente l'idea è arrivata dalla mia professoressa di inglese ed io non ho esitato un attimo. Ne ho parlato con i miei genitori che mi hanno appoggiata fin da subito. Insieme abbiamo poi scelto l'organizzazione con la quale partire. In seguito ho dovuto superare un colloquio di selezione ed un test di lingua inglese e compilare dei moduli che mi descrivessero caratterialmente, con l'intervento dei docenti della nostra scuola, il Mantegna. Questo modulo è stato spedito negli States e letto dalle famiglie ospitanti; sono così stata scelta per la Bluffton High School tra molti altri candidati.

Libri di testo per il prossimo A.S. 2016/17

Donna che leggeNella sezione Studenti, alla voce ►"LIBRI DI TESTO 2016/17" sono disponibili gli elenchi completi suddivisi per classe dei libri di testo per l'A.S 2016/17. I documenti sono scaricabili in formato pdf.

Libri di testo per il prossimo A.S. 2017/18

Donna che leggeNella sezione Studenti, alla voce ►"LIBRI DI TESTO 2017/18" sono disponibili gli elenchi completi suddivisi per classe dei libri di testo per l'A.S 2017/18. I documenti sono scaricabili in formato pdf.

LIBRI DI TESTO A.S. 2017/2018 E FORMAZIONE CLASSI TERZE

Si comunica agli studenti, che definito l’organico di diritto per l’a.s. 2018/2019, presso l’Itet “Mantegna” verranno attivate numero 5 classi terze:

- 2 classi terze Sanitario

- 1 classe terza Ambientale

- 2 classi terze Relazioni Internazionali*

Pertanto, la Segreteria ha provveduto a riformulare i gruppi classe e gli stessi saranno pubblicati all’albo presso la sede di Via G. Gonzaga n. 8 dal giorno 11/07/2018. In data 02/07/2018 il Consiglio di Istituto ha deliberato all’unanimità l’adozione dei libri di testo per il prossimo anno scolastico.
 
Nella sezione Studenti, alla voce ►"LIBRI DI TESTO 2018/19" sono disponibili gli elenchi completi suddivisi per classe dei libri di testo per l'A.S 2018/19. I documenti sono scaricabili in formato pdf
 
*Per quanto riguarda le classi terze R.I., si intende mantenere i gruppi lingua (anche per le terze lingue prescelte – salvo diverse informazioni da parte dell’Ufficio Scolastico); ma le classi, visto l’esiguo numero di alunni, si riducono da 3 a 2. Gli studenti e le famiglie sono pertanto invitati ad acquistare i libri di testo in base alle lingue indicate all’atto dell’iscrizione.
 

Per leggere la circolare in oggetto clicca qui: ► CIRCOLARE

Comunicazione per gli alunni interessati ad iscriversi presso l’ITET “Mantegna” in classi successive alla prima

Si informa l’utenza che venerdì 17 giugno dalle ore 9.00 alle ore 11.00, presso la sede centrale di Via G. Gonzaga n.8, i docenti accoglieranno gli studenti intenzionati a proseguire gli studi presso l’ITET “Mantegna” iscrivendosi a classi successive alla prima. Gli interessati sono invitati a presentarsi negli orari indicati con i programmi svolti nelle scuole di provenienza.
 
                                                               IL DIRIGENTE SCOLASTICO
                                                                      Michele Negro
                                                                                      Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi
                                                                                     dell’art.3 comma 2 del decreto legislativo n.39/1993
 

Tremenda voglia di vivere

Lunedì 16 maggio 2016, come nostro annuale progetto, le classi  2AE, 3AA, 3BS, 4BS, 4CS/AM, 5AS hanno presentato al cinema Mignon  i loro cortometraggi, realizzati per il concorso video "Tremenda voglia di vivere" organizzato dalla Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi.

Il tema proposto quest’anno era “ l’inseguimento perfetto” e le classi si sono impegnate nella realizzazione di diversi  video, tentando di raccontare le loro idee: si è vista proiettata sullo schermo la ricerca della felicità, di nemici, della vittoria, dell'amore, della soddisfazione personale…….

I ragazzi hanno sviluppato tutto ciò in cortometraggi della  durata massima di 5 minuti, cercando di trattare e rispettare al meglio il tema proposto:

classe 2AE (unica classe del biennio che ha partecipato) con “La fine dei sognatori”

classe 3AA (I randal selvatici) con “Freedom game”

classe 3BS ( ‘ccezionali) con “ L’apparenza inganna”

classe 4BS ( IGM2 ) con “ Inseguimento perfetto”

classe 4CS/AM (Omen) con “ Conosci chi ami?”

classe 5AS con “L’inseguimento del tempo”

Come ogni anno, questa iniziativa è stata davvero divertente, emozionante e sentita da tutti. Vedere gli studenti crescere e portare a termine un progetto come questo è sempre molto soddisfacente e riempie tutti di orgoglio.

I nostri ringraziamenti vanno a Michele Velludo  della Fondazione Centri Giovanili don Mazzi per aver seguito la presentazione e la premiazione dei cortometraggi e a Caterina Gucciardo  per il servizio fotografico.

I video premiati dalla giuria di esperti sono stati:

1° classificato: classe 3AA (I randal selvatici) con “Freedom game”

2° classificato: classe 4BS ( IGM2 ) con “ Inseguimento perfetto”

3° classificato: classe 4CS/AM (Omen) con “ Conosci chi ami?”

La classe  3AA (I randal selvatici) con “Freedom game” ha ottenuto anche il premio del pubblico in sala, incantando i presenti con un cortometraggio molto avvincente e ricco di effetti speciali.

Grazie ad ogni singolo studente che ha impegnato il suo tempo, il suo ingegno e la sua voglia di creare un qualcosa di nuovo e fare arte: senza di voi queste iniziative sarebbero irrealizzabili!

 Eleonora Abbagnato

DSC_7005
DSC_7018
DSC_7027
DSC_7057
DSC_7071
DSC_7093
DSC_7112
DSC_7135
DSC_7140
DSC_7150
01/10 
start stop bwd fwd

UNA PIACEVOLE SCOPERTA

Questa mattina le classi III e IV A Ambientale hanno iniziato il loro percorso di alternanza scuola lavoro in collaborazione con TEA SpA. L’appuntamento era per le 10:30 al Bosco Virgiliano con i dott. Grossi e Massari  e, puntuali, gli studenti sono arrivati a piedi (come nel nostro stile). 

L’attivita’ e’ iniziata con una spiegazione sulla storia e sullo stato di conservazione di Bosco Virgiliano. Gli esperti hanno sottolineato  l’importanza dei monitoraggi  dello stato di salute degli alberi ai fini anche di  prevenire danni a cose e persone, in caso di caduta.

Hanno poi insegnato le tecniche per misurare l’altezza degli alberi, mediante l’uso di specifici strumenti e, successivamente, sotto la guida esperta dei relatori i ragazzi hanno potuto  effettuare  alcune misure. Il tempo e’ volato, complice  la bellezza dei colori autunnali valorizzati da una luce intensa ma soprattutto grazie alla grande passione che il dott. Grossi e il dott. Massari hanno  saputo trasmettere.

Un grazie da tutti noi 

IL Mantegna alla "Ciclofficina La Rigoletta"

La mattina del 27 ottobre per i ragazzi della IV A Ambientale  e’ stata all’insegna  del movimento all’aperto.

Partiti dalla sede centrale dell’ITET, i ragazzi hanno raggiunto la sede della scuola media SACCHI dove il prof.Mattioli li attendeva nello spazio denominato “Ciclofficina La Rigoletta”.

Ad ognuno e’ stata affidata una “rigola” (come si dice a Mantova) e, tutti insieme, accompagnati dai Professori

Roversi e Sgnaolin, hanno percorso la ciclabile che costeggia il Lago di Mezzo fino a RivaltaDurante la biciclettata notevoli sono stati gli spunti naturalistici e le suggestioni artistiche. 

La meta è stata il Museo delle arti e dei mestieri di Rivalta sul Mincio, presso il quale i ragazzi hanno potuto osservare numerosi utensili antichi di lavori perduti, un tempo protagonisti della quotidianità delle genti che abitavano le Valli e che lavoravano la canna palustre ed il carice.

Questa iniziativa, completamente gratuita, e’ stata possibile grazie all’attivita’ gestita dal Prof. Mattioli, il quale è responsabile della ciclofficina, situata nel cortile della scuola media Sacchi, in via Frattini. Nella ciclofficina vi sono circa 30 biciclette, messe a disposizione dall’A.S.T.E.R. Agenzia del comune di Mantova ai servizi ed il Professore, con l’aiuto anche di volontari, gestisce il noleggio a scolaresche, per attività culturali, per attività di gemellaggio ecc.., le ripara ed attua anche manutenzione. L’iniziativa ha permesso agli studenti, che hanno anche visitato la ciclofficina, di venire a conoscenza di questa attività così utile per  le scuole e per la cittadinanza mantovana.

Ancora un ringraziamento al Professor Mattioli.

ESCURSIONI SUL TERRITORIO

NON ESISTE CATTIVO TEMPO CASO MAI CATTIVO EQUIPAGGIAMENTO

MARTEDÌ 27 OTTOBRE

Avvolti dalla nebbia, ma armati di giubbini catarifrangenti e "App torcia" sui cellulari, i ragazzi delle classi V indirizzo Sanitario ed Ambientale, sono arrivati a “Corte Spinosa” dove la famiglia Lugli li ha accolti.

Nella corte i ragazzi hanno potuto visionare una moderna stalla con 500 capi destinati alla produzione di latte da grana padano: molto esaustive le spiegazioni anche sulle principali analisi a cui viene sottoposto il latte.

Successivamente, il gruppo si e’ spostato nell’area della produzione del Biogas e, anche lì, la competenza e la chiarezza hanno permesso di apprezzare il livello di impegno sulla salvaguardia dell’ambiente.

Un ultimo giro nella parte più antica della corte e poi di nuovo in cammino sulla via del ritorno, questa volta sotto un sole splendente.

Un sentito grazie alla famiglia Lugli per la disponibilità e competenza dimostrata.

 

LUNEDÌ 26 OTTOBRE

Nella magia di una nebbia ottobrina, che velava uno splendido sole che ha poi brillato dalle 10,00, i ragazzi delle classi III e IV Ambientale si sono incamminati verso Bosco Fontana.

Là li aspettavano le guide che hanno accompagnato il gruppo attraverso i colori dell’autunno e, successivamente, illustrato la mostra sugli erbari. Un grazie per la collaborazione e un particolare saluto alla dott.ssa Fezzardi che ha trascorso con noi l’ultimo giorno di lavoro (andrà in pensione).

 
 

MA CHE RAZZA DI IDEA…

Le classi quinte dell’indirizzo sanitario dell’ITET Mantegna hanno partecipato , il giorno 25 settembre 2015 presso l’aula magna dell’università di Mantova , ad una conferenza riguardante la dichiarazione della razza e il pregiudizio razziale, organizzata dall’azienda ospedaliera Carlo Poma in collaborazione con la regione Lombardia. I relatori, esperti di genetica, di antropologia molecolare, medici ospedalieri, storici e teologi si sono succeduti con interessanti argomentazioni riguardanti la genesi del concetto di razza umana. Nel 1978 l’UNESCO in una dichiarazione sulla razza, all’art 1 dichiara: tutti gli esseri umani appartengono a una singola specie e discendono da un antenato comune;  sono dunque uguali per dignità e diritti e tutti sono parte integrante dell’umanità. 

Il convegno ha lungamente dibattuto la diversità che, in una dimensione biologica, trae la sua origine anche nel fenomeno dell’adattamento ambientale, questa diversità comunque non è tale da giustificare la definizione di razze umane. Quindi il concetto di razza umana è un errore che affonda le sue radici in pregiudizi e particolari visioni del mondo che spesso mascherano un tentativo di sopruso dell’uomo sul suo simile.
Il convegno ha avuto per gli alunni un importante valore educativo in quanto le differenze e il diritto alla diversità  non devono mai servire come pretesto, in qualsiasi circostanza per discriminare persone e popoli.

Le classi VA e VB sanitario.

Premio Ouverture Contest

Un nostro studente, Andrea Gualtieri, di 5AA, ha vinto l'abbonamento Ouverture messo a concorso dall'OCM col contributo economico sostanziale dall'Associazione Industriali di Mantova  (Confindustria). Potrá pertando usufruire, insieme a un ristretto numero di studenti di altre scuole, di tutti gli eventi musicali, senza preclusioni,  previsti  per la stagione Tempo d'Orchestra 2015-2016. Andrea è apparso fin dall'inizio molto motivato ed interessato alle proposte inerenti alla musica classica di un certo livello. Suona, compone e studia al Conservatorio in ambito extrascolastico.  Complimenti dunque al nostro vincitore per questa bella soddisfazione e buon ascolto.
Prof.ssa Carmen Mulas

Soggiorno-studio a Greenwich-Day 8

Londra non ha più segreti per i nostri studenti guidati con determinazione dai colleghi: Antonella, Ermana, Rita e Mauro. Il giovedì visite al British Museum e ai quartieri di Notting Hill e Portobello Road. Mille sollecitazioni e tante foto:

GRW_D8 (10)
GRW_D8 (11)
GRW_D8 (12)
GRW_D8 (13)
GRW_D8 (14)
GRW_D8 (15)
GRW_D8 (16)
GRW_D8 (17)
GRW_D8 (18)
GRW_D8 (19)
GRW_D8 (20)
GRW_D8 (21)
GRW_D8 (22)
GRW_D8 (23)
GRW_D8 (24)
GRW_D8 (25)
01/16 
start stop bwd fwd

Soggiorno-studio a Greenwich-Day 7

Proseguono inarrestabili le attività dei nostri a Greenwich. Mercoledì (settimo giorno) visita al villaggio di Greenwich, Museo navale, Parco, Osservatorio, Torre di Londra, Tower Bridge e Museo di Storia naturale. Ecco le immagini:

GRW_D7 (10)
GRW_D7 (11)
GRW_D7 (12)
GRW_D7 (13)
GRW_D7 (14)
GRW_D7 (15)
GRW_D7 (16)
GRW_D7 (17)
GRW_D7 (18)
GRW_D7 (19)
GRW_D7 (20)
GRW_D7 (21)
GRW_D7 (23)
GRW_D7 (24)
GRW_D7 (25)
GRW_D7 (26)
GRW_D7 (27)
GRW_D7 (28)
GRW_D7 (29)
01/19 
start stop bwd fwd

Prosegue il soggiorno a Greenwich

Nuove foto dal soggiorno-studio a Greenwich dei nostri studenti. Sfogliate la galleria di immagini qui sotto.

GRW_D6 (10)
GRW_D6 (11)
GRW_D6 (12)
GRW_D6 (13)
GRW_D6 (14)
GRW_D6 (15)
GRW_D6 (16)
GRW_D6 (17)
GRW_D6 (18)
GRW_D6 (19)
GRW_D6 (20)
GRW_D6 (21)
01/12 
start stop bwd fwd

Soggiorno-studio a Greenwich

Un nutrito gruppo di nostri studenti è impegnato in questi giorni in un soggiorno studio a Greenwich, quartiere del "borgo reale" di Londra. I ragazzi, accompagnati dai docenti Corbellani, Marelli, Minelli e Torresani, ci mandano le foto riportate qui sotto. Il tempo è bello, lo studio proficuo, le escursioni pomeridiane interessanti e piacevoli. Buon soggiorno! (click sulle miniature per ingrandirle)

Elenchi degli alunni per le classi 2015/16

Nella sezione del nostro sito Studenti/Elenchi classi 2015/16 sono reperibili i nominativi degli alunni per tutte le classi prime del settore moda/tecnologico/economico, e le classi seconde e terze del settore tecnologico.

Calendario degli Esami Integrativi 2014/15

Pubblichiamo il calendario degli esami integrativi di quest'anno. I periodi di svolgimento delle prove, sia orali che scritte, sono dal 1° fino al 4 settembre per il Settore Economico e nei giorni 3 e 4 settembre per il Settore Tecnologico compreso il Sistema Moda. Il dettaglio nel documento in pdf che è scaricabile QUI.

SOGGIORNO STUDIO A LONDRA-GREENWICH

Ai partecipanti al soggiorno-studio a LONDRA-GREENWICH dal 03/09/2015 al 11/09/2015.

Nel documento scaricabile QUI gli importi, le scadenze, modalità di versamento e altre informazioni sul soggiorno-studio in oggetto.

Si ricorda che all'atto del versamento bisogna specificare nome e cognome dell'alunno/a, classe frequentata e causale del versamento!!!

FINALMENTE A MILANO PER IL FESTIVAL LAIV ACTION !!!!

Locandina dello spettacolo a MilanoEcco tutti gli studenti LAIV sul palco per l’ottava edizione del Festival delle Arti Interpretative dal Vivo ! Le nostre classi 2BE, 2BT, 2DT/M e le ragazze del Coro che hanno partecipato al progetto LAIV, con altre 120 scuole  appartenenti alla rete Laiv, si sono esibite sul palcoscenico di una sede d’eccellenza: il teatro Elfo Puccini a Milano, per un totale di più di 5.000 persone tra studenti, docenti e operatori.

All’appuntamento di mercoledì 3 giugno alle ore 14,30 la scuola si è presentata sul palco della sala Shakespeare con 78 studenti , accompagnati dalla Dirigente Scolastica profssa Sbardella, dalla Dsga sig. Soncini,  dai sette  docenti dell’equipe di lavoro proff. Galassi, Cantadori, Gola, Franzoni, Grasso, Lui, Grossi, da Federica Restani di Ars Fondazione e Spettacolo e dal prof. Giuseppe Paulis per presentare venti minuti dello spettacolo “il nostro mondo, anche noi cambieremo la storia?”, una esibizione che ha riempito di colore, musica, parole la sala Shakespeare, gremita da quasi quattrocento spettatori.

I ragazzi, arrivati con uno stato d’animo  dubbioso e un po’ ansioso, hanno sciolto paure e riserve all’apertura del sipario, e sono usciti sul palcoscenico sicuri e coordinati, ricevendo più volte gli applausi dei presenti. Così carichi di adrenalina hanno proseguito il pomeriggio con la visione di spettacoli di tre altre scuole e hanno partecipato a due laboratori teatrali in sala Bausch e presso la Libreria Feltrinelli.

Ora il meritato riposo, e il tempo necessario  per lasciar sedimentare  l’esperienza fatta, e filtrare e  riaffiorare emozioni e sensazioni.

prof.ssa Speranza Galassi

Di seguito, una breve storia per immagini:

LAIVstory2015 (10)_r
LAIVstory2015 (11)_r
LAIVstory2015 (12)_r
LAIVstory2015 (13)_r
LAIVstory2015 (14)_r
LAIVstory2015 (15)_r
LAIVstory2015 (16)_r
LAIVstory2015 (17)_r
LAIVstory2015 (18)_r
LAIVstory2015 (19)_r
LAIVstory2015 (20)_r
LAIVstory2015 (21)_r
LAIVstory2015 (22)_r
LAIVstory2015 (23)_r
LAIVstory2015 (24)_r
LAIVstory2015 (25)_r
LAIVstory2015 (27)_r
LAIVstory2015 (28)_r
LAIVstory2015 (29)_r
LAIVstory2015 (30)_r
LAIVstory2015 (31)_r
LAIVstory2015 (32)_r
LAIVstory2015 (33)_r
LAIVstory2015 (34)_r
LAIVstory2015 (35)_r
LAIVstory2015 (36)_r
LAIVstory2015 (37)_r
LAIVstory2015 (38)_r
LAIVstory2015 (39)_r
LAIVstory2015 (40)_r
LAIVstory2015 (41)_r
LAIVstory2015 (42)_r
01/32 
start stop bwd fwd

Il Mantegna a "Trame sonore: sentire con gli occhi"

Sabato 30 maggio la classe 2A dell'indirizzo Economico, incoraggiata dai docenti Mulas e Cantadori, si è recata a Palazzo Ducale per assistere a una conferenza-concerto di avvicinamento e di sensibilizzazione alla musica cameristica. Tale iniziativa didattica (totalmente gratuita) è stata possibile grazie a uno dei tanti percorsi ideati dai promotori del Mantova Chamber Music Festival-Trame sonore a Palazzo, giunto ormai alla terza edizione.

I due noti musicologi e divulgatori Giovanni Bietti e Luca Ciammarughi si sono suddivisi il compito di introdurre alla nostra classe e ad altre due classi dell'indirizzo sanitario (accompagnate dalle prof.sse Pierucci e Traldi) il senso e le peculiaritá essenziali della musica da camera rispetto alla musica sinfonica per grandi formazioni orchestrali.

Ascoltare un solista, un duo, un trio, un quartetto o un quintetto è un'esperienza difficilmente paragonabile a quella di chi si confronta con un'orchestra diretta e indirizzata da un direttore leader. Qui l'armonia e la bellezza si compenetrano e si concentrano in uno spazio relativamente ridotto, intimo e a misura d'uomo.
I musicisti dialogano tra loro condividendo scelte ritmiche e armoniche, tonalitá e timbro in accordo reciproco e sintonia tali da sedurre anche il pubblico più distratto e esigente.
Nessun ragazzo aveva mai assistito finora a un concerto di musica classica. Pertanto, in un contesto artistico così suggestivo quale il palazzo Ducale lo stupore e l'ammirazione sono emerse in modo palese.
Tra una performance e l'altra ( Schuman come fuori programma e un brano di Šostakovič ben più ardito sebbene molto coinvolgente) i ragazzi hanno potuto visitare alcuni ambienti di Corte Vecchia nonché l'appartamento vedovile di Isabella d'Este con il celeberrimo studiolo.
Un grazie sentito allo staff dell'OCM, attento come sempre alle esigenze educative del mondo della scuola e complimenti davvero ai giovani musicisti del Corso di alto perfezionamento dell'Accademia di Santa Cecilia di Roma che hanno brillantemente eseguito i brani in programma.

Prof.ssa Carmen Mulas

tramesonore01
tramesonore02
tramesonore03_compressed
tramesonore04_compressed
tramesonore05_compressed
tramesonore06_compressed
tramesonore07_compressed
1/7 
start stop bwd fwd

“Candy” vince a “Unternehmen Deutsch – Piazza Affari Tedesco”

Grande soddisfazione della classe 4A Relazioni Internazionali che si è classificata al terzo posto su 15 scuole partecipanti in tutta Italia al concorso Piazza Affari Tedesco (Unternehmen Deutsch), promosso dal Goethe-Institut.

Dopo tanto lavoro (tutto in tedesco!) svolto da settembre ad aprile, i 22 studenti della 4 AR sono stati premiati lo scorso 22 maggio presso l’Auditorium del Goethe-Institut Rom per il loro Candy: Ein Cover fürs Handy“: una cover multifunzionale per cellulare, provvista di sistema di autoricarica, spazio per penna, chiavetta USB e blocchetto di post-it. Il tutto realizzato con l’elegante tessuto delle giacche LUBIAM, la ditta partner che ha accompagnato la 4 AR in questa avventura.

Un bellissimo lavoro premiato con 100 Euro ed un viaggio di due giorni totalmente gratuito nella capitale, per tutti i 22 studenti che sono stati accompagnati dalla Dirigente Scolastica, Prof.ssa Viviana Sbardella, e dagli insegnanti di Economia Aziendale, Prof.ssa Stefania Giacometti, e di tedesco, Prof. Ennio Polcini.

Il prodotto ha convinto la giuria - composta da membri tedeschi e italiani - che ha scritto quanto segue:"L'idea dei ragazzi è innovativa e vicina alla realtà. Si rivolge agli uomini d'affari cheguardano al design elegante. L'idea che l'azienda partner possa effettivamente produrre e commercializzare il prodotto sviluppato dai ragazzi non è poi così lontana. La presentazione dell'azienda partner e dell'idea è riuscitissima. Idea spiritosa, ottima presentazione e pubblicità.La preparazione e la realizzazione dello spot pubblicitario sono state accurate, quasi professionali."

Molto soddisfatti del risultato il prof. Polcini, la prof. Giacometti e la Dirigente che vedono in questo progetto una validissima esperienza didattica che permette di promuovere l’orientamento professionale, combinando economia e lingua tedesca e creando ponti tra scuole e aziende.

Secondo Giulia Bianchi, presente alla premiazione in qualità di rappresentante dell’impresa di famiglia, Candy potrebbe essere prodotto a livello industriale, viste le caratteristiche di innovazione e praticità dell’articolo. E allora: LUBIAM e 4 AR promossi a pieni voti!

Anche la Gazzetta di Mantova parla di noi.

IMG_3779
IMG_3804
IMG_3806
IMG_4018
IMG_4115
IMG_4122
IMG_4123
IMG_4125
IMG_4133
IMG_4156
IMG_4161
IMG_4171
IMG_4366
IMG_4393
IMG_4399
IMG_9258
IMG_9402
IMG_9414
IMG_9416
IMG_9422
IMG_9424
01/21 
start stop bwd fwd

 

Escursione lago Superiore e visita alla "Vasarina"

Venerdì 29 maggio alle 8:30, la classe IV A Ambientale, si é imbarcata al molo Zanzara sulla barca dei "Barcaioli del Mincio" capitanata dal comandante Ettore. L'occasione é ghiotta: una visita al lago Superiore, fino alle Grazie, passando per fiori di loto e canneti, nel regno degli aironi e delle garzette. In questo periodo di corteggiamenti, abbiamo avuto la fortuna di assistere ad una elegantissima danza tra due cigni ma anche al volo del falco di palude che portava la preda al nido. Particolare caratteristica di questo rapace é che nidifica al suolo e non sugli alberi. 

L'uscita, che aveva come meta la frazione di Grazie e la visita al Santuario, é stata possibile perché tutte le spese sono state coperte con i 200 euro vinti dall'Istituto in occasione della giornata "Fiumi di Primavera". 

Sempre lo stesso giorno, appena sbarcati al porticciolo Zanzara, i ragazzi di IV A Ambientale hanno potuto visitare la mini-centrale idroelettrica "Vasarina" che verrà inaugurata prossimamente. L'impianto incrementerà la portata d'acqua da 3 a 10 m3/s  e, sfruttando la differenza di quota tra i due laghi, consentirà di produrre energia elettrica.
Prof.ssa Cinzia Manicardi

IMG_1307
IMG_1316
IMG_1307
IMG_1316
1/2 
start stop bwd fwd

LAIV: Prova Generale Aperta del 30 maggio

A conclusione del progetto Laiv cofinanziato da Fondazione Cariplo, l'Istituto Tecnico Mantegna, le classi 2BE, 2BT, 2DT/M e il Nuovo Coro, invitano familiari, amici, simpatizzanti alla Prova Generale Aperta che si terrà SABATO 30 MAGGIO dalle ore 11 alle ore 12 presso lo SPAZIO S.ORSOLA in via Bonomi 3 a Mantova.
Grazie alla disponibilità di ARS CREAZIONE E SPETTACOLO, i nostri studenti avranno l'occasione di provare nello spazio teatrale Sant'Orsola quanto porteranno in scena, in formato ridotto, mercoledì 3 giugno al Teatro Elfo Puccini di Milano: una performance dal titolo "Il nostro mondo, anche noi riscriveremo la storia?", viaggio alla scoperta del proprio mondo di adolescenti, con testi e scenografie elaborati da loro stessi. I ringraziamenti della scuola e degli studenti vanno agli insegnanti del laboratorio teatrale e del Coro, rispettivamente Federica Restani, direttore artistico di Ars Creazione e Spettacolo, e il prof. Giuseppe Paulis, docente di Educazione Musicale. Arrivederci a sabato 30 maggio! (clicca qui e stampa l'invito dell'evento)
prof.ssa Speranza Galassi

Prova di slide show

Lunedi 18 maggio la classe III A ambientale, accompagnata dalle proff.
Binotti e Manicardi, si e' recata al Bosco Fontana per una visita
guidata gestita dalla Dott.ssa Rosy Fezzardi.

Il gruppo, dopo aver camminato per 8 meravigliosi Km di parco del Mincio,
si e' ritrovato al cospetto della maestosa foresta, custode di svariate "
unicita'"
sia del mondo vegetale che animale.
Gli studenti hanno percorso i sentieri muniti di specchi che hanno
permesso di intravvedere i nidi degli uccelli dando la sensazione di
trovarsi sopra le chiome degli alberi.
La classe ha documentato i momenti piu' salienti della mattinata
attraverso video e foto che Venerdi utilizzeranno per coinvolgere gli
studenti dell'IC Monteverdi di Porto Mantovano ospiti presso i
laboratori...vi terremo informati.


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images/Dublino/giorno1

Escursione a Bosco Fontana

Escursione a Bosco FontanaLunedi 18 maggio la classe III A ambientale, accompagnata dalle proff. Binotti e Manicardi, si è recata al Bosco Fontana per una visita guidata gestita dalla Dott.ssa Rosy Fezzardi. Il gruppo, dopo aver camminato per 8 meravigliosi Km di parco del Mincio, si e' ritrovato al cospetto della maestosa foresta, custode di svariate "unicità" sia del mondo vegetale che animale. Gli studenti hanno percorso i sentieri muniti di specchi che hanno permesso di intravvedere i nidi degli uccelli dando la sensazione di trovarsi sopra le chiome degli alberi. La classe ha documentato i momenti piu' salienti della mattinata attraverso video e foto che Venerdi utilizzeranno per coinvolgere gli studenti dell'IC Monteverdi di Porto Mantovano ospiti presso i laboratori...vi terremo informati.

 

Assemblea del 3 marzo 2015 - Seconda parte

Sfilata delle "maschere" e filmato della premiazione di "CaVaLLo!!!"


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images/Assemblee/030315/parte2

 

CaVaLLo!!!

La 5^A Sanitario all'ERSAF

Ai laboratori ERSAF la 5^ A del Settore Sanitario sta trascorrendo le due settimane di alternanza scuola-lavoro che chiuderanno il percorso iniziato dalla classe terza presso  l’ospedale di Mantova  e in quarta con le attività del Learning Week. I ragazzi sono impegnati nei laboratori di microbiologia, chimica analitica, casearia e analisi sensoriali, operando al fianco di esperti del settore che oltre alle analisi di routine, si occupano di ricerca e innovazione nel settore agro alimentare.


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images/ersaf

Assemblea d'istituto alla Multisala Ariston

Assemblea 11-11-2014Le classi del Settore Tecnologico hanno partecipato alla prima delle due assemblee d’Istituto di dicembre alla Multisala Ariston, con la visione del film I nostri ragazzi” di Ivano De Matteo,  seguito da un coinvolgente e partecipato  approfondimento. La tematica trattata è l’adolescenza e i rapporti con i genitori. I rappresentanti di Istituto hanno invitato per l’occasione, come conduttori del dibattito, Giovanni Mazzi, Responsabile della Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi di Cavriana (Mn), Arianna e Matteo, volontari della fondazione stessa, che hanno interagito e fatto riflettere i nostri studenti sulle difficoltà relazionali,  talvolta con conseguenze  drammatiche  come nel film, e sulla necessità di saper chiedere aiuto, o dare aiuto agli adolescenti e alle famiglie in difficoltà.

Il prossimo appuntamento è sabato 20 dicembre con le classi del Settore Economico.  

Salone dello Studente a Milano

Logo Salone dello studenteAnche quest'anno scolastico si rinnova l'appuntamento con il Salone dello Studente di Milano a Marzo 2015.
Il Salone dello Studente, organizzato da Class Editori, è la principale manifestazione italiana di orientamento universitario volta a dare ai giovani gli strumenti e le metodologie atte a facilitare la scelta post-diploma. L'ingresso è gratuito ed è rivolto agli studenti di quarto e quinto superiore. L'organizzazione rilascerà, su richiesta, al termine di ogni giornata un attestato di partecipazione.
Troverete in allegato l'invito con i dettagli dell'evento.

Allegato

Visita di istruzione a Milano

Giove pluvio è stato clemente questa volta e a Milano le classi 2 A e 2 B del settore Economico hanno beneficiato di un clima mite e di un' atmosfera prenatalizia. La Festa del patrono Sant Ambrogio è alle porte e, aggiungendovi i preparativi per l'Expo, il centro del nostro capoluogo regionale brulicava di vita, luci e colori.

Prof.ssa Carmen Mulas


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images/Viaggi14-15/Milano

Bentornata Teresiana!

Di Carmen Mulas

Dopo ben diciotto anni di chiusura per restauri, la settecentesca Biblioteca Teresiana ha riaperto le porte per consentire a tutti i cittadini e agli studiosi di ogni categoria di ammirare ed utilizzare i suoi affascinanti ambienti con il pregevole patrimonio librario ivi custodito.
Il FAI (Fondo Ambiente Italiano), per un periodo limitato, ha messo a disposizione i suoi competenti volontari per effettuare una serie di visite destinate alle scolaresche interessate a conoscere questa parte importante del nostro patrimonio.
La nostra classe 2 B del settore economico, accompagnata dalle docenti Mulas e Soave, si è recata nello storico Palazzo degli Studi gesuitico (Piazza Dante- via Ardigò) che la volontà riformatrice della grande Imperatrice Maria Teresa d'Austria-Ungheria, seguita poi dal figlio Giuseppe II, aveva adattato a sede di conservazione di preziosi incunaboli (i più antichi libri stampati) nonché di volumi allora ritenuti all'avanguardia nelle varie branche del sapere.


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images/Viaggi14-15/Teresiana

Calendario dei corsi di certificazione linguistica

Pubblichiamo in allegato il calendario dei corsi di certificazione linguistici che sono stati attivati al Mantegna. Riguardano le certificazioni in Francese DELF B1 e in Inglese FIRST B2.

Programmazione corsi (in .pdf)

 

I nostri alunni al Job & Orienta

Il Job & Orienta Verona 2014 vede anche quest'anno la presenza dei nostri ragazzi; uno step importante nel percorso dell'orientamento delle classi quarte e quinte.
Promosso da Verona Fiere e Regione del Veneto, in collaborazione con Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e Ministero del Lavoro,
il Salone vanta un programma culturale di alto profilo e un’ampia area espositiva articolata in due padiglioni: uno dedicato al mondo dell’istruzione, l’altro alla formazione, all’università e al lavoro.
Spazio ampio dunque ai temi dell’orientamento, del dialogo tra mondo della scuola e mondo del lavoro, della formazione e l’occupazione dei nostri giovani, attraverso le voci di tanti protagonisti del mondo della scuola e della formazione, delle istituzioni e delle imprese e ancora alle migliori esperienze di alternanza scuola-lavoro e simulazione d’impresa, di stage e apprendistato.
Tutti questi temi saranno ripresi e approfonditi in classe per aiutare gli studenti a capire quale potrà essere la strada migliore da intraprendere nel loro futuro.
Scegliere non è facile, ma farlo insieme risulta più rassicurante.
Laura Lui

cattolica
r_ 20141121_093742
r_ 20141121_094437
r_ 20141121_094542
1/4 
start stop bwd fwd

Università degli studi di Modena e Reggio Emilia - Progetto Orientamento di Ateneo

Prot. N. 18809 del 16/10/2014
Allegati N. 3

Ai Dirigenti Scolastici
Ai Referenti per l'Orientamento in uscita
degli Istituti di Istruzione Superiore
della Provincia di MANTOVA
IN INDIRIZZO

Oggetto: Progetto Orientamento di Ateneo - biennio 2014/2016.

L'Università degli studi di Modena e Reggio
Emilia ha il piacere di sottoporre all'attenzione delle SS.
LL. il "Progetto Orientamento di Ateneo - biennio
2014/2016", un percorso indirizzato al
miglioramento del processo di orientamento degli
studenti degli ultimi due anni di studio superiore.

Certi che l'orientamento sia un processo che
richiede tempi medio-lunghi, recependo il dettato
legislativo sul tempo da dedicare alle azioni di
orientamento, Unimore propone, senza oneri
economici per la Scuola, l'opportunità di
sviluppare congiuntamente diverse azioni. Il
presente Progetto infatti consiste di attività e
iniziative, oltre che di specifici servizi,
articolati su un biennio, a supporto delle varie
esigenze orientative dei giovani di IV e di V classe.

Con riferimento all'azione Unimore Orienta,
osservato un aumentato gradimento dell'iniziativa da
parte degli studenti diplomandi delle Scuole
superiori mantovane, al fine di agevolare i
giovani interessati, si propone alle SS. LL. di
organizzare congiuntamente la partecipazione dei
propri alunni alla prossima edizione, informando
che questo Ateneo sarebbe disponibile a sostenere
gli oneri relativi al servizio di trasporto.

Per poter avviare gli adempimenti del caso, si
invitano le SS. LL. a far conoscere alla scrivente
Direzione il proprio effettivo interesse sulla
proposta entro martedì 28 ottobre 2014.

Per qualsiasi chiarimento e comunicazione, si
chiede di fare riferimento all'Ufficio Orientamento
sede di Modena, tel. 059 2057091 - fax 059
2057099 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - sito:
www.orientamento.unimore.it .

Nel ringraziare per l'attenzione dimostrata,
rimandando le SS. LL. alla lettura del Progetto
Orientamento allegato, si inviano distinti saluti.

Modena, 16 Ottobre 2014

DIREZIONE SERVIZI AGLI STUDENTI
Il Dirigente
Dott. Paolo Grasso
F.to Dott. Paolo Grasso

 

*******************
Alessandra Lucco
Ufficio Orientamento allo Studio, Lavoro e Placement
Direzione Servizi agli Studenti
Via Università, 4 - IV piano - 41121 Modena
UNIMORE - Università degli studi di Modena e Reggio Emilia

tel. +39 059 2057091
fax +39 059 2057099
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito: wwww.orientamento.unimore.it

 

Allegato (file .zip con 4 documenti in .pdf)

 

Università Cattolica del Sacro Cuore di Cremona - Open Day 2014/15

Con la presente si trasmette in allegato materiale informativo relativo all’Open Day dell’Università Cattolica, sede di Cremona,  in programma per VENERDI’ 5 DICEMBRE 2014.

In attesa delle vostre adesioni, vi ringraziamo per l’attenzione e porgiamo i nostri più Cordiali  Saluti.

Emanuela Tabusso                                                               Deborah Garini

(Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali)             (Facoltà di Economia e Giurisprudenza)

Direzione Di Sede Piacenza                                                                         Direzione Di Sede Piacenza

Servizi agli studenti                                                                  Servizi agli studenti

Servizio Orientamento                                                                                    Servizio Orientamento

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.                                                                         Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel. +39 0372 499101 fax +39 0372 499153                                               tel. +39 0372 499138 fax +39 0372 499153

 

Università Cattolica del Sacro Cuore                                     Università Cattolica del Sacro Cuore

Via Milano, 24 – 26100 Cremona                                                                Via Milano, 24 – 26100 Cremona

www.unicatt.it                                                                                                   www.unicatt.it

Materiale informativo

 

Qui Galles: ... (IV)

Manchester! Nemmeno il tempo per una foto di gruppo!
Su e giù per i padiglioni del MOSI (museum of science & industry) a fare esperimenti e a provare macchinari strani. Molto interessante l'ala tessile, un bel escursus storico dal fuso delle nonne alla tecnologia dei giorni nostri. 
Poi visita veloce alla città e chiusura con shopping selvaggio. 
Bella giornata senza pioggia!
Laura Lui

Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images/LW2/articolo_4

Qui Galles: ... (III)

Ad Abergele è tempo di differenziare e riciclare!
Dopo ore di formazione e linguaggi specifici in aula, gli studenti spendono le loro conoscenze sul campo reale. Impegnati nella raccolta dei cestini della spazzatura dello stabile che li accoglie, hanno avuto il compito di dividere i rifiuti secondo il genere, catalogarli e ideare soluzioni di riciclo.
L'entusiamo è visibile nelle foto!

Laura Lui


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images/LW2/articolo_3

Qui Galles ... (II)

Fra le attività della settimana la visita a Widnes al CATAYSTS science discovery centre, un museo delle scienze che ha affascinato i nostri ragazzi mettendoli alla prova con strumenti che misurano le potenzialità delle energie verdi.
Una lezione introduttiva tenuta dall'insegnante Clare Hampson ha preparato i ragazzi alla visita del centro.

Laura Lui


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images/LW2/articolo_2
 

Qui Galles: seconda edizione del Learning Week (I)

È partita oggi la seconda edizione della Learning Week in Galles dal titolo "Green Attitude, Ecologia e Tecnologia nel Regno Unito".
Partecipano al progetto formativo una selezione di alunni delle attuali terze di entrambi i settori.
Gli studenti sono arrivati ad Abergele sabato sera e si tratterranno nella cittadina per tutta la settimana.
Grazie alla collaborazione con Fondazione Enaip Lombardia l'Itas Mantegna è riuscito ad aggiudicarsi  il finanziamento della Regione Lombardia su Progetto Learning Week.
Il percorso di formazione transnazionale consente agli studenti un proficuo scambio di conoscenze culturali, professionali, linguistiche e metodologiche.
La strutturazione della Learning Week intende fornire strumenti per riflettere sul lavoro in ambito tecnologico e ambientale in un altro paese europeo (la Gran Bretagna) mettendo a confronto approcci, sistemi e modelli professionali.
I ragazzi, alloggiati in famiglie selezionate, svolgeranno tutte le lezioni presso la Conlan School visitando vari luoghi del Regno Unito.

Laura Lui


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images//LW2

LIBERTÀ, REGOLE E TRASGRESSIONE IN DIRETTA LIVE

Incontro con Gherardo Colombo

Alcune classi  del Mantegna il 7 novembre hanno seguito, in diretta satellitare dal teatro Ariston di Mantova, l'evento dal titolo: "Libertà, Regole e Trasgressioni", che ha avuto come protagonista l'ex magistrato Gherardo Colombo, impegnato a dialogare con i ragazzi delle scuole superiori.
La diretta, dal Piccolo Teatro Studio Melato di Milano, ha consentito il coinvolgimento simultaneo di migliaia di studenti, molti dei quali hanno potuto interagire dal vivo o postando domande via Fb.
A dialogare era presente il comico Claudio Bisio, nella veste di moderatore che con alcune pungenti provocazioni tentava, benevolmente, di contestare le affermazioni dell'ex magistrato di Mani Pulite. L'incontro ha rappresentato un'occasione per confrontarsi e condividere idee, opinioni, riflessioni su temi di rilevanza sociale, partendo dall'approccio che ogni individuo ha con le regole.

Università di Brescia - Offerta formativa 2014/15

Logo Università di BresciaRiceviamo dall'Ateneo di Brescia e pubblichiamo certi che possa essere utile:
"Gentile professore/professoressa,

trasmetto in allegato il documento relativo alle proposte di orientamento dell'Università degli Studi di Brescia per l'a.s. 2014-2015.

Segnalo che, a partire dal 6 novembre e per 4 giovedì, si svolgeranno gli open afternoon, volti a presentare corsi di studio e servizi dell'Ateneo agli studenti interessati. Gli incontri seguiranno il seguente calendario:

    Giovedì 6 novembre 2014, ore 15-18, Economia, sede di via San Faustino 74/B
    Giovedì 13 novembre 2014, ore 15-18, Medicina, sede di viale Europa 11
    Giovedì 20 novembre 2014, ore 15-18, Ingegneria, sede di via Branze 38
    Giovedì 27 novembre 2014, ore 15-18, Giurisprudenza, sede di via San Faustino 41.

Per partecipare, è sufficiente iscriversi utilizzando il modulo on line disponibile sul sito dell'Università, all'indirizzo http://www.unibs.it/eventi/open-afternoon-2014.

Rimango a disposizione per ulteriori informazioni o chiarimenti.

Cordiali saluti.
Alessandra Di Cesare

U.O.C. Orientamento, Stage, Placement
Viale Europa, 39
I-25133 Brescia
Tel. 030 2016083 - Fax 030 2008470

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. "

L'allegato in .pdf: ►Attività di orientamento 2014-15

Escursione in Vallazza

Le classi 3A e 4A ambientale dell'ITAS Mantegna, il giorno 24 Ottobre 2014, si sono recate, accompagnate dalle docenti: Roversi, Manicardi, Binotti e dalle guardie ecologiche volontarie del Parco del Mincio (G.E.V.), in Vallazza: zona umida che si estende sui comuni di Mantova e Virgilio, a sud-est della città di Mantova, dove il Mincio, appena abbandona il Lago Inferiore, si espande in una vasta zona umida.
Le classi sono partite dalla scuola alle 8:30 e una volta arrivate sul posto hanno osservato l'ambiente naturalistico circostante con molto interesse ed hanno seguito le spiegazioni delle G.E.V. riguardanti la sfera del Forte di Pietole.
Dopodiché si sono recate sulle rive del Mincio dove, hanno effettuato prelievi di acqua per le successive analisi microbiologiche nel laboratorio attrezzato della scuola.
Un particolare ringraziamento alle G.E.V. per la loro disponibilità.

IMG-20141025-WA0000
IMG-20141025-WA0001
IMG-20141025-WA0002
IMG-20141025-WA0003
1/4 
start stop bwd fwd

Corsi extra curricolari di lingue con certificazioni 2014/15

Anche quest’anno il Mantegna offre ai suoi studenti l’opportunità di:
- esercitare l’inglese parlato conversando con un insegnante madrelingua;
- prepararsi agli esami di certificazione esterna (inglese, francese, spagnolo, tedesco, livelli B1 e B2 del quadro di riferimento europeo e professionalizzanti).
A tal fine verranno attivati dei corsi pomeridiani al costo di 3,5 Euro per ogni ora di lezione. I corsi saranno collocati nel primo pomeriggio nel periodo novembre 2014 – maggio 2015, il LUNEDÌ o il MARTEDÌ o il GIOVEDÌ con cadenza settimanale (il calendario esatto sarà pubblicato successivamente sul sito). I corsi sotto indicati saranno organizzati se si raccoglierà un congruo numero di adesioni.

Vai alla pagina con le informazioni e il modulo di adesione  QUI

Viaggio-studio a Dublino - Goodbye

SIXTH DAY

In the morning: English class. In the afternoon: visita al Museo Nazionale di Storia Naturale. Al termine della visita al museo, ancora un po’ di tempo dedicato alla visita del centro citta’.

SEVENTH DAY
In the morning: English class. Al termine della lezione, consegna dei Diplomi e foto ricordo con le insegnanti della DCU. Memorabile vacanza-studio per studenti ed insegnanti. Ricordando i piacevoli e proficui giorni passati insieme, vi invitiamo a partecipare il prossimo anno, ad un’esperienza così unica e formativa.

Docenti accompagnatrici: proff. Rita Minelli, Stefania Della Sciucca, Valentina Fochi.


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images/Dublino/LastDay

Viaggio-studio a Dublino (III-IV-V)

THIRD DAY
In the morning: English class. In the afternoon: Dublin city tour (O’Connell Street, Temple Bar, Trinity College, Grafton Street and St. Stephen’s Green Park).
FOURTH DAY
Full day in Glendalough. Glendalough e’ uno dei piu’ importanti siti monastici cristiani in Irlanda e fu fondato nel VI sec. da St. Kevin. Visita al sito inserito nel Parco Nazionale delle Montagne di Wicklow (la Valle dei due laghi) dove ci sono molti allevamenti di ovini (gli Irlandesi dicono di essere in numero inferiore rispetto alle pecore!!!)
FIFTH DAY
In the morning: English class. In the afternoon: visita alla Guinness Storehouse, la piu’ famosa fabbrica di birra irlandese.
Greetings from Dublin by students, teachers and...Leprechaun!!!


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images/Dublino/giorni345

Viaggio-studio a Dublino (I e II)

FIRST DAY
Ecco le prime foto ufficiali del gruppo in vacanza-studio a Dublino; la prima all'aeroporto di Bergamo e le successive all'arrivo al Campus della DCU (Dublin City University).
SECOND DAY
Nella mattinata test d'ingresso e visita al National Botanic Garden che ospita il Glasnevin Cemetery dove sono sepolti i piu’ famosi personaggi della storia e letteratura irlandese. Nel pomeriggio English Class.
Struttura ed accoglienza eccellenti. Tempo migliore del previsto: here in Dublin the sun is shining!!!! :)
Saluti da tutti i ragazzi e le insegnanti.
Lots of kisses


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images/Dublino/giorno1

Remembering (4^A Ambientale)

Gruppo Mantegna e LegambienteIl 2 luglio scorso la nostra 4^ A dell'indirizzo tecnologico ambientale ha collaborato con Legambiente per l'assegnazione della "Bandiera Blu" al Lago di Garda. I nostri alunni, coordinati dalle professoresse Cinzia Manicardi e Augusta Lodi Rizzini, hanno operato sul camper attrezzato a laboratorio mobile manifestando piena competenza nelle analisi svolte. Nella foto il gruppo-ricordo della importante giornata.

Primo Giorno di Scuola al Mantegna

Il primo giorno di scuola, venerdì 12 settembre 2014, tutti gli studenti si recheranno nella sede principale di via G. Gonzaga n. 8, secondo l'orario articolato come segue:

- Classi prime: ore 9:00 – 11:00
- Classi seconde e terze: ore 10:00 – 12:00
- Classi quarte e quinte: ore 10:30 – 12:30

Buon inizio!

Inizio lezioni per l'anno scolastico 2014/15

L'inizio delle lezioni per l'anno scolastico 2014/15 è previsto per il giorno 12 settembre prossimo. Le modalità di avvio e l'ordine di convocazione delle varie classi saranno comunicati nei prossimi giorni, dopo la riunione del primo Collegio dei Docenti.

Viaggio-studio a Dublino - Ultimo incontro

Si informano gli allievi che parteciperanno alla vacanza studio a Dublino e le loro famiglie, che il giorno 28 agosto 2014 alle 18.00 presso la Sede Centrale dell' ITAS "Mantegna" in via Guerrieri Gonzaga 8, si terrà l'ultimo incontro informativo.
Saranno presenti le insegnanti: Minelli Rita, Della Sciucca Stefania e Fochi Valentina.
Per l'importanza delle informazioni che verranno comunicate e per una buona riuscita del viaggio,
si auspica la presenza di tutti gli allievi e genitori coinvolti. Verranno comunicati: luogo e orario di partenza, documenti di viaggio necessari, Accomodation list, programma della settimana a Dublino, ultimi ragguagli, abbigliamento e altro materiale necessari.

Si ringrazia anticipatamente per la collaborazione.

Le insegnanti accompagnatrici

Progetto Learning Week

Ancora una volta il nostro istituto ITAS Mantegna ha dato la possibilità ai ragazzi delle classi 4 A Ambientale/Sanitario e 4 B Sanitario di mettersi in gioco dando loro l'opportunità di aderire al progetto “Learning Week”: un orientamento alla scoperta della salute e delle professioni socio-sanitarie. Il programma L.W. si è svolto presso il corso di Laurea Educatore Professionale Sanitario con sede nel quartiere di Lunetta e presso l'Azienda Ospedaliera Carlo Poma. Il corso ha avuto una durata di una settimana, dal 9 al 14 giugno 2014 per un totale di 40 ore, suddivise in ore teoriche e ore di laboratorio; le lezioni teoriche hanno trattato principalmente l'accesso alle professioni sanitarie, la presentazione del profilo professionale dell'Educatore, il concetto di salute, la responsabilità e l'esercizio nella pratica delle professioni sanitarie, la presentazione del mercato del lavoro, e delle opportunità professionali, la relazione d'aiuto e le principali tecniche di comunicazione con i pazienti e la relazione con gli utenti e le istituzioni. Presso l'Azienda Ospedaliera Carlo Poma sono stati poi presentati i corsi di Laurea in Ostetricia, Infermieristica, Logopedia, Fisioterapia, e in Tecniche di Radiologia Medica. Il laboratorio ha avuto anch'esso un ruolo fondamentale attraverso l'applicazione del teatro sociale: un percorso educativo alla scoperta del nostro e dell'altrui corpo tramite un linguaggio non verbale, per imparare a infondere sicurezza ad un ipotetico paziente attraverso anche solo il contatto fisico tra le due persone, ma anche nel controllo delle emozioni. Un corso che ha aiutato molto i ragazzi nella scelta del continuo del loro percorso formativo una volta finita la quinta superiore. Progetto che è stato reso possibile grazie anche ai professori che si sono resi disponibili nell'assistere i ragazzi durante questo percorso.

Giorgia Franzoni


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images/l_week/

Viaggio nel mondo dei tessuti

Recentemente, le classi 2A e 3A del Sistema Moda,  hanno visitato il laboratorio LART (Laboratorio di Analisi e Ricerca Tessile), con sede a Carpi: tecniche laboratoristiche basate sul controllo qualitativo dei tessuti, sulle proprietà dei filati, sulla microscopia e sulla loro utilità. Qui i ragazzi si sono recati in mattinata accompagnati dalla prof.ssa Strazzi, dalla prof.ssa Roversi, dalla prof.ssa Marelli e dal prof. Renda; gli studenti hanno avuto un piccolo assaggio riguardo un vastissimo mondo che ci porterà all’innovazione ampliando i controlli qualitativi sulle materie prime e su ciò che noi indossiamo, miglioramenti che si manifesteranno in futuro; chissà se saranno proprio gli studenti del Mantegna,  dell’indirizzo Tessile, a portare questi cambiamenti?!
Edoardo Bertazzoni

Trame sonore

di Carmen Mulas

Quando la scuola allarga i propri confini proponendo esperienze extracurricolari di rilevanza culturale,  quando queste esperienze sono inedite, non strettamente in linea con la specificità dell’indirizzo di studi (commercio estero), e quando queste proposte sono destinate ai più giovani studenti del Biennio, ancora aperti e ricettivi alle nuove proposte, si può parlare con soddisfazione di scuola aperta e di scuola inclusiva.

La classe 1 B del settore economico, ha dimostrato nel corso dell’anno scolastico,  sensibilità, serietà, maturità e curiosità tali da indurmi ad accompagnarli più di una volta fuori dalle mura scolastiche per esplorare la città e per cogliere al volo, nella fase conclusiva del percorso, un’opportunità più unica che rara: partecipare ad una lezione-concerto organizzata dall’OCM (Orchestra da Camera di Mantova ndr. - il fiore all’occhiello di Mantova per quanto riguarda la musica cameristica di ottimo livello) in collaborazione con la Soprintendenza BSAE di Mantova, Brescia e Cremona, nelle meravigliose sale affrescate di Palazzo Ducale.

Il sottotitolo della rassegna Trame sonore, alla sua seconda edizione (quattro giorni di bellezza e armonia grazie alla passione e all’impegno di musicisti talentuosi e di fama anche internazionale, di giovani promesse, di musicologi divulgatori, di volontari), è  stato: “una scommessa in cui credere” e, stando all’affluenza di pubblico, si può ben affermare che la scommessa è vinta.

Assemblea di fine anno

Venerdì 6 giugno (penultimo giorno di questo anno scolastico) presso il Dopolavoro Ferrovieri di viale Fiume si terrà l'ultima assemblea d'istituto intitolata "MANTEGNA’S GOT TALENT! 2", assemblea centrata sulla voglia di stare insieme, di divertirsi e di scoprire i talenti degli studenti. Ed è proprio questo lo scopo dell’assemblea: socializzare attraverso i talenti e le risorse presenti nella scuola, unendo la vita scolastica a quella extra-scolastica. Attendiamo con trepidazione.
Per entrare nel clima, pubblichiamo un buon numero di belle foto dell'altrettanto bella assemblea del 20 marzo scorso.


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images//Assemblea200314/

Ancora su Petrella, Bitasi e le pagine disegnate

Il filmato della televisione locale sull'incontro dei ragazzi del Mantegna con il fumettista Petrella e Simonetta Bitasi. (Si veda il precedente articolo)

Un bel viaggio a Merano con la prima A

Anche quest’anno la prima A del settore economico ha potuto partecipare ad un viaggio d’istruzione “botanico”. Lunedì 12 maggio l’intera classe, accompagnata dai Proff. Polcini e Soave, si è recata a Merano per visitare gli splendidi Giardini di Castel Trauttmansdorff (http://www.trauttmansdorff.it/it/i-giardini-di-castel-trauttmansdorff.html) alle porte di Merano in Alto Adige. E anche questa volta  il tempo ha collaborato regalando a tutti un caldo sole primaverile che ha contribuito ad innalzare il già elevato buon umore. C’è stata occasione anche di sentire un po’ di tedesco dalle guide Klaus e Renate che per circa un’ora e mezzo ci hanno accompagnati attraverso colori e profumi indescrivibili. Dopo esserci rifocillati al laghetto delle ninfee (con tanto di spettacolare ruota del pavone bianco) abbiamo visitato il Touriseum e, infine, siamo scesi in Merano città per … acquisto sfrenato di gustose Brezeln ed altre specialità altoatesine. Voto alla giornata? Ovviamente 10 E LODE!

Proff. Polcini e Soave


Simple Picture Slideshow:
Could not find folder /data/vhosts/itetmantegna.it/httpdocs/images//Viaggi13-14/Merano14/

Viaggio a Bamberg (II)

Gruppo in stazioneI ragazzi di Bamberg, ieri, hanno visitato, accompagnati dagli insegnanti e da una simpatica guida tedesca, Victoria, la città di Bayreuth, dove il compositore Richard Wagner visse e fece costruire la Festspielhaus, in cui ancora oggi vengono rappresentate, a luglio e ad agosto, le sue famosissime opere.
Lo stage sta proseguendo il suo corso con grande soddisfazione di tutti.

 

Viaggio a Bamberg

Gruppo di studenti a BambergPartita ieri la classe Terza A Relazioni Internazionali per lo stage linguistico a Bamberg in terra tedesca. Gli alunni intervalleranno le lezioni di lingua con la visita alla città che li ospita e ad altri luoghi d'interesse vicini, come Bayreuth città di Wagner. Il tempo è primaverile e speriamo che ci accompagni per tutto il soggiorno.
Proff. Lui e Polcini

  

Greetings from London (I)

Gruppo delle quarte economicoLe tre classi quarte dell'indirizzo economico mandano i loro saluti dalla bellissima capitale inglese ricca di musei, monumenti, parchi e gallerie d'arte. Ieri visita alla National Gallery, Trafalgar Square, Piccadilly Circus e in po' di shopping a Oxford Street. Oggi finalmente una bella giornata di sole a Portobello poi, Buckingham Palace, Westminster Abbey, Houses of Parliament, parco di St. James e Big Ben.
Al mattino si seguono le lezioni presso la London language link.

Gruppo

Echi dall'Assemblea d'Istituto del 20 marzo

Relatori all'assemblea20 MARZO ASSEMBLEA D’ISTITUTO : LEGALITA’ SCUOLA ADOLESCENZA CON L’ASSOCIAZIONE LIBERA E LA FONDAZIONE CENTRI GIOVANILI DON MAZZI

Dopo l’assemblea di dicembre i nostri rappresentanti degli studenti hanno organizzato la seconda assemblea  d’Istituto presso la Bocciofila in Viale Te. Il filo conduttore è stato "legalità scuola adolescenza", tema che la scuola ritiene importante perché rende consapevoli e responsabilizza gli studenti come futuri cittadini adulti. La prima parte  è  stata condotta dai rappresentanti di Istituto Michael Spinazzi, Erica Bonifacio ed Edoardo Alberini, che hanno organizzato un  divertente scambio di battute e “note di classe” con i compagni,  partendo da letture di spezzoni del libro “ Elogio del ripetente” di Eraldo Affinati.  A seguire il commento dei primi articoli della Costituzione Italiana con il prof. Remo Acerbi, delegato dalla Dirigente Scolastica, che ha fatto dono della Costituzione a sei studenti che hanno compiuto la maggiore età in questo mese di marzo.

Il tema “Legalità e mafia” è diventato il nucleo della seconda parte dell’assemblea,  condotta dai referenti locali dell’Associazione Libera e della Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi di Cavriana. Grazie alle testimonianze e ai racconti di Libera sui beni confiscati, sul volontariato, sull’impegno contro la corruzione e  il racconto di esperienze di vita personali, gli studenti sono stati resi consapevoli di quanto il fenomeno mafioso sia ancora presente e radicato. Breve ma coinvolgente  è stata l’interazione creata con pensieri e brevi frasi scritte dagli studenti su foglietti e lette pubblicamente (per leggere tutti i commenti scritti aprite il file pdf in fondo all’articolo).

Un'assemblea sicuramente efficace, che ha fatto riflettere molti di noi e che ha fatto capire che la mafia è un fenomeno sempre più diffuso anche qui al nord.

L’assemblea anticipa di un giorno la XIX Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie (21 marzo), organizzata annualmente da Libera.

Prof.ssa Speranza Galassi, referente studenti

Rappresentanti d'istituto Relatrice di Libera

Commenti su: LA MIA SCELTA PER COMBATTERE LA MAFIA E’…..

Istruzioni per le domande di iscrizione all'A.S. 2014/15

Nella sezione "Studenti/modulistica" è disponibile il file .zip con le istruzioni per le iscrizioni al prossimo anno scolastico 2014/15 degli studenti frequentanti le attuali classi prime e seconde del nostro istituto.

Termine di presentazione: 28/2/2014.

Assemblea d'Istituto del 18 dicembre 2013

assembleaDopo il primo Consiglio di Istituto svoltosi lo scorso giovedì 5 dicembre, i neo rappresentanti di Istituto sono riusciti, nel breve tempo trascorso tra la loro elezione fino ad oggi, a organizzare la prima assemblea d’Istituto di questo anno scolastico. 

Partendo dalle ore 10:00 e terminando alle 14:00 di mercoledì 18 Dicembre, l’assemblea vedrà divisi gli studenti del Biennio e Triennio.

I primi parteciperanno a scuola a degli incontri formativi con esperti e relatori, che sensibilizzeranno i ragazzi sui problemi che vedono Mantova ma anche il mondo in generale colpiti in questo periodo. Esperti chiamati apposta per la giornata (per esempio lavoratori della Ies e Cartiera Burgo, professori che parleranno dei problemi causati dall’AIDS…) ma anche studenti e professori con tante idee e proposte che saranno svelate il giorno dell’assemblea. 

Per il Triennio, l’assemblea si svolgerà al Teatro Ariston,  dove guarderanno il film “l’onda: die Welle” diretto da Dennis Gansel, tratto dal romanzo di Todd Strasser “L'onda”, seguito poi da un dibattito fra professori e alunni. Questo film sarà il continuo di un percorso già cominciato con l’incontro via web tenutosi lo scorso 25 ottobre con Gherardo Colombo, ex magistrato. L’argomento principale affrontato sarà il rispetto delle regole. 

Vacanze romane :) - secondo giorno

Dopo aver assistito ad un'animata seduta in Senato, e dopo aver visitato il pittoresco quartiere di Trastevere, la nostra giornata si è conclusa nella rinomata pizzeria in Piazza Pasquino. Saluti prenatalizi a tutti.
La 5A PA con le loro insegnanti da Roma

Vacanze romane :)

Prima giornata a Roma della classe 5 A PA
Gruppo 5APA a RomaDal gelo di Mantova al tepore della città eterna. Per molti alunni Roma è stata una scoperta inedita e l'inizio si è svolto nel migliore dei modi con la visita a Colosseo, Fori Imperiali, Campidoglio, Teatro Marcello, Vittoriano (con mostra sulla deportazione degli Ebrei dal ghetto il 16 ottobre 1943), via del Corso e Piazza di Spagna con Trinità dei Monti. Scusate se è poco....!
Non aspettatevi notizie quotidiane perchè alla sera siamo distrutte...
Baci, Carmen, Cristina e la classe 5 A PA

 

I documenti raccontano 2013

Venerdì 29 novembre si è svolta la presentazione del libro “Fuoco alle polveri”, frutto del progetto “I documenti raccontano” intrapreso dalla 4ARI lo scorso anno.
Si è trattato di ripercorrere, attraverso i documenti, un episodio storico accaduto a Mantova e ricavarne un racconto, che può partire da qualsiasi punto di vista, basta attenersi ai fatti realmente avvenuti. Il nostro punto di origine è stata l’esplosione della polveriera di Bosco della Fontana il 21 aprile 1848, durante la Prima Guerra di Indipendenza.
Per gli alunni della classe è stata una grande esperienza che ha permesso loro di imparare lai storia in un modo alternativo. Sicuramente è stato anche di grandissima soddisfazione vedere pubblicato il proprio racconto in un libro che verrà esposto nelle biblioteche italiane.
Il progetto, per il nostro istituto, è stato coordinato dalla Prof.ssa Nicoletta Azzi.

L'articolo della Gazzetta di Mantova del 23 novembre 2013.

Le 5e del Biologico al Job Day

Da lunedi 21 a venerdi 25 ottobre i ragazzi delle 5A e 5B dell'indirizzo Biologico aderenti al progetto FIxO hanno partecipato  al JOB DAY presso l'azienda di facility management DUGONI di Mantova, una multy utility de casa nostra. I nostri ragazzi, magistralmente guidati da Jody e dal Dott. Mario Rodella fanno esperienza lavorativa in diretta.

Progetto Acqua Potabile 2013

Martedì 29 ottobre presso l'Istituto Comprensivo di Porto Mantovano si è tenuto l'incontro di presentazione dei risultati relativi all'analisi delle acque trattate dalla ditta Euromec. Il progetto denominato “Acqua potabile: una risorsa da gustare” è stato gestito dalle nostre classi 5A e 5B Biologico, guidati dai docenti Binotti, Lodi Rizzini, Manicardi e Torresani.

Al termine della presentazione dei risultati tutti i partecipanti hanno poi chiuso i lavori con una canzone sull'acqua composta dagli stessi ragazzi.

      

La 1 B a Mantova…per conoscerla meglio

Ecco il semplice resoconto di una brava alunna della 1^ B del settore economico (sciarpa azzurra) che scrive della visita svolta in città con i compagni della sua classe per scoprirne aspetti nuovi di Mantova.
Lunedì 21 ottobre scorso, accompagnati dalle proffessoresse  Mulas  e Soave, noi della 1B Economico ci siamo recati a piedi da piazza Polveriera , muniti di ombrelli e mappe pieghevoli, a visitare le vie, i vicoli, le piazze, i cortili dei Palazzi e i monumenti del centro di Mantova.
Una città così ricca d’arte e storia che credevamo di conoscere ma che non conoscevamo affatto.

Progetto CHIMIC(hi)aMo 2013 - FOTO

18/10/2013Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell' Università di Modena e Reggio Emilia

Progetto CHIMIC(hi)aMo 2013

Venerdì 18 Ottobre 2013, le classi terze del Settore Tecnologico Sanitario, si sono recate al Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell' Università di Modena e Reggio Emilia, per partecipare ad un'iniziativa di orientamento alla Chimica. Sono state proposte due esperienze didattiche:

  • Costruzione di una cella fotovoltaica col succo di mirtilli;
  • Metodi chimici per la rilevazione delle impronte digitali e di tracce ematiche latenti.

Gli studenti hanno svolto in parallelo le due esperienze sotto la supervisione di docenti universitari.
In particolare, il Prof. Gianantonio Battistuzzi, Direttore del Dipartimento, ha illustrato diffusamente agli studenti le basi teoriche ed i passaggi pratici delle attività laboratoriali proposte.
Al Prof. Battistuzzi e ai docenti del Dipartimento impegnati in questo Progetto, un grazie di cuore da parte degli studenti e dei docenti accompagnatori, per la disponibilità e l'impegno profusi nell'incontro.

I docenti accompagnatori:
Prof.ssa Maria Strazzi (responsabile del Progetto)
Prof.ssa Rita Minelli
Prof. Mauro Torresani 

Le foto della giornata sono reperibili QUI.

I nostri ragazzi alla Burgo

Le porte della Burgo si aprono ancora una volta, per far respirare l'aria dello stabilimento e della sua forza questa volta ai giovani di due classi quinte dell'istituto superiore Mantegna, ieri in trasferta nella sala mensa della fabbrica per una mattinata di confronto, emozione e tante parole. Un incontro per parlare di lavoro che non c'è e che forse mai ci sarà e per raccontare ai ragazzi che cosa significa lottare per qualcosa in cui si crede.
Sono stari proprio gli insegnanti della scuola a proporre ai lavoratori Burgo, ... prosegui la lettura

(dalla Gazzetta di Mantova)

La 1AE - Settore Economico - per la Giornata europea delle Lingue straniere

Oggi, 26 Settembre 2013, ricorre la Giornata Europea delle Lingue. Su iniziativa del Consiglio d’Europa la EDL (European Day of Languages) è stata celebrata ogni anno a partire dal 2001. Si tratta di un’importante occasione per sensibilizzare tutti noi Europei circa l’importanza di apprendere le lingue e la capacità di comunicare non solo nella propria lingua madre ma anche in una o più lingue straniere. L’Itas Mantegna si è sempre impegnato a promuovere la ricchezza linguistica, incoraggiando l’apprendimento continuo di una o più lingue straniere, sia a scuola che all’estero, grazie ad una serie di iniziative quali corsi di lingua pomeridiani, preparazione alle certificazioni esterne, nonché soggiorni, scambi e stage linguistici in Gran Bretagna, USA, Germania, Francia e Spagna.

Per “far vedere” quanto le lingue straniere ci stiano a cuore, gli studenti della classe 1AE - Settore Economico - hanno allestito una serie di cartelloni incentrati sulla EDL e sull’importanza dell’apprendimento linguistico. Potete vedere il frutto delle loro fatiche cliccando su “foto” oppure dal vivo, andando nella sede di Piazza Polveriera dove sono stati esposti gli originali e coloratissimi cartelloni. W le lingue!

PS. Per maggiori dettagli circa la EDL potete visitare il sito dedicato http://edl.ecml.at/

Prof. Ennio Polcini

Le foto della giornata sono disponibili QUI.

Giornata europea delle lingue straniere

Le foto della nostra iniziativa interna:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Attività di Accoglienza 2013/14 (2)

Martedì 24 settembre, nell’ambito del progetto ACCOGLIENZA organizzato dal nostro Istituto e destinato alle classi prime, le due classi 1B tecnologico e 1B Economico si sono recate, accompagnate da alcuni docenti,  al Parcobaleno, un’ area naturale affidata al WWF e situata nel  vasto Bosco Virgiliano di Mantova. Il progetto coinvolge a rotazione tutte le classi prime e ha tra le sue  finalità, oltre alla socializzazione, la conoscenza del Territorio e l’educazione ambientale.

 



Clicca la freccia per continuare a leggere...

Attività di Accoglienza 2013/14 (1)

Il 12 settembre, primo giorno di scuola, l'istitutoTecnico Mantegna ha accolto tutti i nuovi iscritti alla classe prima con un significativo saluto della Dirigente Scolastica, prof.ssa Viviana Sbardella, presso la sede centrale di Via Guerrieri Gonzaga. L'attività di accoglienza prosegue ora con le uscite a Bosco Virgiliano, alle porte della città, per trascorrere una mattina nell'area verde di PARCOBALENO, in cui le guide esperte dell'associazione "Per il Parco" accolgono gli studenti illustrando l'attività del Centro di Educazione Ambientale, e accompagnando la visita al Bosco, alla Casa per le Farfalle, alle voliere di Recupero Volatili e all'impianto di Fitodepurazione.


Giovedì 19 l'uscita è stata per le classi 1AT e 1AE, con un momento di merenda collettivo molto gradito. I prossimi appuntamenti sono martedì 24 con le classi 1Bt e 1BE e giovedì 26 con le classi 1CT, 1CE, 1 DT/M.

 

Viaggio a Edinburgo - Last Day

Festa di addio e ritorno a casa. La serata finale ha coinvolto tutto il gruppo che si è cimentato in danze tipiche scozzesi scandite dal suono di una cornamusa. Il rientro è poi avvenuto la mattina seguente senza alcun disagio.

 

Goodbye Edinburgh!!!

       

Viaggio a Edimburgo - Day 6

Oggi,dopo una faticosa ma proficua mattinata di lezione, il pomeriggio e` trascorso visitando il magnifico Edinburgh Castle. After dinner at "Bella Italia" restaurant, serata di canti e danze scozzesi con Mr.David Vivanco (disponibile for weddings and funerals anche in Italia! :))

See you soon and... Good luck for your first school day!!!
Cristina, Rita & Mauro

 

Viaggio a Edimburgo - Day 5

Proseguono le lezioni di lingua alla McKenzie School. After lunch, divertimento assicurato con la visita ai cinque piani di EFFETTI SPECIALI e ILLUSIONI OTTICHE della ►Camera Obscura. Evening with the host families.


Good night.

 

Formazione e Innovazione x l'Occupazione (FIxO)

Martedi 17 settembre alle ore 15 nel salone della sede centrale dell'ITAS Mantegna si terrà una riunione informativa sul Progetto Fixo, progetto rivolto ai neo diplomati e agli alunni delle classi quinte a.s. 20013/14.
Il progetto FIXO intende favorire l'incontro diplomati/diplomandi e il mondo del lavoro attraverso l'attività di intermediazione, gestendo e attivando i rapporti con le aziende del territorio per favorire la transizione scuola-lavoro. Se, nonostante la scelta o meno dell'Università, stai cercando di immetterti nel mondo del lavoro vieni ad ascoltare la proposta che ti facciamo a scuola. Leggi il file esplicativo o rivolgiti alla referente del Progetto prof.ssa Lui per chiarimenti.
Noi ti aspettiamo...il futuro no!

Il documento del programma di FIxO è scaricabile QUI.

Viaggio a Edimburgo - Day 4

Oggi primo giorno di scuola!

Dopo il lunch, visita al ►National Museum of Scotland e passeggiata sul ►Royal Mile where we saw typical Scottish people...
Questa sera quiz alla McKenzie School.
Good night!
Cristina, Rita e Mauro

 

Viaggio a Edimburgo - Day 3

Oggi tour della  citta` di ►Glasgow by bus, visita al ►Kelvingrove Art Gallery and Museum e ai magnifici ►Giardini botanici.

Lots of kisses.
 

Viaggio a Edimburgo - Day 2

Ciao a tutti!

 

Oggi l`attività scolastica (Get to know ►Edinburgh) è iniziata con il gruppo davanti alla McKenzie School insieme ad Hazel ed è proseguita nel pomeriggio con la visita alla ►National Gallery of Scotland. Per finire....un po` di shopping in ►Princes Street!
Bye smiley
 

Viaggio a Edimburgo - Day 1

Ecco le prime foto ufficiali scattate all`arrivo del gruppo (sano, salvo e al completo!) all`aeroporto di ►Edimburgo e, successivamente, alla ►McKenzie School of English durante il lunch e l`avvio del test. A presto per gli aggiornamenti.
Saluti a tutti!!!
P.S. Il meteo, come previsto, non e`dei migliori... ma non piove!
I proff.

Nuovi elenchi classi prime 2013/14

Alla luce degli esiti degli esami di verifica dei debiti scolastici, sono state revisionate le composizioni delle classi prime dei due settori del Mantegna, Economico e Tecnologico.

I nuovi elenchi sono reperibili nel nuovo file unico in .pdf disponibile QUI.

ROTARACT - Premio Maturità 2013

Il Distretto Rotaract 2050 e il Multidistretto 2041-2042 collaborano sin dall'anno sociale 2005 nell'organizzazione del Concorso "Premio Maturità", giunto quest'anno alla dodicesima edizione. ll Concorso premia le migliori prime prove scritte di italiano degli Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di ll grado, sostenute dagli studenti di tutte le scuole statali e paritarie della Lombardia. ll "Premio Maturità", ideato dal Rotary Club Milano Sud Ovest riprendendo la tradizione austro-ungarica di premiare gli studenti più meritevoli, è organizzato da una Commissione appositamente costituita composta da giovanl soci dei Rotaract Club grazie alla preziosa collaborazione dell'Ufficio Scolastico per la Lombardia. Ogni anno anche la Rappresentanza a Milano della Commissione Europea, la Regione Lombardia e le Province lombarde rinnovano il loro patrocinio al Concorso. SCADENZA 19 LUGLIO 2013 !!!

La documentazione è disponibile QUI

ROTARACT - Premio Maturità 2013

Il Distretto Rotaract 2050 e il Multidistretto 2041-2042 collaborano sin dall'anno sociale 2005 nell'organizzazione del Concorso "Premio Maturità", giunto quest'anno alla dodicesima edizione. ll Concorso premia le migliori prime prove scritte di italiano degli Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di ll grado, sostenute dagli studenti di tutte le scuole statali e paritarie della Lombardia. ll "Premio Maturità", ideato dal Rotary Club Milano Sud Ovest riprendendo la tradizione austro-ungarica di premiare gli studenti più meritevoli, è organizzato da una Commissione appositamente costituita composta da giovanl soci dei Rotaract Club grazie alla preziosa collaborazione dell'Ufficio Scolastico per la Lombardia. Ogni anno anche la Rappresentanza a Milano della Commissione Europea, la Regione Lombardia e le Province lombarde rinnovano il loro patrocinio al Concorso. SCADENZA 19 LUGLIO 2013 !!!

La documentazione è disponibile QUI

Nuove proposte di orientamento

Nella sezione ►"Studenti / Orientamento classi quinte" nuove proposte di orientamento post-diploma e open day dalle varie università e istituti superiori della Lombardia e delle regioni vicine. La pagina offre una vasta panoramica sulle offerte di prosecuzione degli studi dopo l'esame di stato. Suggeriamo ai diplomandi di consultarla.

 

Info Libri Comodato

Pagina in allestimento, i contenuti saranno disponibili a breve.

Notizie

Pagina delle notizie degli studenti dell'ITAS Mantegna di Mantova

Cosa si Studia al Mantegna

PROGETTI PON 2014-2020

Pannello Login

Per collegarsi all'area riservata

Agosto 2018
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo