Studenti
Open Panel

Per non dimenticare

Salone del Mantegna gremito per l'incontro con l'autore organizzato dalle docenti Piva e Mulas in occasione delle celebrazioni inerenti al Giorno della Memoria. Il 30 gennaio, subito dopo l'intervento del prof. Patuzzi (esperto di cultura ebraica, invitato dalla prof.ssa Traldi), il noto studioso e storico mantovano, prof. Frediano Sessi, si è intrattenuto con gli studenti di diverse classi per parlare della sua ultima pubblicazione ed affrontare con loro alcune tematiche riconducibili al periodo delle violenze nazifasciste in Italia e a quello immediatamente successivo alla seconda guerra mondiale. "Elio, l'ultimo dei Giusti", edito da Marsilio, è stato fatto leggere e analizzare prima in alcune classi per fare scoprire ai ragazzi, attraverso la storia di un giovane contadino, il significato di coerenza, coscienza, giustizia, umiltà, perseveranza, coraggio e altruismo. Cosa ha significato l'Occupazione, la Resistenza (o, come poi ha sottolineato Sessi, le Resistenze) e come si può scrivere una storia biografica inserendola nella Storia senza tradire le fonti documentarie ma in modo avvincente e di agevole lettura. Molte le domande degli studenti, conquistati dalla figura del protagonista, un giovane contadino scarsamente istruito che però è stato in grado di compiere un gesto di "eroica" umanità andando poi incontro a conseguenze terribili. Non sveliamo ulteriormente la trama del racconto per invogliare chi volesse a leggerlo. Gratitudine e ammirazione per l'organizzazione dell'evento e per l'attenzione mostrata dai ragazzi sono state espresse dal relatore e consorte.

1
2
3
1/3 
start stop bwd fwd

Cosa si Studia al Mantegna

PROGETTI PON 2014-2020

Pannello Login

Per collegarsi all'area riservata

Ottobre 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo