Studenti
Open Panel

Ravenna, città dai mille colori

Desiderosi di conoscere e approfondire pagine di storia, venerdì 13 aprile gli alunni delle classi 2BE e 2CE, accompagnati dalle docenti Corbellani Antonella, Gattinoni Giulia e Piva Tiziana, hanno visitato la città di Ravenna, riconosciuta Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO.

Edifici, chiese, mausolei e la ricchezza di decorazioni a mosaico hanno trasportato studenti e docenti in un viaggio all’epoca dell’Impero romano d’Occidente, bizantino e medievale, scoprendo storie, aneddoti su personaggi famosi che hanno abitato questo ricco e importante centro non solo per la ricercatezza del bello artistico, ma anche per l’organizzazione economica e sociale, come ha spiegato la guida che ha condotto il gruppo alla scoperta dei luoghi più significativi della città.

In particolare, in mattinata, si sono soffermati al MAUSOLEO DI GALLA PLACIDIA, che fu fatto costruire dalla nobile sorella dell’imperatore Onorio, intorno al V secolo d.C., ma che non ospitò mai il suo corpo; il percorso è continuato con la visita alla BASILICA DI SAN VITALE, uno dei più famosi ed importanti luoghi di culto cattolico di Ravenna, esemplare e imponente capolavoro dell'arte paleocristiana e bizantina,   ricca di simbologia cristiana.

Altro luogo significativo è stato la BASILICA SANT’APOLLINARE NUOVA, costruita da Teodorico, accanto al suo palazzo in centro a Ravenna.

Dopo una breve visita alla TOMBA DI DANTE, sommo poeta della letteratura italiana sepolto a Ravenna dove visse gli ultimi anni della sua vita, il gruppo ha raggiunto la località di Classe a circa 8 km dal centro in cui, circondata da pini marittimi, sorge la BASILICA SANT’APOLLINARE VECCHIA, dove il santo patrono della città trovò molto probabilmente la propria sepoltura.

Ammirati gli splendidi mosaici che ornano e decorano i luoghi visitati rendendoli unici al modo per i colori ben conservati e la ricca simbologia cristiana e pagana, il pomeriggio è trascorso al mare sulla spiaggia della località di MARINA DI RAVENNA.

E’ stato veramente rilassante immergersi nel paesaggio naturale, tra le tonalità del mare e il verde della pineta, oltre che camminare sulla sabbia, giocare e stare in compagnia raccontandosi le proprie esperienze.

Stanchi, ma soddisfatti alle 19.30 studenti e docenti sono ritornati a Mantova.  

Cl. 2BE  -Cl. 2CE

1
2
3
4
5
6
7
8
1/8 
start stop bwd fwd
 

Cosa si Studia al Mantegna

PROGETTI PON 2014-2020

Pannello Login

Per collegarsi all'area riservata

Luglio 2018
L M M G V S D
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo