Notizie
Open Panel

Il Mantegna al convegno ANLAIDS

Ad informare e a sensibilizzare i ragazzi erano presenti il dottore Paolo Costa, primario del Carlo Poma di Mantova e la dottoressa Cristina Negri del Luigi Sacco di Milano, oltre al coordinatore dell’associazione Anlaids Mauro Longhi.

I due medici hanno spiegato che l’Aids fa parte della categoria delle malattie sessualmente trasmissibili e che la causa di tale malattia è il virus dell’HIV, il quale, non ricevendo terapie adeguate, si diffonde nell’organismo distruggendo le cellule del sistema immunitario.
Si può trasmettere attraverso rapporti sessuali non protetti, tatuaggi e piercing effettuati con materiali non sterili, con lo scambio di siringhe usate e da una madre infetta al figlio durante la gravidanza.

È errato pensare, invece, che si possa contrarre attraverso il bacio, con una stretta di mano, bevendo dallo stesso bicchiere e attraverso punture di insetto perché, si ribadisce, che il contagio può avvenire solo attraverso il contatto ematico, sperma o secrezioni vaginali infette.

È importante per prevenire il contagio del virus HIV, l’uso del profilattico che rimane il metodo di protezione più sicuro.

Dal convegno è emerso che la maggior parte dei ragazzi ritiene che la forma di contraccezione più diffusa, cioè il preservativo, sia fastidiosa e non sicura e per questo non ne fa uso.
Altri, non conoscono la differenza tra HIV e AIDS, mentre altri ancora ritengono che la pillola sia una difesa dal virus HIV.

Per questo motivo l’associazione ha ritenuto opportuno divulgare questi dati affinchè tali informazioni possano essere d’aiuto ai ragazzi rendendoli consapevoli dei rischi che si possono correre non osservando questi semplici consigli.

Rebecca Bordasco classe 5A Biologico 

Cosa si Studia al Mantegna

PROGETTI PON 2014-2020

Pannello Login

Per collegarsi all'area riservata

Dicembre 2017
L M M G V S D
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo